Mary Elizabeth Mastrantonio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Mary Elizabeth Mastrantonio (Lombard, 19 novembre 1958) è un'attrice e cantante statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Mary Elizabeth Mastrantonio ha debuttato sul grande schermo nel 1983 in Scarface di Brian DePalma, interpretando il ruolo di Gina, la sorella del protagonista Tony Montana, interpretato da Al Pacino. Ha visto crescere la propria reputazione di attrice grazie a Il colore dei soldi, in cui ha recitato al fianco di Paul Newman e Tom Cruise, interpretazione per cui è stata candidata sia al Premio Oscar che al Golden Globe. Sempre negli anni ottanta ha interpretato diversi altri ruoli di primo piano in film come Slamdance, il delitto di mezzanotte al fianco di Tom Hulce e Un detective... particolare con Kevin Kline. È stata protagonista del fantascientifico The Abyss, di James Cameron e di Robin Hood - Principe dei ladri, nel quale ha interpretato Lady Marian sostituendo Robin Wright che dovette rinunciare perché incinta.

Dal 1992 in avanti il suo unico ruolo cinematografico degno di nota è stato quello della comandante di un peschereccio nel film catastrofico La tempesta perfetta di Wolfgang Petersen (2000).

In televisione ha avuto un ruolo ricorrente, anche se non fa parte del cast fisso, nella quarta e quinta stagione della serie Senza traccia. Rimpiazzerà Eric Bogosian nella nona stagione di Law & Order: Criminal Intent[1]

Rilevante anche la sua attività teatrale. ha preso parte a numerosi musical di Broadway, tra cui West Side Story, Copperfield, La commedia umana e la riedizione del 2002 de L'uomo della Mancha nella quale ha interpretato Dulcinea al fianco di Brian Stokes Mitchell. È comparsa in rappresentazioni organizzate nell'ambito del New York Shakespeare Festival come Enrico V, Misura per misura e La dodicesima notte. La sua attività teatrale sulla scena newyorkese le ha fatto vincere un Tony Award e procurato due candidature al Drama Desk Award.

Ha recitato anche in Inghilterra, prendendo parte all'allestimento di Grand Hotel del teatro indipendente Donmar Warehouse nel West End londinese e in tempi più recenti a A View from the Bridge di Arthur Miller al fianco di Ken Stott e Allan Corduner.

Ha lavorato anche in alcuni musical di Broadway, come West Side Story ed il revival del 2002 del musical Man of La Mancha, accanto a Brian Stokes Mitchell

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Nata da una famiglia di origine italiane ha studiato all'Università dell'Illinois.

È sposata dal 1990 con il regista Pat O'Connor, conosciuto sul set di Un detective... particolare. La coppia vive a Londra con i loro due figli.

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica sorgente]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Mary Elizabeth Mastrantonio è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ew.com: Law & Order: CI' scoop: Mary Elizabeth Mastrantonio named new captain - 2 novembre 2009

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 117408328 LCCN: no96043163