Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Lupin III - La principessa della brezza: La città nascosta nel cielo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lupin III - La principessa della brezza: La città nascosta nel cielo
ルパン三世 princess of the breeze 〜隠された空中都市〜
(Rupan Sansei - princess of the breeze ~Kakusareta kūchū toshi~)
Genereazione
Film TV anime
AutoreMonkey Punch (manga)
RegiaTakaomi Kanasaki
SceneggiaturaKatsurō Hidaka, Shigeru Morita, Touko Machida
Char. designTakahiro Kagami
MusicheYūji Ōno
StudioTMS Entertainment
ReteNippon Television
1ª TV15 novembre 2013
Aspect ratio16:9
Durata91 min
Rete it.Italia 1
1ª TV it.8 ottobre 2016
Dialoghi it.Andrea De Cunto
Studio dopp. it.Logos
Dir. dopp. it.Alessio Pelicella
Preceduto daLupin III - La pagina segreta di Marco Polo
Seguito daRupan Sansei - Italian Game

Lupin III - La principessa della brezza: La città nascosta nel cielo (ルパン三世 princess of the breeze 〜隠された空中都市〜 Rupan Sansei - princess of the breeze ~Kakusareta kūchū toshi~?) è il ventiquattresimo special televisivo animato giapponese dedicato al personaggio di Lupin III nato dalla mente di Monkey Punch, andato in onda per la prima volta su Nippon Television il 15 novembre 2013.[1] In Italia è stato trasmesso l'8 ottobre 2016 alle 23:45 su Italia 1.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Lupin si reca con la sua banda in Europa per trovare i quattro tesori nazionali di Shahalta, una piccola nazione indipendente che sorge nel cuore delle Alpi italiane, e che ha fondato la sua prosperità economica sulla tecnologia per la costruzione di avveniristiche aeronavi alimentate da un particolare tipo di elio. I quattro tesori, se riuniti, potrebbero condurre all'anima di Shahalta, il tesoro perduto della nazione, la cui famiglia reale è stata spodestata diciassette anni prima da un colpo di Stato che ha trasformato il Paese in una repubblica.

Nel corso della sua avventura Lupin si allea con Yutika, una piratessa del cielo la cui banda, in realtà, è costituita dalle poche guardie reali rimaste fedeli al deposto monarca, le quali puntano ad impedire all'oligarca che ha favorito il golpe di mettere le mani sul tesoro. Come se non bastasse, il ladro gentiluomo si trova ad avere a che fare con un problematico bebè da lui rapito per sbaglio.

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

L'edizione italiana è stata realizzata per Mediaset dallo studio Logos di Milano, con la supervisione editoriale di Tania Gaspardo. La direzione del doppiaggio è a cura di Alessio Pelicella mentre la traduzione e l'adattamento dei dialoghi sono a opera di Andrea De Cunto.

Personaggio Doppiatore originale Doppiatore italiano
Arsenio Lupin III Kan'ichi Kurita Stefano Onofri
Daisuke Jigen Kiyoshi Kobayashi Alessandro D'Errico
Goemon Ishikawa XIII Daisuke Namikawa Antonio Palumbo
Fujiko Mine Miyuki Sawashiro Alessandra Korompay
Ispettore Zenigata Kōichi Yamadera Rodolfo Bianchi
Utika (Yutika) Yui Ichikawa
Chika Anzai (da bambina)
Gaia Bolognesi
Rasha Kanako Miyamoto
Marika Minase (da bambina)
Agnese Marteddu
Sion Adel Bikrobute (Shion Adel Bikrobute) Hiroshi Kamiya Emanuele Ruzza
Koshal Van Shutelvalt Taiten Kusunoki Pierluigi Astore
Jeva (Ziva) Takayuki Sugō Fabrizio Temperini
Carmila (Carmilla) Akeno Watanabe Perla Liberatori
Bernard Jun'ichi Suwabe Marco Vivio
Rham Tomoko Kaneda Paola Majano
Mister G Shigeru Chiba Massimiliano Plinio
Vilar Jin Yamanoi Fabrizio Pucci


Riferimenti ad altre opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Durante il confronto con le guardie del principe di Shahalta, Jigen spara cinque colpi in direzione di un nemico, che riesce tuttavia a respingerli. Subito dopo, però, il pistolero ricompare alle spalle del medesimo nemico, sparandogli alla testa da distanza ravvicinata ed uccidendolo dopo avergli detto "schiva questo", chiara citazione del film Matrix.
  • La canzone che accompagna i titoli di coda si intitola Treasures of Time (Tesori del Tempo), ma ha un sottotitolo, cioè Honoo no Takaramono (Tesoro di fiamma), titolo della canzone che apre e chiude il film Il castello di Cagliostro.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Tutte le musiche sono composte da Yūji Ōno.

  • Sigla di apertura: THEME FROM LUPIN III [2013 cool ver.], nuova versione del Rupan Sansei no Theme di Yūji Ōno
  • Sigla di chiusura: Treasures of Time [Honoo no takaramono] (Treasures of Time [炎のたからもの]? lett. Tesori del tempo [Il tesoro della fiamma]) con la voce di Predawn; testo (in inglese) di Yōko Narahashi, musica e arrangiamento di Yūji Ōno

Edizioni home video[modifica | modifica wikitesto]

In Giappone, i DVD e Blu-ray Disc dello special sono in vendita dal 19 febbraio 2014.

Errori[modifica | modifica wikitesto]

Nelle parti iniziali del film ambientate in Italia, le Forze dell'Ordine che inseguono Lupin sono i Carabinieri, tuttavia nella scena dell'Aeroporto di Roma, assieme ai militari che attendono l'Ispettore Zenigata, si vede parcheggiata sullo sfondo l'auto della Polizia. Un errore uguale era stato commesso in un lungometraggio precedente: Viaggio nel pericolo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lupin III: Princess of the breeze - anteprima per il nuovo special tv, AnimeClick.it, 28 ottobre 2013. URL consultato il 24 gennaio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga