Roberto Pedicini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Roberto Pedicini (Benevento, 18 gennaio 1962) è un doppiatore, direttore del doppiaggio, attore e insegnante di recitazione italiano. Nel 1999 vinse il Nastro d'argento per il doppiaggio del film The Truman Show.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Sin da ragazzo ha un grande amore per la musica ed il canto. All'età di 9 anni si trasferisce a Pescara, poi a Roma, dove vive tuttora. Inizia la sua carriera da doppiatore nel 1980.

È noto specialmente per essere la voce ufficiale di Kevin Spacey (in Americani, I soliti sospetti, American Beauty, Superman Returns e Margin Call), Jim Carrey (Batman Forever, The Truman Show, Man on the Moon, Yes Man), Ralph Fiennes (Schindler's list - La lista di Schindler, Quiz Show, Red Dragon, Scontro tra titani) e Javier Bardem (Non è un paese per vecchi, L'amore ai tempi del colera, Skyfall).

Inoltre ha doppiato Woody Harrelson, Rupert Everett, Patrick Swayze, Val Kilmer e molti altri.

È stato voce protagonista nella trasmissione radiofonica Alcatraz di Rai Radio 2, andata in onda negli anni '90, nel ruolo immaginario del condannato Jack Folla.

Pedicini è la voce del personaggio della Disney Pippo e di Gatto Silvestro della Warner Bros.

Nei film d'animazione e nelle serie, Pedicini ha interpretato Il capitano Febo in Il gobbo di Notre Dame e Il gobbo di Notre Dame II - Il segreto della campana, Mosè/Dio ne Il principe d'Egitto (nell'interpretazione originale la voce è di Val Kilmer), Gaston ne La bella e la bestia, e Gatto Silvestro in Space Jam e Looney Tunes: Back in Action, Timon in vari cartoni, che però nel primo e nel terzo film de Il re leone aveva invece la voce di Tonino Accolla, Jet McQuack in DuckTales - Avventure di paperi e Darkwing Duck e il Genio in Aladdin (solo nelle serie animate, poiché nei film la voce è invece di Gigi Proietti). Dei Looney Tunes ha doppiato, oltre a Silvestro, Taz in The Looney Tunes Show e nei film Space Jam e Looney Tunes: Back in Action.

Ha inoltre dato la voce a Jango Fett di Star Wars: Episodio II, interpretato da Temuera Morrison nella versione originale; nello stesso film e nel successivo Episodio III è sua anche la voce dei Clonetroopers della Repubblica Galattica.

È stato attivo in radio per alcuni sceneggiati, tra cui Tex-Mefisto in cui è Mefisto.

Nel luglio 2008 ha vinto il premio Leggio d'Oro per la migliore interpretazione maschile dell'anno.[1]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Film cinema[modifica | modifica wikitesto]

Film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Serie animate[modifica | modifica wikitesto]

Telefilm[modifica | modifica wikitesto]

Radio[modifica | modifica wikitesto]

  • Narratore della scheda in C.S.I. Milano a Radio 105
  • Voce della pubblicità sui "Very Normal People" di RTL 102.5
  • Voce di Jack Folla per Radio2
  • Voce dei promo dei programmi di Radio Deejay

Fiction[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Audiolibri[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Palmarès 2008 su www.leggiodoro.it. URL consultato il 15 aprile 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]