Episodi di Iron Fist (seconda stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Iron Fist (serie televisiva).

La seconda e ultima[1] stagione della serie televisiva Iron Fist, composta da 10 episodi, è stata interamente pubblicata dal servizio di video on demand Netflix il 7 settembre in tutti i territori in cui Netflix è disponibile.

n. Titolo originale Titolo italiano Pubblicazione USA Pubblicazione Italia
1 The Fury of Iron Fist La furia dell'Iron Fist 7 settembre 2018 7 settembre 2018
2 The City's Not for Burning Non si brucia la città!
3 This Deadly Secret Un segreto mortale
4 Target: Iron Fist Bersaglio: Iron Fist
5 Heart of the Dragon Il cuore del drago
6 The Dragon Dies at Dawn Il drago muore all'alba
7 Morning of the Mindstorm La mente è fragile
8 Citadel on the Edge of Vengeance Un luogo chiamato vendetta
9 War Without End Guerra senza fine
10 A Duel of Iron Un duello d'acciaio

La furia dell'Iron Fist[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Danny e Coleen vivono insieme. Danny è impiegato presso una ditta di traslochi, mentre la ragazza si occupa di aiutare immigrati cinesi ad ottenere il permesso di soggiorno. Durante un suo colloquio, nota una scatola con sopra lo stemma della sua famiglia; curiosa di saperne di più, si reca dal cugino del proprietario, ricattato dalle varie gang locali. Ward segue un programma di riabilitazione, dopo la disintossicazione dalle droghe e intrattiene un rapporto amoroso con la direttrice del centro. Joy convoca, a sorpresa, Ward e Danny, chiedendo loro di firmare la sua buonuscita dalla Rand Enterprise; infatti, la donna afferma di non voler far parte più dell'azienda di famiglia, esprimendo il desiderio di mettersi in proprio. Ward è riluttante e si rifiuta di firmare, al contrario di Danny che accetta la richiesta di Joy. Nel frattempo, Davos, rimasto a New York per tutto il tempo, incontra Danny e rivendica il Fist: il guerriero, infatti, crede di essere più degno di portare tale onere, ma Danny non vuole cedergli il suo dono. I due si battono a duello, ma Danny ha la meglio. Infine, Davos si reca da Joy, discutendo circa il loro piano per far fuori Rand. Joy è decisa a vendicarsi sull'amico per aver turbato la quiete prima del suo arrivo in città.

Non si brucia la città[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: The City's Not for Burning
  • Scritto da: Jon Worley
  • Diretto da: Rachel Talalay

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Coleen e Danny cercano di ottenere una tregua tra le due gangs rivali che si contendono China Town: gli Accetta e i Tigers. I due, per riuscire nel loro piano, parlano con la moglie di Yang, capo gangster, convincendola a dissuadere il marito dall'iniziare una guerra tra bande. La donna chiama il marito e lo dissuade dall'idea di muovere guerra, ma la decisione dell'uomo non è condivisa da Davos, con il quale fa affari, che lo uccide. Intanto, Davos e Joy partecipano ad un'asta, dove, tra i vari cimeli, è presente una vecchia e alquanto rovinata ciotola cinese, che i due vorrebbero accaparrarsi per mettere fuori gioco Danny. Non potendola acquistare, Joy esorta Davos a fare sesso con la direttrice dell'asta, una donna sposata che eviterebbe qualsiasi scandalo per permettere al marito la rielezione al Congresso. Davos è riluttante; preferirebbe ucciderla, piuttosto che cedere al desiderio, ma asseconda Joy e va a letto con Mika, mentre una videocamera li riprende. In un flashback, Danny e Davos combattono per chi dei due dovrà affrontare il drago di Col'hun. Alla fine dello scontro a sangue, è Danny a vincere e a sfidare il drago. Nel frattempo, Mary Walker, la ragazza misteriosa che aveva incontrato Danny in precedenza, fa la conoscenza di Coleen e le regala un disegno fatto a mano da lei. Dopodiché, la ragazza ritorna a casa e trova un biglietto che le raccomanda di stare lontano da Rand.

Un segreto mortale[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: This Deadly Secret
  • Scritto da: Tatiana Suarez-Pico
  • Diretto da: Toa Fraser

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ward và a trovare Danny e gli chiede aiuto per organizzare una cena insieme a Joy e Davos. Così, Danny viene a sapere che Davos e Joy sono diventati soci. Ward, però, si fa promettere da Danny di non rivelare a Joy la sua presenza, prima della sua venuta. Joy e Davos accettano l'invito di Danny e Coleen, con l'intenzione di salvare le apparenze, in modo che Danny non si renda conto che ci sia un piano per eliminarlo. La serata inizia in modo imbarazzante, ma durante la cena vengoni rotti gli indugi e Coleen spinge Joy e Davos a sfogarsi e a dire tutto ciò che non va con Danny. Joy è arrabbiata perché Ward e Danny le hanno nascosto che il padre era ancora vivo, mentre lei, per tredici lunghi anni, lo credeva morto. Ward, intanto, non si presenta. La cena degenera e Davos e Joy vanno via; Davos, però, a casa di Danny, aveva notato delle foto in cui erano ritratti Danny e Coleen, che erano state consegnate allo stesso Danny da parte di Mary Walker. Danny e Coleen vengono invitati dalla signora Yang per procedere alle trattative che metteranno fine agli scontri tra gli Accetta e i Tigers, ma la donna omette di dire che il marito è stato ucciso. I tre giungono al luogo dell'incontro che si rivela essere una trappola per uccidere la concorrenza, ma Danny e Coleen riescono a salvarsi. Infine, Joy e Davos si recano a casa di Mary Walker, investigatrice privata, ingaggiata da Joy per spiare Danny; non solo è stata lei a scattare le foto, ma anche a consegnarle personalmente a Rand, facendogli credere che ci sia qualcuno che lo pedina. Mary non rivela loro la verità, ma promette di rimediare.

Bersaglio: Iron Fist[modifica | modifica wikitesto]

  • Titolo originale: Target: Iron Fist
  • Scritto da: Jenny Lynn
  • Diretto da: MJ Bassett

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Joy apprende che Walker ha un disturbo dissociativo dell'identità, con Mary che è una personalità alternativa; Walker insiste sul fatto che può controllare Mary. Danny tenta di riaccendere i colloqui di pace tra le triadi, ma i Golden Tiger hanno già conquistato i moli e la Accette si stanno preparando a combattere. Danny visita Hai-Qing e si rende conto che Davos ha causato l'ictus. Hai-Qing è in grado di dire a Danny cosa Davos aveva portato al molo. Danny e Colleen vengono accolti dal detective Misty Knight, un'amica a cui Danny ha dato un braccio robotico dopo aver perso il suo mentre lottava con la Mano. Misty spiega che la trappola che Danny aveva visto erano in realtà agenti di polizia che osservavano la posta e chiede a Danny di stare lontano da ora in poi. Va invece al molo da solo, ma Davos ha già ucciso lì i soldati della Golden Tiger e ha preso quello che voleva: la pelle tatuata dal cadavere di un vecchio Iron Fist. Danny viene attaccato, drogato e portato da Walker sul luogo di un rituale in cui la ciotola, la pelle e il sangue di Danny vengono utilizzati per trasferire il potere dell'Iron Fist a Davos.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione