The Punisher (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
The Punisher
The Punisher serie TV.jpg
Logo della serie televisiva
Titolo originaleThe Punisher
PaeseStati Uniti d'America
Anno2017 – in produzione
Formatoserie TV
Genereazione, supereroi, thriller
Stagioni2
Episodi26
Durata60 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreSteve Lightfoot
SoggettoGerry Conway, John Romita Sr.(personaggio)
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
MusicheTyler Bates
ProduttoreGail Barringer
Produttore esecutivoSteve Lightfoot, Jim Chory, Jeph Loeb
Casa di produzioneMarvel Television, ABC Studios
Prima visione
Distribuzione originale
Dal17 novembre 2017
Alin corso
DistributoreNetflix
Distribuzione in italiano
Dal17 novembre 2017
Alin corso
DistributoreNetflix

Marvel's The Punisher, nota semplicemente come The Punisher, è una serie televisiva statunitense sviluppata da Steve Lightfoot per Netflix e basata sull'omonimo personaggio dei fumetti Marvel Comics. La serie è uno spin-off di Marvel's Daredevil ed è prodotta dalla Marvel Television in associazione con gli ABC Studios, con Lightfoot nel ruolo di showrunner.

Jon Bernthal interpreta il protagonista Frank Castle / The Punisher, riprendendo il ruolo dalla seconda stagione di Daredevil. Fanno parte del cast principale anche Ben Barnes, Ebon Moss-Bachrach e Amber Rose Revah. Lo sviluppo della serie cominciò nel gennaio 2016. Nell'aprile 2016 Marvel e Netflix annunciarono ufficialmente la serie, confermando inoltre il ritorno di Bernthal nel ruolo e Lightfoot come showrunner e produttore esecutivo. Le riprese sono iniziate a New York nell'ottobre 2016.

Tutti gli episodi della prima stagione sono stati distribuiti il 17 novembre 2017 su Netflix in tutti i territori in cui il servizio è disponibile, anche in risoluzione 4K.[1]

A dicembre del 2017 la serie è stata rinnovata per una seconda stagione. Le riprese sono iniziate nel marzo 2018 a New York.[2][3]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver vendicato la morte della sua famiglia, Frank Castle, noto come the Punisher, scopre una cospirazione che va ben oltre il mondo criminale di New York City.[4]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Pubblicazione USA Pubblicazione Italia
Prima stagione 13 2017 2017

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Principali[modifica | modifica wikitesto]

Ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Farah Madani, interpretata da Shohreh Aghdashloo: la madre di Dinah Madani.[9]
  • Mitchell Ellison, interpretato da Geoffrey Cantor: editore del New York Bulletin e capo di Karen. Cantor riprende il ruolo da Daredevil.
  • Carson Wolf, interpretato da C. Thomas Howell: un agente della Homeland Security, supervisore di Madani e Stein.
  • Rafael "Rafi" Hernandez, interpretato da Tony Plana: direttore delle operazione della Homeland Security e mentore di Madani.
  • Maggiore Ray Schoonover, interpretato da Clancy Brown: ufficiale comandante di Castle in Afghanistan. Brown riprende il ruolo da Daredevil.
  • Marion James, interpretata da Mary Elizabeth Mastrantonio.[10] Vicedirettore della CIA.
  • Turk Barrett, interpretato da Rob Morgan. È un criminale che opera a Hell's Kitchen e ad Harlem. Morgan riprende il ruolo dalle precedenti serie Marvel/Netflix.[11]
  • Clay Wilson, interpretato da Tim Guinee. Padre di Lewis Wilson.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Nell'ottobre 2011 gli ABC Studios vendettero uno script per una potenziale serie sul Punitore alla Fox, che diede al progetto un ordine per un put pilot.[12] Tuttavia nel maggio 2012 venne riportato che il progetto era stato messo da parte dalla Fox.[13] L'anno seguente la Marvel riottenne i diritti cinematografici del personaggio dalla Lionsgate.[14] Nel giugno 2015 venne annunciato che Jon Bernthal avrebbe interpretato Frank Castle / The Punisher nella seconda stagione di Marvel's Daredevil, serie televisiva parte di un accordo tra Marvel e Netflix che comprende anche Jessica Jones, Luke Cage, Iron Fist e la miniserie crossover The Defenders.[5]

Nel gennaio 2016, ancor prima dell'uscita della seconda stagione di Daredevil, venne riportato che Netflix e Marvel erano al lavoro su un possibile spin-off incentrato sul Punitore e che erano in cerca di uno showrunner.[15][16] Nell'aprile 2016 Netflix ordinò ufficialmente una prima stagione di 13 episodi di Marvel's The Punisher e annunciò che Steve Lightfoot sarebbe stato produttore esecutivo e showrunner della serie.[17][18] Loeb e Jim Chory figurano tra i produttori esecutivi.[1] Steve Lightfoot ha scritto i primi due episodi della serie.[18]

Casting[modifica | modifica wikitesto]

Jon Bernthal al San Diego Comic-Con International 2017 durante la presentazione della serie

Nel giugno 2015 Bernthal venne annunciato nel ruolo di Frank Castle, che appare nella seconda stagione di Daredevil.[5] Nell'aprile 2016 venne confermato che avrebbe ripreso il ruolo nello spin-off.[17] Nel settembre 2016 Ben Barnes entrò nel cast in un ruolo non specificato,[19] Nell'ottobre 2016 Barnes venne confermato nel ruolo di Billy Russo, e si aggiunsero al cast Ebon Moss-Bachrach nel ruolo di Micro e Amber Rose Revah nel ruolo di Dinah Madani.[1] Alla fine ottobre vennero annunciati ulteriori membri del cast: Daniel Webber nel ruolo di Lewis Walcott, Jason R. Moore nel ruolo di Curtis Hoyle, Paul Schulze nel ruolo di Rawlins, Jaime Ray Newman come Sarah Lieberman e Michael Nathanson nel ruolo di Sam Stein.[8]

Deborah Ann Woll riprende il ruolo di Karen Page da Daredevil.[7]

Nella seconda stagione new entry sono Josh Stewart, Floriana Lima e Giorgia Whigham nei ruoli di John Pilgrim, Krista Dumont e Amy Bendix.

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese cominciarono a inizio ottobre 2016 a Brooklyn, New York, con il titolo di lavorazione Crime,[20][21] e terminarono nell'aprile 2017.[22] Il 10 marzo 2018 sono iniziate le riprese della seconda stagione.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Nell'aprile 2017 venne annunciato che Tyler Bates avrebbe composto le musiche della serie.[23]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo teaser trailer della serie venne pubblicato nell'agosto 2017 insieme alla miniserie televisiva The Defenders.[24] Il mese successivo venne pubblicato il trailer ufficiale.[25]

Bernthal e altri membri del cast avrebbero dovuto presentare la serie al New York Comic Con 2017,[26] ma l'incontro venne cancellato in seguito alla strage di Las Vegas del 1º ottobre 2017.[27]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso dei mesi antecedenti alla distribuzione della serie la stampa del settore si interessò a The Punisher per via della mancanza di una data di uscita precisa, definendo la scelta "inusuale" da parte di Marvel e Netflix, che tendono a rivelare con largo anticipo la data di debutto delle loro serie per scopi promozionali.[28][29] Diverse fonti riportarono che le due aziende avevano in mente una distribuzione a sorpresa della serie dopo il panel al New York Comic Con previsto il 7 ottobre 2017, ma la data di uscita venne posticipata in seguito alla strage di Las Vegas del 1º ottobre 2017 e alla conseguente cancellazione del panel stesso.[27][30]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes la serie ha un indice di gradimento del 62%, con un voto medio di 6.82/10 basato su 55 recensioni.[31] Su Metacritic la serie ha un voto medio di 55 su 100 basato su 20 recensioni.[32]

La critica internazionale ha espresso giudizi discordanti sulla serie, ma unanimemente positivi sul cast e in particolare sulla interpretazione dell'attore protagonista.[33] Variety parla molto bene della serie, sottolineando la bravura di Jon Bernthal: "Difficile immaginare un interprete migliore di Bernthal, che comunica in modo particolarmente fluido con silenzi impassibili. In definitiva, The Punisher oltre che soddisfacente è sorprendente […] offrendo più profondità e stimolo allo spettatore anche rispetto al mondo crudo di Jessica Jones". Il giudizio dell'Hollywood Reporter è piuttosto tiepido: "The Punisher ha momenti di eccitazione, momenti di violenza estrema e un ottimo cast al centro. È però anche noioso in ampie parti, mentre la trama è inaspettatamente trascurabile". Il Washington Post sottolinea una "rivincita" del personaggio nella sua versione tv, ben riuscita, rispetto alle prove cinematografiche fallimentari, prima di tutto per la prova efficace di Bernthal che "non ha bisogno né di indossare un teschio, né di avere un mitra, lui è già Punisher". E mette in chiaro le cose riguardo i toni cruenti: "Questa è di gran lunga la serie Marvel Netflix con maggior violenza. Ci sono sangue, esecuzioni, sparatorie e sesso, tanto da renderla adatta a un pubblico maturo, ed è così che il personaggio va presentato".[34]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (EN) Netflix Original Series 'Marvel's The Punisher' Announces Three New Cast Members, su Marvel.com, 6 ottobre 2016. URL consultato il 6 ottobre 2016.
  2. ^ The Punisher: la seconda stagione potrebbe riadattare la storia "Gli Schiavisti", su telefilm-central.org. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  3. ^ The Punisher: le foto dal set testimoniano l'inizio delle riprese della seconda stagione, su serial.everyeye.it. URL consultato il 28 giugno 2018.
  4. ^ (EN) Dominic Patten e Denise Petski, ‘Marvel’s The Punisher’ Coming Soon & Suddenly, Teases Netflix, su Deadline.com, 12 settembre 2017. URL consultato il 13 settembre 2017.
  5. ^ a b c (EN) Jon Bernthal Cast as Frank Castle in the Netflix Original Series 'Marvel's Daredevil', su Marvel.com, 9 giugno 2015. URL consultato il 19 agosto 2017.
  6. ^ (EN) Rob Keyes, Is ‘Agents of S.H.I.E.L.D.’ Setting Up ‘Inhumans’ & ‘Punisher’?, su ScreenRant, 13 novembre 2014. URL consultato il 7 ottobre 2016.
  7. ^ a b (EN) Kevin Fitzpatrick, ‘Punisher’ Meets With a Familiar Face in New Set Photo, su ScreenCrush, 6 ottobre 2016. URL consultato il 6 ottobre 2016.
  8. ^ a b c d e f (EN) Netflix Original Series 'Marvel's The Punisher' Announces Additional Cast Members, su Marvel.com, 25 ottobre 2016. URL consultato il 25 ottobre 2016.
  9. ^ (EN) Shirley Li, Marvel's The Punisher adds Oscar nominee in recurring role, su Entertainment Weekly, 25 agosto 2017. URL consultato il 25 agosto 2017.
  10. ^ (EN) Nicole Sobon, Punisher Set Photos Reveal Major Cast Addition, su Comic Book Resources, 25 marzo 2017. URL consultato il 25 marzo 2017.
  11. ^ (EN) Adam Fitch, Marvel’s Turk Barrett Will Return in The Punisher, su CBR.com, 15 settembre 2017.
  12. ^ (EN) Andrew Wallenstein e Jon Weisman, ABC Studios sells scripts tapping music and Marvel, su Variety, 20 ottobre 2011. URL consultato il 31 agosto 2016.
  13. ^ (EN) Lesley Goldberg, Upfronts 2012: Marvel's 'Hulk' Still in the Works at ABC, su The Hollywood Reporter, 15 maggio 2012. URL consultato il 7 ottobre 2016.
  14. ^ (EN) Max Nicholson, Ghost Rider Blazed Back to Marvel, su IGN.com, 2 maggio 2013. URL consultato il 7 ottobre 2016.
  15. ^ (EN) Michael Ausiello, Punisher Spinoff Starring Jon Bernthal in Development at Netflix, su TVLine, 16 gennaio 2016. URL consultato il 7 ottobre 2016.
  16. ^ (EN) Lesley Goldberg, Netflix Plotting 'Punisher' Spinoff Starring Jon Bernthal, su The Hollywood Reporter, 16 gennaio 2016. URL consultato il 7 ottobre 2016.
  17. ^ a b (EN) James Hibberd, Marvel's The Punisher spin-off ordered by Netflix, su Entertainment Weekly, 29 aprile 2016. URL consultato il 29 aprile 2016.
  18. ^ a b (EN) Netflix Orders 'Marvel's The Punisher' to Series, su Marvel.com, 29 aprile 2016. URL consultato il 29 aprile 2016.
  19. ^ (EN) Michael Ausiello, The Punisher: Ben Barnes Joins Netflix's Latest Marvel Spinoff as Series Regular, su TVLine, 11 settembre 2016. URL consultato il 7 ottobre 2016.
  20. ^ (EN) Photos: Jon Bernthal Starts Filming Marvel’s The Punisher, su ComingSoon.net, 3 ottobre 2016. URL consultato il 6 ottobre 2016.
  21. ^ (EN) The Punisher Working Title Revealed, su ComicBook.com, 3 ottobre 2016. URL consultato il 7 ottobre 2016.
  22. ^ (EN) Jacob Hill, Netflix's The Punisher Wraps Production, su CBR.com, 10 aprile 2017. URL consultato il 20 aprile 2017.
  23. ^ (EN) Tyler Bates to Score Marvel’s Netflix Series ‘The Punisher’, su Film Music Reporter, 21 aprile 2017. URL consultato il 22 aprile 2017.
  24. ^ (EN) Spencer Perry, The Punisher Teaser Trailer is Here!, su ComingSoon.net, 18 agosto 2017. URL consultato il 19 agosto 2017.
  25. ^ (EN) Shirley Li, Marvel's The Punisher: Everybody wants Frank dead in bloody official trailer, su Entertainment Weekly, 20 settembre 2017. URL consultato il 20 settembre 2017.
  26. ^ (EN) Albert Ching, Marvel TV Brings Agents of SHIELD, Punisher and Runaways to NYCC, su CBR.com, 5 settembre 2017. URL consultato il 6 ottobre 2017.
  27. ^ a b (EN) Daniel Holloway, Marvel’s ‘Punisher’ Pulled From New York Comic-Con Following Las Vegas Shooting, su Variety, 4 ottobre 2017. URL consultato il 5 ottobre 2017.
  28. ^ (EN) Dominic Patten e Denise Petski, ‘Marvel’s The Punisher’ Coming Soon & Suddenly, Teases Netflix, su Deadline.com, 12 settembre 2017. URL consultato il 6 ottobre 2017.
  29. ^ (EN) Susana Paolo, The Punisher gathers allies and enemies in Netflix’s new trailer, su Polygon, 20 settembre 2017. URL consultato il 6 ottobre 2017.
  30. ^ (EN) Verne Gay, Netflix postpones ‘Marvel’s The Punisher’ after Las Vegas massacre, su Newsday, 5 ottobre 2017. URL consultato il 6 ottobre 2017.
  31. ^ (EN) Marvel's The Punisher: Season 1 (2017), su Rotten Tomatoes. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  32. ^ (EN) Marvel's The Punisher : Season 1, su Metacritic. URL consultato il 25 febbraio 2018.
  33. ^ The Punisher: la stampa internazionale promuove con riserva la serie Marvel, su serial.everyeye.it. URL consultato il 27 febbraio 2018.
  34. ^ Cosa dicono le prime recensioni della serie tv The Punisher, su fumettologica.it. URL consultato il 25 febbraio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]