Chris Evans

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Evans nel luglio 2014

Christopher Robert Evans, noto come Chris Evans (Sudbury, 13 giugno 1981), è un attore statunitense, di origini irlandesi e italiane[1]. È particolarmente noto grazie alle interpretazione della Torcia Umana nei film sui Fantastici Quattro e di Capitan America nei film del Marvel Cinematic Universe.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel Massachusetts, figlio del dentista Bob Evans[2] e della ballerina italoamericana Lisa Capuano[1]. Ha due sorelle, Carly e Shanna, ed un fratello Scott[2]. Ha trascorso la sua infanzia a Boston, dove si è diplomato presso la "Lincoln-Sudbury Regional High School", scoprendo la sua passione per la recitazione. Terminati gli studi si è trasferito a New York, dove ha frequentato la scuola di Lee Strasberg. Per mantenersi trovò un lavoro in una agenzia di casting, dove era in contatto con vari agenti di attori.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo alcune apparizioni televisive in alcune serie tv, debutta in un piccolo ruolo nel film The Newcomers, successivamente si fa notare nella commedia Non è un'altra stupida commedia americana, dove mette in mostra anche la sua prestanza fisica, comparendo in una scena completamente nudo e ricoperto di panna montata. Seguono film come Perfect Score con Scarlett Johansson[3] e Cellular con Kim Basinger[2]. Dopo aver perso il ruolo da protagonista in Elizabethtown, parte affidata ad Orlando Bloom,[4] la vera notorietà gli arriva grazie al ruolo di Johnny Storm ne I Fantastici 4 di Tim Story, ruolo che interpreta anche nel sequel I Fantastici 4 e Silver Surfer.

Nel 2007, recita al fianco di Cillian Murphy in Sunshine di Danny Boyle, in seguito recita nel thriller poliziesco La notte non aspetta, con Keanu Reeves, e nel thriller soprannaturale Push, con Dakota Fanning e Camilla Belle. A fine 2010 torna ad interpretare un personaggio tratto dai fumetti in The Losers, adattamento cinematografico dell'omonima graphic novel. Interpreta Capitan America nel film a lui dedicato, intitolato Captain America - Il primo Vendicatore, uscito il 22 luglio 2011.[5]. Il contratto di Evans prevede anche la partecipazione al film corale The Avengers, al fianco di Robert Downey Jr. e Chris Hemsworth, rispettivamente Iron Man e Thor[6].

Nel 2012 è protagonista, assieme a Evan Rachel Wood, di una campagna pubblicitaria per Gucci, firmata da Frank Miller, per la fragranza Gucci Guilty. Sempre nel 2012 interpreta il ruolo di Robert Pronge in The Iceman. Per questo ruolo fu scritturato James Franco, ma venne poi sostituito dallo stesso Evans. È affiancato da Michael Shannon e Winona Ryder.

Nel 2013 interpreta Curtis, il protagonista del film Snowpiercer, basato sulla serie a fumetti francese. Il film negli USA uscì nel 2013, mentre in Italia solo nel 2014. Nello stesso anno interpreta per alcuni secondi, durante una sequenza del film Thor: The Dark World, il ruolo di Capitan America.

Nel 2014, torna nei panni del super soldato nel film Captain America: The Winter Soldier al fianco di Scarlett Johansson e Sebastian Stan. Nel settembre 2014 presenta al Toronto International Film Festival il suo primo film da regista Before We Go, di cui è anche interprete e produttore.

Chris Evans nel luglio 2013.

Nel 2015 riprende il ruolo di Capitan America nel film Avengers: Age of Ultron[7], mentre nel 2016 interpreta Capitan America nel film Captain America: Civil War.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Evans ha avuto una relazione con l'attrice Jessica Biel dal 2004 al 2006. [8] Successivamente ha iniziato una relazione con Minka Kelly nel 2012, terminata poi nel 2013. [9]

È un sostenitore dei diritti gay [10] e pratica il buddismo. [11]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Produttore[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatore[modifica | modifica wikitesto]

Premi e candidature[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Chris Evans è stato doppiato da:

Da doppiatore è sostituito da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Sunshine – Chris Evans interview, indielondon.co.uk. URL consultato il 24 settembre 2014.
  2. ^ a b c William Keck, Chris Evans' career ready to sizzle in USA Today, 9 settembre 2004. URL consultato il 10 dicembre 2007 (archiviato il 6 novembre 2013).
    «...Evans' siblings, Scott, Carly and Shanna.».
  3. ^ Come da scheda su Imdb
  4. ^ Chris Evans - Biography, imdb.com. URL consultato il 24 settembre 2014.
  5. ^ Chris Evans è Capitan America: il comunicato stampa ufficiale!, badtaste.it, 2 aprile 2010. URL consultato il 24 settembre 2014.
  6. ^ Marvel Studios presenta Thor, Capitan America e i Vendicatori!, badtaste.it, 25 luglio 2010. URL consultato il 24 settembre 2014.
  7. ^ Come da scheda su Imdb
  8. ^ Zach Johnson, Chris Evans, Dating Again! in Us Weekly, 4 settembre 2012. URL consultato il 16 aprile 2013.
  9. ^ Zach Johnson, Exclusive: Chris Evans, Minka Kelly Dating Again! in Us Weekly, 4 settembre 2012. URL consultato il 4 settembre 2012.
  10. ^ Brandon Voss, A List: Chris Evans su The Advocate, 5 gennaio 2009. URL consultato il 20 luglio 2010.
  11. ^ Adam Sachs, The Avengers' Chris Evans: Just Your Average Beer-Swilling, Babe-Loving Buddhist in Details, May 2012. URL consultato il 16 aprile 2013.
  12. ^ Kids Choice Awards 2015: Ecco tutti i vincitori! su www.gingergeneration.it. URL consultato il 20 aprile 2015.
  13. ^ (EN) MTV Movie Awards 2015: See The Full Winners List, mtv.com, 12 aprile 2015. URL consultato il 19 aprile 2015.
  14. ^ (EN) MTV Movie Awards 2015 Winners, mtv.com, 12 aprile 2015. URL consultato il 19 aprile 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN27290860 · LCCN: (ENno2005005812 · ISNI: (EN0000 0001 1469 6211 · GND: (DE136486983 · BNF: (FRcb144683817 (data)