Amber Heard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Amber Heard nel 2010

Amber Laura Heard (Austin, 22 aprile 1986) è un'attrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce in Texas da David, un noto imprenditore di Austin, e Paige, impiegata statale. Amber cresce in un ambiente cattolico frequentando la scuola privata St. Michael's Catholic Academy. Lascia la scuola a 16 anni, ancor prima di ottenere il diploma, per andare a New York e lavorare come modella. A 17 anni si trasferisce a Los Angeles per perseguire la carriera di attrice.

Amber Heard e l'allora marito Johnny Depp nel 2015 al Toronto Film Festival per l'anteprima di Black Mass - L'ultimo gangster

È un'attivista nell'ambito dei diritti civili, soprattutto in riferimento alle coppie omosessuali. Nel 2008 ha partecipato alle manifestazioni contro il risultato referendario della California Proposition 8. Il suo nome è legato a diverse associazioni, tra cui Gay & Lesbian Alliance Against Defamation, Amnesty International, Girl Up, Human Rights Campaign, Habitat for Humanity.[1] A poche settimane dalla messa in onda di The Playboy Club, le sono state mosse molte critiche da parte di associazioni femministe e di aggregazioni religiose; particolare disprezzo è stato espresso dalla leader del movimento femminista degli anni 1960, Gloria Steinem; in risposta a tali critiche la Heard ha ribattuto di considerarsi lei stessa una femminista e che, pur rispettando la Steinem, crede che i tempi siano cambiati e che sia necessario dunque un cambiamento nel modo di agire del movimento per i diritti delle donne.[2]

Nel 2010 ha fatto coming out durante la serata di gala per il 25º anniversario della Gay & Lesbian Alliance Against Defamation, rivelando la propria bisessualità.[3] A proposito della sua sessualità, ha dichiarato: «ho avuto relazioni di successo con gli uomini, e adesso con una donna. Amo chi mi piace, è la persona che conta».[4] In seguito alle sue dichiarazioni durante la cerimonia dei GLAAD Awards, il nome della Heard è stato erroneamente accompagnato dalla definizione di «lesbica» sui media internazionali; l'attrice ha però ammesso di sentirsi infastidita da ciò, in quanto «libera da etichette».[5] Nello stesso periodo ha dichiarato che la comprensione da parte dei genitori rispetto alla sua sessualità non è stata immediata, essendo una famiglia di tradizione cattolica.

Amber Heard nel 2009

Nel 2012 ha iniziato una relazione con il collega Johnny Depp, conosciuto l'anno prima sul set del film The Rum Diary - Cronache di una passione, con cui poi si è fidanzata all'inizio del 2014. L'anno successivo, il 3 febbraio la coppia si è sposata con rito civile nella casa dell'attore a West Hollywood, Los Angeles.[6] Nel maggio 2016, dopo solo 15 mesi di matrimonio, la Heard chiede il divorzio da Depp sostenendo di aver subito violenze fisiche quando lui era ubriaco; tesi smentita dalla polizia di Los Angeles[7] anche se tuttora la vicenda risulta controversa.[8] La coppia conclude le pratiche del divorzio nell'agosto 2016,[9] l'attrice ha ottenuto un risarcimento pari a 7 milioni di dollari, donati in beneficenza all'American Civil Liberties Union e al Children Hospital di Los Angeles.[10] Il 13 gennaio 2017 viene ufficializzato il loro divorzio.[11]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

La sua carriera da attrice inizia con una serie di comparse in videoclip, film e serie televisive. Nel 2004 ottiene il ruolo di Liz nell'episodio pilota di Jack & Bobby, appare nella serie TV The Mountain e in un episodio della serie The O.C.. Nello stesso anno è nel cast del suo primo film, Friday Night Lights. Nel 2005 appare in Side FX, film horror indipendente, nel ruolo di Shay. Nello stesso anno e nei due successivi avrà altri ruoli marginali in Dead Sexy - Bella da morire, Price to Pay e You Are Here. Viene notata dal pubblico per i suoi ruoli in North Country - Storia di Josey (2005) con Charlize Theron e in Alpha Dog. Nel 2006 appare in un episodio della serie Criminal Minds. Nello stesso anno è la protagonista dell'horror indipendente All The Boys Love Mandy Lane; la pellicola, presentata al Toronto International Film Festival, riceve critiche positive, nonostante ciò non raggiunge i cinema e viene distribuita direct-to-video solo nel 2008.

Amber Heard nel 2011 alla prima parigina di The Rum Diary - Cronache di una passione

Acquisisce una certa popolarità nel 2007 con Hidden Palms, serie televisiva dove interpreta Greta Matthwes; per ottenere la parte ha dovuto seguire una dieta rigida, della durata di quattro mesi, durante i quali ha perso circa 12 chili. Appare inoltre nel film Remember the Daze, il quale partecipa al Los Angeles Film Festival e ha una distribuzione limitata nelle sale cinematografiche nell'aprile 2008.

Sempre nel 2008 è nel cast della commedia Strafumati e in Never Back Down - Mai arrendersi. Nello stesso anno appare in un episodio della serie televisiva Californication, oltre a essere la co-protagonista del film The Joneses al fianco di Demi Moore. Nel 2009 partecipa a The Informers - Vite oltre il limite, film ispirato al romanzo Acqua dal sole di Bret Easton Ellis. La pellicola non ottiene ottime critiche, inoltre Amber appare prevalentemente senza veli e in scene di sesso. Qualche anno dopo l'attrice rivela durante un'intervista di essere rimasta delusa dal risultato della produzione e di aver valutato male il suo ruolo, che invece nel romanzo originale ha una certa rilevanza.[12] Il 2010 la vede protagonista e produttrice del film indipendente And Soon the Darkness, remake dell'omonimo thriller del 1970. Il film viene distribuito direttamente in home video e non ottiene ottime critiche. Nello stesso anno, a dicembre, esce The Ward - Il reparto, horror diretto da John Carpenter di cui è protagonista.

Nel 2011 arriva alla grande popolarità mondiale. Prima è co-protagonista, al fianco di Nicolas Cage, di Drive Angry, e successivamente recita con Johnny Depp in The Rum Diary - Cronache di una passione, tratto dall'omonimo romanzo dello scrittore Hunter Stockton Thompson. Nel mese di febbraio viene inoltre ingaggiata per essere la protagonista dell'episodio pilota di The Playboy Club,[13] serie televisiva ambientata nell'omonimo club di Chicago degli anni 1960 e ideata dagli stessi autori di Mad Men; poche settimane dopo, la NBC comunica di aver ordinato la produzione di una stagione completa della serie. Oltre al cinema e alla televisione l'attrice è impegnata anche in ambito pubblicitario: diventa infatti il volto di Guess? per la campagna autunnale; per l'occasione viene ritratta dalla celebre fotografa Ellen Von Unwerth.[14] A giugno dello stesso anno è impegnata a New York sul set di Syrup, adattamento cinematografico dell'omonima opera letteraria di Max Barry, in cui Amber interpreta il ruolo di 6.[15] Nel corso del 2013 è nel cast principale di Machete Kills e Il potere dei soldi.

Nel 2015 è nel cast di Magic Mike XXL, accanto a Channing Tatum,[16] oltre a essere nel cast di The Danish Girl, presentato in concorso alla 72ª Mostra internazionale del cinema di Venezia.[17] Nel 2017 veste i panni di Mera nel film Justice League, diretto da Zack Snyder e Joss Whedon.[18]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Amber Heard è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Causes, amberheardofficial.com.
  2. ^ (EN) Novid Parsi, Amber Heard interview, timeoutchicago.com, 7 settembre 2011.
  3. ^ (EN) J. Halterman, Exclusive: Amber Heard talks about being out in Hollywood, afterellen.com, 4 dicembre 2010.
  4. ^ (EN) Andrew Williams, Amber Heard: I've dated men and now I'm in a relationship with a woman, metro.co.uk, 23 febbraio 2011.
  5. ^ (EN) Mark Malkin, Playboy Club's Amber Heard: Has Girlfriend, but Don't Call Her a Lesbian, it.eonline.com, 17 agosto 2011.
  6. ^ Johnny Depp si è (ri)sposato. Matrimonio con Amber Heard in una cerimonia civile a Los Anges, lastampa.it, 5 febbraio 2015.
  7. ^ Johnny Depp e Amber Heard è già finita, divorzio dopo un anno di matrimonio, repubblica.it, 26 maggio 2016.
  8. ^ Depp tra accuse di violenza domestica e il flop di Alice, ritratto di una stella in caduta libera, repubblica.it, 30 maggio 2016.
  9. ^ Amber Heard e Johnny Depp, l'accordo di divorzio è stato raggiunto, repubblica.it, 16 agosto 2016.
  10. ^ Amber Heard dà in beneficenza l'assegno di divorzio di Johnny Depp da 7 milioni, lastampa.it, 19 agosto 2016.
  11. ^ Chiuso divorzio Johnny Depp-Amber Heard, ansa.it, 14 gennaio 2017.
  12. ^ (EN) Amber Heard makes both sexes drool in Esquire, guyism.com.
  13. ^ (EN) Marty Shaw, Amber Heard and Naturi Naughton in Playboy, boomtron.com, 7 febbraio 2011.
  14. ^ (EN) Amber Heard: Guess' New Face!, justjared.buzznet.com, 23 marzo 2011.
  15. ^ (EN) Syrup - Cast, imdb.com.
  16. ^ Filippo Magnifico, Channing Tatum torna spogliarellista per di Magic Mike XXL, blog.screenweek.it, 4 febbraio 2015.
  17. ^ Filmato audio Amber Heard sul red carpet per "The Danish Girl", la Repubblica, 6 settembre 2015.
  18. ^ Justice League: Amber Heard è Mera, regina di Atlantide, comingsoon.it, 13 ottobre 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN75796281 · ISNI: (EN0000 0001 1575 4145 · LCCN: (ENn2008084109 · GND: (DE142117072 · BNF: (FRcb15989415c (data)