Broken City

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Broken City
Broken City.png
Una scena del film
Titolo originale Broken City
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2013
Durata 109 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere noir, thriller, drammatico
Regia Allen Hughes
Sceneggiatura Brian Tucker
Produttore Allen Hughes, Randall Emmett, George Furla, Stephen Levinson, Teddy Schwarzman, Mark Wahlberg
Produttore esecutivo Brandt Andersen, William S. Beasley, Remington Chase, Michael Corso, Anthony Gudas, Fredrik Malmberg, Stepan Martirosyan, Jeff Rice, Adi Shankar, Spencer Silna, Daniel Wagner
Casa di produzione Emmett/Furla Films

Black Bear Pictures 1984 Private Defense Contractors Envision Entertainment Corporation New Regency Pictures Sakonnet Capital Partners

Valentina Films
Distribuzione (Italia) 20th Century Fox
Fotografia Ben Seresin
Montaggio Cindy Mollo
Effetti speciali Matt Stonish, Brad Manis, Edward Joubert
Musiche Atticus Ross
Scenografia Tom Duffield
Costumi Betsy Heimann
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Broken City è un film del 2013 diretto da Allen Hughes ed interpretato da Mark Wahlberg, Russell Crowe e Catherine Zeta-Jones.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Billy Taggart, detective della polizia di New York, viene arrestato per l'omicidio di Mikey Tavarez, che aveva violentato e ucciso la sedicenne Yesenia Barea ma era stato scarcerato per un vizio di forma. Il suo superiore, il capitano Carl Fairbanks, informa il sindaco Nicholas Hostetler di un testimone e altre prove accusatorie, ma Hostetler le nasconde e Taggart viene assolto per legittima difesa. Il sindaco convoca il detective: è un eroe, ma deve comunque lasciare la polizia.

Sette anni dopo, Taggart vive con la sua fidanzata Natalie Barrow, aspirante attrice; è diventato un detective privato, quasi sull'orlo della bancarotta, finché Hostetler lo assume per investigare su una possibile relazione di sua moglie Cathleen. Aiutato dalla sua assistente Katy Bradshaw, Taggart scopre che Cathleen si incontra con Paul Andrews, manager della campagna elettorale del rivale di Hostetler alle vicine elezioni, Jack Valliant.

A una raccolta fondi per la campagna di Hostetler, Cathleen rivela a Taggart che sa che lui la sta seguendo e lo avvisa di non fidarsi di suo marito. Hostetler riesce comunque ad avere le foto di Cathleen ed Andrews. Alla festa per il debutto del film, Natalie rivela che il suo vero nome è Natalia Barea, e Yesenia era sua sorella. Durante il film Billy, che aveva supposto essere di amore poetico e non al limite della pornografia, è scioccato da una scena di Natalie. Lo shock si aggiunge al senso di colpa per Hostetler e Billy beve per la prima volta da anni, finendo per discutere, ubriaco, con Natalie sulla scena del film e sulle persone con cui lavora: lei, esasperata, lo lascia. Taggart vaga per la città ubriaco finché riceve una chiamata da Katy: Fairbanks richiede la sua presenza su una scena del crimine. La vittima dell'omicidio è Paul Andrews, assassinato sotto casa sua.

Billy ammette a Fairbanks di essere stato assunto da Hostetler. Valliant, in casa di Paul, devastato dall'accaduto, racconta loro che Andrews doveva incontrare Todd Lancaster, figlio di Sam, ricco costruttore edile finanziatore di Hostetler. Quando il giorno dopo Valliant viene riaccompagnato da Billy, gli fa capire che lui e Paul erano più che amici: quindi, conclude Billy, Andrews non poteva essere l'amante di Cathleen.

Lei stessa, furiosa, glielo conferma poco dopo: Andrews le aveva promesso delle informazioni sul progetto di Bolton Village di Hostetler, un affare che avrebbe arricchito Lancaster e il sindaco stesso. Quest'ultimo voleva scoprire la fonte di Cathleen e ha mentito a Taggart quando l'ha assunto.

Billy decide di investigare sulla corruzione di Hostetler e scopre che Lancaster ha venduto Bolton Village per demolirlo e ricostruirvi palazzi di uffici, lasciando centinaia di persone bisognose senza casa per il suo guadagno. Taggart viene inseguito in auto dagli uomini di Hostetler che gli sottraggono le prove che aveva trovato poco prima. Taggart si reca da Todd Lancaster, che racconta che aveva intenzione di consegnare ad Andrews una copia del contratto di demolizione per usarlo contro Hostetler.

Billy si reca allora dal sindaco, che, però, non è affatto turbato, anzi; gli mostra un video in cui lo si vede uccidere Tavarez a sangue freddo e non per legittima difesa: Taggart rischia il carcere. Però Taggart preferisce farsi arrestare per scongiurare la rielezione di Hostetler e la demolizione di Bolton Village: mostra alla polizia le prove e Hostetler fa lo stesso con il video che incrimina Billy. Fairbanks arresta Hostetler e gli rivela di essere lui l'amante di Cathleen.

Nell'epilogo, si vede Billy avviarsi verso la prigione con Fairbanks dopo aver salutato Katy, sperando di potersi ritrovare dopo che sarà stato scarcerato.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Budget[modifica | modifica wikitesto]

Il budget del film è di circa 56 milioni di dollari[1].

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film iniziano il 7 novembre 2011[2] a New York[3]; successivamente si registra nelle città di Carrollton (New Orleans) e nello stato della Louisiana[4].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer del film viene pubblicato il 5 ottobre 2012, insieme al poster americano[5]. Il trailer italiano viene invece diffuso online il 7 dicembre 2012.[6]

La pellicola viene pubblicata nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 18 gennaio 2013[7], mentre in Italia è uscito il 7 febbraio 2013.

Divieto[modifica | modifica wikitesto]

Il film viene vietato ai minori di 18 anni per la presenza di linguaggio scurrile, sessualità e violenza[8].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Budget film, Imdb Official Site. URL consultato il 05-10-2012.
  2. ^ (EN) Riprese film, Imdb Official Site. URL consultato il 05-10-2012.
  3. ^ (EN) Location film. URL consultato il 05-10-2012.
  4. ^ (EN) Altre location film. URL consultato il 05-10-2012.
  5. ^ (IT) Trailer e poster, badtaste.it. URL consultato il 05-10-2012.
  6. ^ Broken City – Mark Wahlberg contro Russell Crowe nel trailer italiano!, ScreenWeek Blog.
  7. ^ (EN) Release film, Imdb Official Site. URL consultato il 05-10-2012.
  8. ^ (EN) Rating film, Imdb Official Site. URL consultato il 05-10-2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema