Black Widow (film 2021)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Black Widow
BlackWidow2020.png
Natasha Romanoff (Scarlett Johansson) nella scena finale del film
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2021
Durata133 min
Rapporto2,39:1
Genereazione, fantascienza, avventura
RegiaCate Shortland
SoggettoDon Heck, Stan Lee, Don Rico (personaggio)
Jac Schaeffer, Ned Benson (storia)
SceneggiaturaEric Pearson
ProduttoreKevin Feige
Produttore esecutivoScarlett Johansson, Victoria Alonso, Brad Winderbaum, Nigel Gostelow
Casa di produzioneMarvel Studios
Distribuzione in italianoWalt Disney Studios Motion Pictures
FotografiaGabriel Beristáin
MontaggioLeigh Folsom Boyd, Matthew Schmidt
Effetti specialiGeoff Baumann
MusicheLorne Balfe
ScenografiaCharles Wood
CostumiJany Temme
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Black Widow.svg
Logo del film

Black Widow è un film del 2021 diretto da Cate Shortland.

Basato sul personaggio di Natasha Romanoff dei fumetti Marvel Comics, il film è prodotto dai Marvel Studios e distribuito dai Walt Disney Studios Motion Pictures, ed è la ventiquattresima pellicola del Marvel Cinematic Universe e la prima della cosiddetta "Fase Quattro". Il film è scritto da Eric Pearson da una storia di Jac Schaeffer e Ned Benson e il cast principale è composto da Scarlett Johansson, Florence Pugh, David Harbour, O. T. Fagbenle, Olga Kurylenko, William Hurt, Ray Winstone e Rachel Weisz. In Black Widow, ambientato dopo gli eventi di Captain America: Civil War (2016), Natasha Romanoff è costretta alla fuga e ad affrontare il suo passato.

Un primo tentativo di un film dedicato a Vedova Nera iniziò nel 2004, quando la Lionsgate ingaggiò David Hayter come sceneggiatore e regista, ma il progetto non venne portato avanti. Nel giugno 2006 i diritti del personaggio tornarono ai Marvel Studios, e Scarlett Johansson venne scelta come interprete del personaggio a partire da Iron Man 2 (2010). Nel corso degli anni sia la Marvel che Johansson espressero interesse per un film incentrato sulla Vedova Nera. Le riprese del film si tennero da maggio a ottobre 2019.

Dopo essere stato rinviato più volte a causa della pandemia di COVID-19, Black Widow è stato distribuito il 7 luglio 2021 nelle sale cinematografiche italiane e il 9 luglio su Disney+.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1995, in Ohio, gli agenti sovietici sotto copertura Melina Vostokoff e Alexei Shostakov fingono di essere una normale famiglia statunitense insieme alle bambine Natasha Romanoff e Yelena Belova. Dopo che Alexei ruba un floppy disk da un centro di ricerca, la famiglia si rifugia a Cuba e si incontra con il loro capo, Dreykov, che fa portare via Natasha e Yelena affinché vengano addestrate nella Stanza Rossa. Anni dopo, Shostakov viene incarcerato, mentre Natasha si unisce allo S.H.I.E.L.D. e fa esplodere l'ufficio di Dreykov, uccidendo apparentemente lui e sua figlia Antonia.

Nel 2016, Natasha è ricercata dal Segretario di Stato degli Stati Uniti Thaddeus Ross per aver violato gli Accordi di Sokovia; con l'aiuto del suo amico Mason si rifugia in Norvegia. Nel frattempo, Yelena uccide una Vedova Nera ribelle ed entra in contatto con una sostanza che la libera dal controllo mentale della Stanza Rossa. La ragazza spedisce le fiale contenenti l'antidoto a Natasha, sperando nel suo aiuto per liberare le altre Vedove. In Norvegia, Natasha viene attaccata da Taskmaster, in cerca dell'antidoto, ma riesce a fuggire e intuisce che le fiale sono state mandate da Yelena. Le due donne si incontrano a Budapest, dove Natasha scopre che Dreykov è vivo e che la Stanza Rossa è ancora attiva. Taskmaster e alcune Vedove Nere attaccano le due donne, che riescono a fuggire e si incontrano con Mason, che procura loro un elicottero.

Natasha e Yelena fanno evadere Alexei di prigione sperando che l'uomo possa aiutarle a trovare la Stanza Rossa. Alexei, tuttavia, non sa nulla, e consiglia loro di rivolgersi a Melina, che ha sviluppato il processo di controllo mentale usato sulle Vedove. In Russia, alla fattoria di Melina, Yelena rivela di avere sempre considerato lei, Natasha e Alexei come la sua vera famiglia. Melina rivela la loro posizione a Dreykov, i cui agenti catturano i tre fuggitivi e li conducono alla Stanza Rossa, una fortezza volante. Natasha e Melina usano delle maschere per impersonarsi a vicenda, permettendo a Melina di liberare Yelena e Alexei. Natasha affronta Dreykov e scopre che Taskmaster è Antonia, sopravvissuta all'esplosione e trasformata in un soldato sotto il controllo di un chip. Natasha tenta di uccidere Dreykov ma fallisce a causa di un condizionamento mentale che reagisce ai feromoni di Dreykov e impedisce alle Vedove di attaccarlo. Dreykov mostra a Natasha la console da cui controlla tutte le Vedove sparse per il mondo. Natasha si rompe il naso per superare il blocco mentale e tenta di attaccare Dreykov, che tuttavia viene protetto da un gruppo di Vedove che attaccano Natasha.

Nel frattempo Alexei combatte contro Antonia mentre Yelena cerca di liberare le altre Vedove e Melina distrugge una delle turbine della fortezza, che inizia a precipitare. Alexei riesce a rinchiudere Antonia in una cella con l'aiuto di Melina. Yelena usa l'antidoto per liberare tutte le Vedove e salva Natasha. Quest'ultima recupera le ultime due fiale dell'antidoto e copia su un hard disk tutte le informazioni sulle posizioni delle Vedove sparse per il mondo. Melina e Alexei fuggono a bordo in un aereo, mentre Yelena fa saltare in aria l'elicottero di Dreykov, uccidendolo. Natasha salva Yelena e precipita lottando contro Antonia. A terra, Natasha usa l'antidoto per liberare Antonia dal controllo mentale. Natasha consegna a Yelena l'ultima fiala e l'hard disk e le chiede di liberare tutte le altre Vedove. Yelena, Melina, Alexei e Antonia salutano Natasha e fuggono insieme alle Vedove, giunte in loro soccorso. Natasha sfugge nuovamente a Ross e si incontra con Mason, che le procura un quinjet. La donna saluta l'amico e parte per aiutare Steve Rogers a liberare gli Avengers prigionieri nel Raft.

In una scena dopo i titoli di coda, ambientata dopo la morte di Natasha, Yelena fa visita alla tomba della sorella e si incontra con la Contessa Valentina Allegra de Fontaine, che le propone di uccidere l'uomo responsabile della morte di Natasha, Clint Barton.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Olivier Richters interpreta Ursa, un detenuto nello stesso carcere di Shostakov.[18] Julia Louis-Dreyfus interpreta la Contessa Valentina Allegra de Fontaine nella scena dopo i titoli di coda.[19] Jeremy Renner ha un cameo vocale nei panni di Clint Barton / Occhio di Falco.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Feige, Shortland e il cast principale del film al San Diego Comic-Con del 2019

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Un primo sviluppo di un film su Natasha Romanoff / Vedova Nera risale al 2004, quando la Lionsgate acquisì i diritti cinematografici del personaggio della Vedova Nera e scelse David Hayter come sceneggiatore e regista del film che avrebbe dovuto essere prodotto da Avi Arad.[20][21] Nel giugno 2006, la Lionsgate abbandonò il progetto e i diritti tornarono ai Marvel Studios.[22] Nel gennaio 2009 Emily Blunt venne scelta come interprete del personaggi in Iron Man 2 (2010), ma l'attrice rinunciò al ruolo a causa di un conflitto con le riprese de I fantastici viaggi di Gulliver, e venne così sostituita da Scarlett Johansson.[23] Nel settembre 2010 Kevin Feige dichiarò di aver discusso con Johansson riguardo un possibile film sul personaggio, ma che in quel momento l'attenzione dello studio era focalizzata su The Avengers (2012).[24] Dopo l'uscita Avengers: Age of Ultron (2015), Johansson rivelò che il numero di film previsto dal suo contratto iniziale era stato modificato, poiché la Marvel non aveva previsto la "grande accoglienza" del pubblico per il personaggio e la sua interpretazione.[25]

Nel febbraio 2014, Feige dichiarò che, dopo aver accennato al passato di Vedova Nera in Age of Ultron, gli sarebbe piaciuto parlarne ulteriormente in un film autonomo.[26] L'aprile successivo, la Johansson espresse nuovamente interesse per un film sul personaggio.[27] Nel luglio 2014 Hayter si disse interessato a tornare a lavorare al progetto, e lo stesso fece Neil Marshall.[28][29] Nell'aprile 2016, durante la promozione di Captain America: Civil War, Feige affermò che qualsiasi possibile film sulla Vedova Nera sarebbe stato distribuito non prima di quattro o cinque anni, aggiungendo che la Marvel era "creativamente ed emotivamente" impegnata a realizzarlo.[30][31]

Nel luglio 2016 Joss Whedon si dichiarò interessato a dirigere il film.[32] Nell'ottobre 2017 Feige incontrò Johansson per discutere della regia di un possibile film stand-alone, e la Marvel iniziò a incontrare diversi sceneggiatori, tra cui Jac Schaeffer. Nel dicembre 2017 venne riportato che Schaeffer era stata scelta per scrivere il film.[33] Nei mesi seguenti la Marvel incontrò oltre sessantacinque registe donne, tra cui Deniz Gamze Ergüven, Chloé Zhao, Amma Asante, e Lynn Shelton.[34][35][36] Nei mesi seguenti, il gruppo venne ridotto a quarantanove registe; nel giugno 2017 Cate Shortland, Asante e Maggie Betts si incontrarono con Feige e Johansson.[37] Il mese successivo Shortland venne scelta come regista.[38]

Il The Hollywood Reporter riportò che Scarlett Johansson sarebbe stata pagata 15 milioni di dollari per il film, una somma pari a quella ricevuta da Chris Evans e Chris Hemsworth per gli ultimi film dedicati ai loro personaggi, Civil War e Thor: Ragnarok (2017).[39] Il budget del film è stato di 200 milioni di dollari.[40]

Pre-produzione[modifica | modifica wikitesto]

Nel febbraio 2019, Ned Benson venne assunto per riscrivere la sceneggiatura.[41] Il mese seguente Florence Pugh entrò in trattative per unirsi al cast.[42] Pugh era stata presa in considerazione dalla Marvel sin dal 2018, ma nel frattempo aveva incontrato anche altre attrici, tra cui Saoirse Ronan.[5] La Marvel decise di offrire la parte a Pugh dopo le critiche positive a lei rivolte per il film Una famiglia al tappeto (2019).[5] Pugh venne confermata nell'aprile 2019,[5] e nello stesso mese entrarono nel cast anche David Harbour, Rachel Weisz e O. T. Fagbenle.[7][16][9] Nel giugno 2019 Shortland spiegò che il film non sarebbe stato un film sulle origini del personaggio.[43] Feige paragonò il film alla serie televisiva Better Call Saul, prequel di Breaking Bad, definendola "un esempio straordinario di un prequel che si regge in piedi da solo... [ma] ti informa su moltissime cose che non sapevi".[44]

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese iniziarono nel maggio 2019 in Norvegia, con Gabriel Beristáin come direttore della fotografia e il titolo di lavorazione Blue Bayou.[45][46] Shortland spiegò di voler realizzare un film incentrato sul pericolo ma che fosse anche "molto emozionante e legato alla narrazione", aggiungendo di aver preso ispirazione dal film Dragon Trainer (2010).[15] Nel giugno 2019 le riprese si spostarono ai Pinewood Studios di Londra,[47] e nello stesso mese Ray Winstone entrò nel cast del film.[14]

Nel luglio 2019 le riprese si spostarono nel Surrey, in Inghilterra.[48] Il film venne ufficialmente annunciato al San Diego Comic-Con International nel luglio 2019.[1] Nello stesso mese le riprese si spostarono a Macon, in Georgia.[49] Foto dal set rivelarono che William Hurt avrebbe ripreso il suo ruolo di Thaddeus Ross.[13] Parte delle riprese si tennero anche ad Atlanta, a Budapest e in Marocco.[50] Le riprese terminarono ufficialmente nell'ottobre 2019.[51]

Post-produzione[modifica | modifica wikitesto]

Nel gennaio 2020 il trailer del film rivelò che Eric Pearson era l'unico sceneggiatore accreditato, mentre Schaeffer e Benson vennero accreditati per la storia.[52]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Ne gennaio 2020 venne annunciato che Alexandre Desplat avrebbe composto la colonna sonora nel film,[53] ma due mesi dopo venne riportato che Desplat era stato sostituito da Lorne Balfe.[54][55]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer del film venne distribuito nel dicembre 2019.[56] Il 14 gennaio 2020 venne distribuito un secondo trailer,[57] seguito il 9 marzo 2020 da quello che avrebbe dovuto essere il trailer finale.[58] Un nuovo trailer venne distribuito il 3 aprile 2021, dopo il rinvio di oltre un anno causato dalla pandemia di COVID-19.[59] Il 7 luglio 2021 sulla piattaforma Disney+ è stato pubblicato un episodio di Marvel Studios: Legends contenente delle clip che riassumono la storia di Black Widow nei precedenti film.[60]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Black Widow è stato proiettato in anteprima il 3 luglio 2021 al 67º Taormina Film Fest,[61] ed è stato distribuito il 7 luglio 2021 nelle sale cinematografiche italiane e il 9 luglio negli Stati Uniti.[62][63][64] In Francia è stato distribuito al cinema il 7 luglio 2021,[65] mentre in Germania l'8 luglio.[66] Il film è stato inoltre distribuito il 9 luglio sulla piattaforma di video on demand Disney+ con Accesso VIP.[62][66][59]

L'uscita del film era inizialmente prevista per il 29 aprile in Italia e il 1º maggio 2020 negli Stati Uniti,[56] ma venne in seguito rinviato al 6 novembre 2020 a causa della pandemia di COVID-19.[67] Nel settembre 2020 venne nuovamente rimandato al 7 maggio 2021,[68] e infine nel marzo 2021 venne scelta la data del 9 luglio 2021 negli Stati Uniti.[69]

Divieti[modifica | modifica wikitesto]

Negli Stati Uniti è stato valutato PG-13, vale a dire che la visione è stata vietata ai minori di 13 anni non accompagnati per i seguenti motivi: "Intense sequenze di violenza, linguaggio e riferimenti volgari".[70]

Edizione italiana[modifica | modifica wikitesto]

La direzione del doppiaggio e i dialoghi italiani sono stati curati da Marco Guadagno, per conto della Dubbing Brothers Int. Italia.[4]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Black Widow ha incassato 183651655 $ in Nord America e 195979696 $ nel resto del mondo, per un incasso complessivo di 379631351 $, a fronte di un budget di produzione di $200 milioni.[71][40]

Globalmente il film ha esordito con 158,4 milioni di dollari nei primi cinque giorni.[72] È il nono maggior incasso del 2021[73] e il terzo maggior incasso nel Nord America del 2021.[74]

Nord America[modifica | modifica wikitesto]

Alle anteprime del giovedì sera il film ha incassato $13,2 milioni,[75] mentre nel primo giorno di programmazione ha incassato $39,5 milioni in 4,160 schermi.[76][77] Nel week-end d'esordio ha ottenuto il primo posto al botteghino incassando $80,4 milioni.[78][72] Nella prima settimana ha incassato di $105,8 milioni.[79] Nel secondo week-end è sceso al secondo posto incassando $25,8 milioni.[80][81] Nel terzo fine settimana è sceso al terzo posto con un incasso di $11,6 milioni.[82][83] Nel quarto week-end è sceso al quarto posto incassando $6,5 milioni.[84][85]

Internazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel primo fine settimana di programmazione il film ha incassato $78 milioni.[72] In Italia ha incassato 2 milioni di Euro nei primi cinque giorni.[86]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato accolto positivamente dalla critica.[87][88] Sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes ha una percentuale di gradimento del 79%, con un voto medio di 6,9 su 10 basato su 437 recensioni; il commento del sito recita: "Le tematiche più profonde di Black Widow sono sommerse dall'azione, ma rimane un'avventura in solitaria del tutto piacevole che è arricchita da un cast di supporto stellare".[89] Su Metacritic ha un punteggio di 67 su 100 basato su 57 recensioni.[90]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Brian Truitt, Marvel announces 'Black Widow,' fourth 'Thor' film, Mahershala Ali as 'Blade' at Comic-Con, su USA Today, 20 luglio 2019. URL consultato il 24 marzo 2021.
  2. ^ Black Widow, la figlia di Milla Jovovich sarà la giovane Natasha nel nuovo film Marvel, su cinema.everyeye.it.
  3. ^ (EN) Justin Kroll, Disney's Live-Action 'Peter Pan' Movie Finds Its Wendy and Peter (EXCLUSIVE), su Variety, 10 marzo 2020. URL consultato il 24 marzo 2021.
  4. ^ a b c d Black Widow, su Antoniogenna.net. URL consultato l'8 luglio 2021.
  5. ^ a b c d (EN) Justin Kroll, Scarlett Johansson's 'Black Widow' Movie Adds Florence Pugh, su Variety, 18 marzo 2019. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  6. ^ (EN) Jeff Ames, Black Widow: Florence Pugh Talks Playing Natasha's 'Little Sister', su Comingsoon.net, 24 ottobre 2019. URL consultato il 24 marzo 2021.
  7. ^ a b (EN) Amanda N'Duka, David Harbour Set For Disney/Marvel 'Black Widow' Standalone, su Deadline.com, 3 aprile 2019. URL consultato il 24 marzo 2021.
  8. ^ (EN) Devan Coggan, David Harbour on 'Black Widow,' 'Stranger Things,' and his very Russian year, su Entertainment Weekly, 13 marzo 2020. URL consultato il 24 marzo 2021.
  9. ^ a b (EN) Amanda N'Duka, Anthony D'Alessandro, Marvel's 'Black Widow' Snares 'The Handmaid's Tale' Actor O-T Fagbenle, su Deadline, 10 aprile 2019. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  10. ^ (EN) Rianne Houghton, The Handmaid's Tale star teases mysterious Black Widow role, su digitalspy.com, 6 luglio 2021. URL consultato il 13 luglio 2021.
  11. ^ (EN) David Rooney, Scarlett Johansson in Marvel's 'Black Widow': Film Review, su The Hollywood Reporter, 29 giugno 2021. URL consultato il 30 giugno 2021.
  12. ^ (EN) Molly Freeman, Black Widow Movie SDCC Footage Description, su screenrant.com, 20 luglio 2019. URL consultato il 14 gennaio 2020.
  13. ^ a b Daniela Catelli, William Hurt avvistato sul set di Black Widow: il ritorno di Thunderbolt Ross prelude ai Thunderbolts?, su Comingsoon.it, 3 ottobre 2019. URL consultato il 24 marzo 2021.
  14. ^ a b (EN) Justin Kroll, Ray Winstone Joins Marvel's 'Black Widow' (EXCLUSIVE), su Variety, 20 giugno 2019. URL consultato il 24 marzo 2021.
  15. ^ a b (EN) Helen O'Hara, Against the Odds, in Empire, maggio 2020, pp. 58–65.
  16. ^ a b (EN) Justin Kroll, 'Black Widow': Rachel Weisz Circling Key Role in Marvel's Standalone Film (EXCLUSIVE), su Variety, 3 aprile 2019. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  17. ^ (EN) Chris Evangelista, 'Black Widow' Will Have Multiple Black Widows, su /Film, 29 luglio 2019. URL consultato il 24 marzo 2021.
  18. ^ (EN) Noah Dominguez, Black Widow: 'The Dutch Giant' Olivier Richters Boards Marvel Film, su CBR.com, 16 agosto 2019. URL consultato il 24 marzo 2021.
  19. ^ Lorenzo Pedrazzi, Black Widow, la spiegazione della scena dopo i titoli di coda, su blog.screenweek.it, 7 luglio 2021. URL consultato il 7 luglio 2021.
  20. ^ (EN) Lions Gate & Marvel Sign Iron Fist & Black Widow Deal, su SuperHeroHype, 26 febbraio 2004. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  21. ^ (EN) David Hayter to Direct The Black Widow!, su SuperHeroHype, 28 aprile 2004. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  22. ^ (EN) Lionsgate Squashes the "Black Widow", su rottentomatoes.com. URL consultato il 4 dicembre 2019 (archiviato dall'url originale il 4 dicembre 2012).
  23. ^ (EN) Nikki Finke, ANOTHER 'IRON MAN 2' DEAL: Scarlett Johannson To Replace Emily Blunt As Black Widow For Lousy Lowball Money, su Deadline, 11 marzo 2009. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  24. ^ (EN) Black Widow: The Movie?, su ign.com. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  25. ^ (EN) Adam Chitwood, BLACK WIDOW Movie: Scarlett Johansson and Kevin Feige Have Discussed a Series of Films, su Collider, 15 aprile 2015. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  26. ^ (EN) Feige: Black Widow's Past to be Explored in Avengers 2 and Possible Solo Film, su ign.com. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  27. ^ (EN) Captain America 2 Interview: Scarlett Johansson Talks 'Black Widow' Solo Film, su screenrant.com. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  28. ^ (EN) Hugh Armitage, Could Marvel revive Black Widow film?, su Digital Spy, 21 luglio 2014. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  29. ^ (EN) Condé Nast, Game of Thrones Director Neil Marshall Either Wants to Direct a Black Widow Movie or Unleash Those Dragons, su Vanity Fair. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  30. ^ (EN) Erik Davis, Here's When We'll Know Who's Starring in and Directing Marvel's 'Captain Marvel' Movie, su Fandango, 11 aprile 2016. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  31. ^ (EN) Mike Fleming Jr, Kevin Feige On 'Captain America: Civil War' And All Things Marvel, su Deadline, 6 maggio 2016. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  32. ^ (EN) Comic-Con 2016: Joss Whedon Would Direct a Black Widow Movie if Marvel Asked, su ign.com. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  33. ^ (EN) Justin Kroll, Marvel's Standalone 'Black Widow' Movie Gains Momentum With Jac Schaeffer Writing, su Variety, 10 gennaio 2018. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  34. ^ (EN) 'Star Trek 4' Director: S.J. Clarkson In Talks to Helm Movie, su web.archive.org, 27 aprile 2018. URL consultato il 4 dicembre 2019 (archiviato dall'url originale il 27 aprile 2018).
  35. ^ (EN) Marvel Studios' 'The Eternals' Finds Its Director With Chloe Zhao, su The Hollywood Reporter. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  36. ^ (EN) Variety Staff, Marvel Approached 'Laggies' Director Lynn Shelton to Direct 'Black Widow', su Variety, 10 marzo 2019. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  37. ^ (EN) Mike Fleming Jr, Marvel Eyes Female Helmers For 'Black Widow' Film: Watch For Cate Shortland, su Deadline, 20 giugno 2018. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  38. ^ (EN) 'Black Widow' Movie Finds Director in Cate Shortland (Exclusive), su The Hollywood Reporter. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  39. ^ (EN) Scarlett Johansson Lands $15 Million Payday for Black Widow Movie, su The Hollywood Reporter. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  40. ^ a b (EN) Rebecca Rubin, Box Office: 'Black Widow' Poised to Race Past 'F9's' Pandemic Record Debut, su Variety, 7 luglio 2021. URL consultato l'8 luglio 2021.
  41. ^ (EN) Jeff Sneider, Exclusive: Marvel, Scarlett Johansson Tap Ned Benson to Rewrite 'Black Widow' Movie, su Collider, 15 febbraio 2019. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  42. ^ (EN) Florence Pugh in Talks to Join Scarlett Johansson in 'Black Widow', su The Hollywood Reporter. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  43. ^ (EN) Ben Travis, Black Widow Movie Will 'Hand The Baton' To Florence Pugh, Says Cate Shortland – Exclusive, su Empire, 7 giugno 2019. URL consultato il 24 marzo 2021.
  44. ^ (EN) Germain Lussier, Kevin Feige Hints at How a Black Widow Prequel Could Reveal Secrets of the MCU, su io9, 19 giugno 2019. URL consultato il 24 marzo 2021.
  45. ^ Valentina D'Amico, Black Widow: Scarlett Johansson ha iniziato le riprese, le foto dal set in Norvegia, su Movieplayer.it, 29 maggio 2019. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  46. ^ (EN) Jeff Sneider, Black Widow Cinematographer Revealed to Be Gabriel Beristain, su Collider, 16 gennaio 2020. URL consultato il 24 marzo 2021.
  47. ^ (EN) Emily Baker, Scarlett Johansson spotted filming Avengers' Black Widow spin-off movie, su Metro, 8 giugno 2019. URL consultato il 24 marzo 2021.
  48. ^ (EN) Christopher McKeon, Black Widow filming on Hankley Common faces planning law problems, su SurreyLive, 24 luglio 2019. URL consultato il 24 marzo 2021.
  49. ^ (EN) Adam Barnhardt, Black Widow Shifts Production to Macon, Georgia for the Week, su ComicBook.com, 30 settembre 2019. URL consultato il 24 marzo 2021.
  50. ^ (EN) Erin Nyren, Florence Pugh Calls Marvel's 'Black Widow' Movie Raw, Painful but Beautiful, su Variety, 18 ottobre 2019. URL consultato il 24 marzo 2021.
  51. ^ Matteo Rossini, Black Widow: terminate le riprese con Scarlett Johansson, su Sky TG 24, 10 ottobre 2019. URL consultato il 4 dicembre 2019.
  52. ^ (EN) Adam Barnhardt, Thor: Ragnarok Writer Gets Sole Screenwriting Credit on Black Widow, su ComicBook.com, 14 gennaio 2020. URL consultato il 24 marzo 2021.
  53. ^ (EN) Allie Gemmill, Alexandre Desplat to Score Black Widow According to the Latest Trailer, su Collider, 24 gennaio 2020. URL consultato il 24 marzo 2021.
  54. ^ (EN) Lorne Balfe Scoring Marvel's 'Black Widow', su Film Music Reporter, 31 marzo 2020. URL consultato il 24 marzo 2021.
  55. ^ (EN) David Ehrlich, Alexandre Desplat on Wes Anderson's Amazing 'French Dispatch' and del Toro's Musical 'Pinocchio', su IndieWire, 21 maggio 2020. URL consultato il 24 marzo 2021.
  56. ^ a b Mirko D'Alessio, Black Widow, ecco il trailer del film dedicato a Natasha Romanoff anche in italiano, su Badtaste.it, 3 dicembre 2019. URL consultato il 3 dicembre 2019.
  57. ^ Federico Gironi, Black Widow: tre candidature all'Oscar 2020 nel nuovo trailer del cinecomic Marvel, su Comingsoon.it, 14 gennaio 2020. URL consultato il 14 gennaio 2020.
  58. ^ Marica Lancellotti, Black Widow: il trailer finale del film Marvel, su Movieplayer.it, 9 marzo 2020. URL consultato il 9 marzo 2020.
  59. ^ a b Mirko D'Alessio, Black Widow: ecco il nuovo trailer italiano del film da luglio al cinema e su Disney+, su BadTaste.it, 3 aprile 2021. URL consultato il 3 aprile 2021.
  60. ^ Roger Palmer, Marvel Studios: Legends "Black Widow" Episode Coming Soon To Disney+, su whatsondisneyplus.com, 17 giugno 2021. URL consultato il 18 luglio 2021.
  61. ^ Taormina Film Fest 2021, su Taormina Film Fest. URL consultato il 2 luglio 2021.
  62. ^ a b (EN) Anthony D'Alessandro, 'Black Widow': New Trailer For Theatrical & Disney+ Day & Date Release Shows MCU Femme Hero's Childhood Days, su Deadline.com, 3 aprile 2021. URL consultato il 3 aprile 2021.
  63. ^ Andrea Francesco Berni, Disney: da Crudelia in poi, le date d'uscita al cinema dei prossimi film in Italia, su BadTaste.it, 7 maggio 2021. URL consultato l'8 maggio 2021.
  64. ^ Marco Delfino, Black Widow arriverà prima al cinema! La data di uscita e i nuovi poster del film Marvel, su cinema.everyeye.it, 10 maggio 2021. URL consultato il 10 maggio 2021.
  65. ^ (FR) Guillaume Martin, Black Widow : une nouvelle bande-annonce qui confirme la sortie en salles, su AlloCiné, 3 aprile 2021. URL consultato il 3 aprile 2021.
  66. ^ a b (DE) Hy Quan Quach, MCU-Actionhammer: Neuer Trailer zu "Black Widow" sieht einfach nur fetzig aus, su Kino.de, 3 aprile 2021. URL consultato il 3 aprile 2021.
  67. ^ Luca Forte, Black Widow, Eternals, Doctor Strange e Thor: ecco la nuova data d'uscita dei film Marvel, su Multiplayer.it, 3 aprile 2020. URL consultato il 3 aprile 2020.
  68. ^ (EN) Umberto Gonzales e Brian Welk, Disney Pushes 'Black Widow' Back to 2021, su TheWrap, 23 settembre 2020. URL consultato il 24 marzo 2021.
  69. ^ Mirko D'Alessio, Black Widow a luglio al cinema e su Disney+ con accesso VIP, Luca rinuncia alla sala, su badtaste.it, 23 marzo 2021. URL consultato il 23 marzo 2021.
  70. ^ Ilaria Sconamiglio, Black Widow: il film Marvel sarà classificato PG-13 per la "violenza intensa", su Movieplayer.it, 9 aprile 2021. URL consultato il 13 aprile 2021.
  71. ^ (EN) Black Widow, su Box Office Mojo, Amazon.com. URL consultato il 26 ottobre 2021. Modifica su Wikidata
  72. ^ a b c (EN) Chris Nashawaty, 'Black Widow' Smashes Pandemic Record With Huge $80 Million Domestic Opening, su Box Office Mojo, 11 luglio 2021. URL consultato il 12 luglio 2021.
  73. ^ (EN) 2021 Worldwide Box Office, su Box Office Mojo. URL consultato il 31 ottobre 2021.
  74. ^ (EN) Domestic Box Office For 2021, su Box Office Mojo. URL consultato il 28 ottobre 2021.
  75. ^ Andrea Francesco Berni, Black Widow, debutto da 13.2 milioni di dollari alle anteprime di giovedì!, su BadTaste, 9 luglio 2021. URL consultato il 12 luglio 2021.
  76. ^ (EN) Black Widow - Daily Box Office Results, su Box Office Mojo. URL consultato l'11 luglio 2021.
  77. ^ Andrea Francesco Berni, Black Widow, debutto da record venerdì: quasi 40 milioni di dollari!, su BadTaste, 10 luglio 2021. URL consultato l'11 luglio 2021.
  78. ^ (EN) Weekend Box Office (July 9-11, 2021), su Box Office Mojo. URL consultato il 13 luglio 2021.
  79. ^ (EN) Black Widow - Weekly Box Office Results, su Box Office Mojo. URL consultato il 18 luglio 2021.
  80. ^ (EN) Weekend Box Office (July 16-18, 2021), su Box Office Mojo. URL consultato il 19 luglio 2021.
  81. ^ (EN) Chris Nashawaty, 'Space Jam' Shocks 'Black Widow' With A Slam-Dunk $31.7 Million, su Box Office Mojo, 18 luglio 2021. URL consultato il 19 luglio 2021.
  82. ^ (EN) Weekend Box Office (July 23-25, 2021), su Box Office Mojo. URL consultato il 25 luglio 2021.
  83. ^ (EN) Sam Mendelsohn, Shyamalan's 'Old' Beats G.I. Joe's 'Snake Eyes' As The Box Office Hits A Speed Bump, su Box Office Mojo, 25 luglio 2021. URL consultato il 26 luglio 2021.
  84. ^ (EN) Weekend Box Office (July 30-August 1, 2021), su Box Office Mojo. URL consultato il 3 agosto 2021.
  85. ^ (EN) Chris Nashawaty, 'Jungle Cruise' Sets Sail With A $34.2 Million Domestic Opening; Adds $30 Million More On Disney Plus, su Box Office Mojo, 1º agosto 2021. URL consultato il 3 agosto 2021.
  86. ^ Andrea Francesco Berni, Black Widow vince il weekend e supera i due milioni di euro, su BadTaste, 12 luglio 2021. URL consultato il 18 luglio 2021.
  87. ^ Marco Delfino, Black Widow, finalmente le prime reazioni sul film Marvel! Ecco cosa ne pensa la stampa, su Everyeye.it, 17 giugno 2021. URL consultato il 29 giugno 2021.
  88. ^ Beatrice Pagan, Black Widow: le prime reazioni al film Marvel sono piene di entusiasmo, su Movieplayer.it, 17 giugno 2021. URL consultato il 29 giugno 2021.
  89. ^ (EN) Black Widow, su Rotten Tomatoes, Fandango Media, LLC. URL consultato il 6 novembre 2021. Modifica su Wikidata
  90. ^ (EN) Black Widow, su Metacritic, Red Ventures. URL consultato il 6 novembre 2021. Modifica su Wikidata

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]