Castello di Maisons-Laffitte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Castello di Maisons-Laffitte
Château de Maisons-Laffitte 001.jpg
La facciata verso il parco
Ubicazione
Stato Francia Francia
Regione Île-de-France Île-de-France
Località Maisons-Laffitte
Coordinate 48°56′49.88″N 2°09′13.82″E / 48.94719°N 2.15384°E48.94719; 2.15384Coordinate: 48°56′49.88″N 2°09′13.82″E / 48.94719°N 2.15384°E48.94719; 2.15384
Informazioni
Condizioni In uso
Costruzione 1642 - 1646
Stile barocco
Piani tre
Realizzazione
Architetto François Mansart
Proprietario Stato francese
Proprietario storico René de Longueil

Il castello di Maisons-Laffitte (Château de Maisons-Laffitte in francese) è una residenza di campagna situata nel comune di Maisons-Laffitte, a nord-ovest di Parigi. È classificato come Monumento storico di Francia.

Logo monument historique - rouge ombré, encadré.svg

Il palazzo fu costruito tra il 1642 ed il 1646 su progetto di François Mansart per René de Longueil, personaggio politico appartenente alla nobiltà di toga. Esso rappresenta una delle più significative opere del barocco francese, con un verticalismo riconducibile tuttavia al gusto gotico.

La pianta dell'edificio è rettangolare, delimitata da due ali non molto pronunciate, che sul retro formano due semplici risalti. In alzato, la parte centrale è caratterizzata da un avancorpo su tre piani, impaginato mediante la sovrapposizione degli ordini architettonici.

Il "gran gabinetto", detto "gabinetto all'italiana", ha perso il suo rivestimento del XVII secolo a favore di una decorazione datante dal XIX secolo, ma ha conservato la sua coupola, il cui tamburo è ornato di coppie di termini che si tengono per la vita. Questa cupola prefigura nella propria decorazione il gran salone del castello di Vaux-le-Vicomte.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • C. Norberg - Schulz, Architettura Barocca, Martellago (Venezia), Electa, 1998. ISBN 8843524615

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]