The Bunker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il film del 2015, vedi The bunker (2015).
The Bunker
The bunker.png
Jason Flemyng in una scena del film
Titolo originaleThe Bunker
Lingua originaleInglese
Paese di produzioneRegno Unito
Anno2001
Durata95 min
Rapporto1,85 : 1
Genereorrore, guerra
RegiaRob Green
ProduttoreDaniel Figuero
FotografiaJohn Pardue
MontaggioRichard Milward
Effetti specialiCasper Lailey
MusicheRussell Currie
ScenografiaRichard Campling
CostumiFiona Chilcott
TruccoShaune Harrison, Justin Pitkethl, Dulcie Spencer
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

The Bunker è un film del 2001 diretto da Rob Green.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Anno 1944, seconda guerra mondiale, un gruppo di sette soldati tedeschi cerca rifugio in un bunker per scampare all'assalto del nemico, trovandovi solo un anziano soldato ed una giovane recluta, e, immediatamente dopo avere ricevuto l'ordine dal comando di rimanere a presidio in attesa di rinforzi, perdono il contatto radio.
L'anziano soldato rivela loro l'esistenza di una maledizione che grava su quel luogo, raccontando un fatto ivi avvenuto in passato, dove persone dapprima amiche si erano uccise tra di loro, ammonendoli a non entrare nel tunnel sotterraneo del bunker, ma uno dei soldati, preso dal ricordo e dal senso di colpa per qualcosa avvenuto sul fronte sovietico, vi discende, dando il via ad un incubo che li farà precipitare in uno scontro fratricida dal quale solo la giovane recluta uscirà viva, per arrendersi agli americani nel frattempo sopraggiunti.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

La melodia armonica proveniente dalla foresta (presumibilmente suonata da un soldato americano) è L'uomo con l'armonica di Ennio Morricone, originariamente scritta per il film C'era una volta il West.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]