Pierluigi Astore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Pierluigi Astore (Roma, 13 maggio 1961) è un doppiatore italiano.

Ha debuttato nel 1980 doppiando nel cartone animato Gaiking, il robot magnetico il personaggio Black Darius. Negli anni seguenti ha proseguito l'attività doppiando numerose pellicole cinematografiche e televisive, nonché serie televisive e cartoni animati (tra cui anche Scooby Doo).

Tra i film da lui doppiati, C'era una volta in America, nel quale ha prestato la voce a William Forsythe e Porky College: un duro per amico.

Per la televisione ha prestato la sua voce nella realizzazione della versione italiana di note serie come Gli amici di papà, Life on Mars, Babylon 5 e Queer as Folk. Tra i cartoni animati figurano invece Cinderella Boy e Great Teacher Onizuka.

Ha anche svolto l'attività di direttore del doppiaggio di Z-Girls, Friends and Heroes e Ben 10 - Forza aliena, oltre ad una carriera teatrale parallela al doppiaggio.

È stato anche interprete dei sceneggiati radiofonici Mata Hari, Blade Runner, cacciatore di androidi, Diabolik: Senza maschera e Eva Kant: Quando Diabolik non c'era, trasmessi dalle reti Radio Rai negli anni duemila.

Doppiaggi[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Animazione[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Serie animate[modifica | modifica wikitesto]

Direttore del doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]