Versailles (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Versailles
Versailles.JPG
Immagine tratta dalla sigla della serie
Titolo originaleVersailles
PaeseFrancia, Canada
Anno2015-2018
Formatoserie TV
Generedrammatico, in costume
Stagioni3
Episodi30
Durata55 min (episodio)
Lingua originaleinglese, francese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreSimon Mirren, David Wolstencroft
RegiaJalil Lespert, Christoph Schrewe, Thomas Vincent, Daniel Roby
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
MusicheNOIA, Michel Corriveau
ProduttoreIan Whitehead, Jean Bureau, Aude Albano, Claude Chelli, Anne Thomopoulos, Simon Mirren, David Wolstencroft
Produttore esecutivoJean Bureau, Claude Chelli, Anne Thomopoulos, Simon Mirren, David Wolstencroft, Guillaume Thouret, Gaspard de Chavagnac
Casa di produzioneCapa Drama, Incendo, Zodiak Fiction, Nomad Media
Prima visione
Prima TV originale
Dal16 novembre 2015
Al21 maggio 2018
Rete televisivaCanal +
Distribuzione in italiano
Dal5 gennaio 2018
Al2 agosto 2018
DistributoreNetflix

Versailles è una serie televisiva francese e canadese, trasmessa dal 16 novembre 2015 al 21 maggio 2018 su Canal + per tre stagioni.[1]

In Italia, la serie è stata pubblicata sulla piattaforma on demand Netflix dal 5 gennaio al 2 agosto 2018.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il re di Francia Luigi XIV, che ha 28 anni, vuole la nobiltà francese presente all'autorità del potere reale. Per lasciare Parigi e gli eventi della Fronda che ancora lo perseguitano fino ad oggi, ha deciso di spostare il suo governo nell'ex residenza di caccia di suo padre. Per attirare i nobili alla sua corte e tenerli sotto controllo in tal modo, ha lanciato la costruzione della reggia di Versailles. Questa impresa di dimensioni e costi sproporzionati susciterà malcontento e discordia. In un ambiente di corte travolto dalle cospirazioni, come farà Luigi ad imporre il suo potere di vivere, le sue passioni amorose e guadagnare il titolo di Re Sole?

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV Francia Pubblicazione Italia
Prima stagione 10 2015 2018
Seconda stagione 10 2017 2018
Terza stagione 10 2018 2018

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Principali[modifica | modifica wikitesto]

Ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 settembre 2016, la serie è stata rinnovata per una terza stagione, le cui riprese sono iniziate nell'aprile 2017.[2]

Luoghi delle riprese[modifica | modifica wikitesto]

Oltre alla Reggia di Versailles, molti castelli sono stati utilizzati come luoghi di ripresa per la serie:

Inesattezze storiche[modifica | modifica wikitesto]

Mathieu da Vinha, Direttore Scientifico del Centro di Ricerca di Versailles e consulente storico della serie, ha detto: "Questo è un romanzo storico. Gli scrittori hanno giocato con la cronologia e con i fatti. […] Questo è un ottimo intrattenimento. Spero che la gente si renderà conto che questa non è stata la realtà, e darà loro la voglia di sapere di più su Luigi XIV".[3]

La storica Pauline Ferrier-Viaud, esperta del regno di Luigi XIV, fa notare i diversi errori storici della serie per il quotidiano Huffington Post Francia. Critica in particolare le improbabilità estetiche e fisiche, le omissioni e i personaggi creati senza valore storico, l'utilizzo degli impianti televisivi, l'eccessiva semplificazione storica, la rappresentazione di eventi e ritiene che i dialoghi sono "incompatibili con la mentalità della Francia del XVII secolo".[4] Tuttavia, riconosce anche che non è un documentario.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Versailles, su canalplus.fr. URL consultato il 20 maggio 2018.
  2. ^ (FR) Prescilia Sitbon, Claude Chelli (Capa Drama): "Versailles saison 3 devrait entrer en tournage en avril 2017", su lemediaplus.com, 14 settembre 2016.
  3. ^ (FR) Versailles' n'est pas une série historique, su parismatch.com, 23 novembre 2015. URL consultato il 23 giugno 2017.
  4. ^ (FR) Versailles, la série : entre histoire et faux-semblants, su huffingtonpost.fr, 16 novembre 2015. URL consultato il 23 giugno 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione