South Side (Chicago)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il monumento alla vittoria
Mappa di Chicago

South Side (in italiano letteralmente: lato sud) è una grande parte della città di Chicago, Contea di Cook (Stati Uniti) Insieme a West Side e North Side è una delle tre grandi parti della città. La maggior parte di essa in origine erano città indipendenti come Hyde Park Township che come molte altre votò per essere annessa il 29 giugno 1889.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Con le sue fabbriche, impianti di impacchettamento carni il South Side vide un periodo di grande immigrazione che cominciò negli anni '40 dell'800 e continuò fino all Seconda Guerra mondiale, tra cui: irlandesi, italiani, polacchi, lituani e jugoslavi, in particolare stanziati nei quartieri adiacenti alle aree industriali[1].

Le bande di strada sono state molto frequenti nei quartieri di South Side per oltre un secolo, dapprima con la presenza di immigrati irlandesi, che lottarono contro altri migranti europei e afroamericani. Altri quartieri invece sono stati relativamente sicuri per essere in una grande città. Dagli anni sessanta le bande come i Vice Lords tentano di migliorare la loro immagine pubblica slittando da avvenuture criminali a programmi di operazione sociale finanziati dal governo e da privati. Sebbene già negli anni settanta le bande ritornano nella loro spirale di violenza e di traffico di droga. Dal 2000 le tradizionali bande a componente unicamente maschile accolgono anche donne (è registrata circa il 20% di presenza femminile)[2].

Housing sociale[modifica | modifica wikitesto]

Uno dei problemi di questa contea è l’alto tasso di criminalità e povertà, infatti in questa “situazione sociale” è ambientata la serie televisiva Shameless che narra le vicende della famiglia Gallagher, in cui oltre a combattere con i problemi familiari deve vedersela anche con la povertà e il ghetto del South Side (bande, drogati, criminali).

Gentrificazione[modifica | modifica wikitesto]

Demografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha una popolazione di 752,496 persone, di cui oltre il 93% è di colore[senza fonte].

Parchi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.encyclopedia.chicagohistory.org/pages/514.html Ghettoization, Enciclopedia di Chicago
  2. ^ Diamond, Andrew J., Gangs, su The Electronic Encyclopedia of Chicago, Chicago Historical Society, 2005. URL consultato il 10 agosto 2007.
Controllo di autoritàLCCN: (ENno2014019657