Taormina Film Fest

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Taormina Film Fest
2013 Taormina Film Fest.jpg
Un momento dell'edizione 2013
LuogoTaormina
Anni1955 - oggi
DateGiugno / Luglio
GenereCinema
OrganizzazioneTaormina Arte
Sito ufficiale

Il Taormina Film Fest è un festival cinematografico internazionale, chesi svolge in Sicilia, a Taormina. Ha ospitato registi famosi come Federico Fellini nel 1965, Woody Allen nel 1971, John Woo nel 2000. Nel corso della manifestazione non mancano anteprime da tutto il mondo, cortometraggi e retrospettive.

L'evento si articola anche in un concorso che presenta varie opere in anteprima internazionale, in una serie di lezioni di cinema dette Campus tenute da noti cineasti. Le prime serali si svolgono nel Teatro antico di Taormina.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Messina nel 1955 e nel 1957 diventa Rassegna cinematografica internazionale di Messina e Taormina[1]. Nello stesso anno vennero istituiti i "Cariddi d'argento". Dal 1957 al 1980 ospita quasi consecutivamente la premiazione dei premi David di Donatello.

Nel 1970 la rassegna si sdoppia, e viene creato a Taormina il "Festival internazionale del cinema di Taormina" a carattere competitivo con il Gran premio delle nazioni, che si svolgeva parallelamente alla rassegna e che quell'anno venne assegnato a Sydney Pollack per il film Non si uccidono così anche i cavalli?[2].

La rassegna dal 1971 si svolge esclusivamente a Taormina, e ha ospitato al Teatro antico nel corso degli anni molte star del cinema internazionale: da Elizabeth Taylor a Marlene Dietrich, da Sophia Loren a Cary Grant, da Marlon Brando a Charlton Heston, da Audrey Hepburn a Gregory Peck, da Tom Cruise a Melanie GriffithAntonio BanderasRobert De Niro.

Dal 1981 ai primi tre film si assegnarono i Cariddi d'oro, d'argento e di bronzo, e le Maschere di Polifemo (d'oro, d'argento e di bronzo) alle migliori interpretazioni. Nel 1984 approdò a Taormina il premio Nastro d'argento del sindacato giornalisti cinematografici. È curioso notare che per moltissimi anni la Rassegna cinematografica internazionale di Messina e Taormina ed il Festival internazionale del cinema di Taormina hanno mantenuto una numerazione progressiva propria e separata, mentre la Rassegna ha continuato ad avere sempre lo stesso nome, il festival ha visto cambiare diverse volte il proprio nome, dal 1983 Taormina FilmFest (all'interno di Taormina Arte), a BNL Taormina Taormina Film Fest (dal 2002) fino a Taormina Taormina Film Fest, pur mantenendo una stabile numerazione progressiva.

L'edizione del 1997 è stata curata dal direttore artistico Enrico Ghezzi e si è svolta al palazzo dei congressi di Taormina dal 23 al 29 luglio 1997, col nome di "XLIII Rassegna cinematografica internazionale di Messina e Taormina" e "XXVII Festival internazionale del cinema di Taormina". La direzione di Enrico Ghezzi aveva apportato alla rassegna siciliana un taglio rigidamente cinefilo, ribattezzando la rassegna TaoFest.

L'edizione 2003

Il festival, inserito all'interno di Taoarte, è stato poi diretto dal 1999 al 2006 da Felice Laudadio, che si è adoperato per far giungere nella tarda estate siciliana i grossi nomi del cinema mondiale. La manifestazione dal 2000 ospita di nuovo la cerimonia annuale di assegnazione dei Nastri d'argento del Sindacato giornalisti cinematografici italiani. Nel 2004 si è tenuta l'edizione del cinquantenario.

Dall'edizione del 2007, la direzione è stata assunta da Deborah Young, per molti anni vice-direttore di Laudadio. In questa edizione fu proiettato il 21 giugno 2007 il film Transformers in anteprima europea con il regista Michael Bay e parte del cast presenti.[3]

Dal 2012 (58ª edizione) il festival è presieduto da Tiziana Rocca e Mario Sesti ne assume la direzione editoriale, con una parte del team che assieme a lui aveva coordinato la sezione Extra del Festival di Roma. Nei primi due anni di questa gestione il festival elimina il concorso e propone una sezione di commedie e horror internazionali accanto alle consuete anteprime serali che tornano a proporre grandi film statunitensi al pari di cinema indipendente.

Nell'edizione del 2013 il Festival ha presentato le anteprime di Man of Steel e The Lone Ranger.

La 65ª edizione del 2019 è stata presentata durante la settimana degli Oscar a Los Angeles.[4] Prevede incontri con Nicole Kidman, Oliver Stone, Richard Dreyfuss e altre stelle del cinema, su espresso volere degli autori Oliver Stone e Igor Lopatonok viene trasmesso gratuitamente al pubblico il docufilm in anteprima Revealing Ukraine[5], sequel del lavoro già intrapreso da Lopatonok con il suo Ukraine on Fire, presentato in anteprima al Taormina Film Fest (2016).[6] Tra le anteprime nazionali Tolkien di Dome Karukoski, Yesterday di Danny Boyle, e Spider-Man: Far From Home da Marvel Studios.[7]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Taormina Arte Award.
  • Cariddi d'oro, per il miglior film
  • Cariddi d'argento, per la migliore regia
  • Cariddi d'argento, per la migliore sceneggiatura
  • Premio Cariddi al miglior documentario
  • Maschera di Polifemo, migliore interpretazione femminile
  • Maschera di Polifemo, migliore interpretazione maschile
  • Taormina Arte Award, viene assegnato a un massimo di 8 individui che hanno dato uno spiccato contributo come registi, per la carriera
  • Premio "Paola Ferrari De Benedetti" per la migliore opera indipendente

Direttori[modifica | modifica wikitesto]

Direttori del Festival[modifica | modifica wikitesto]

Direttori del Taormina Film Fest[modifica | modifica wikitesto]

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Taormina Film Fest, su taorminafilmfest.it. URL consultato il 14 febbraio 2016.
  2. ^ Federica Pescatori, Festival di Taormina, in “Enciclopedia del Cinema”, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 2004. URL consultato il 14 febbraio 2016.
  3. ^ Transformers a Taormina, su Cinematografo. URL consultato il 22 giugno 2019.
  4. ^ Presentato a Los Angeles il Taormina Film Fest 2019, su BlogSicilia - Quotidiano di cronaca, politica e costume, 24 febbraio 2019. URL consultato il 21 giugno 2019.
  5. ^ Revealing Ukraine. URL consultato il 4 luglio 2019.
  6. ^ Taormina cornice del Festival del Cinema, su Vai Taormina, 3 luglio 2019. URL consultato il 4 luglio 2019.
  7. ^ programma-schedule-taormina-film-fest-2019, su TAORMINA FILM FEST | 30 June - 6 July 2019. URL consultato il 22 giugno 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN143448111 · WorldCat Identities (EN143448111