Paul McGann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paul McGann nel 2015

Paul McGann (Liverpool, 14 novembre 1959) è un attore britannico.

È noto per aver avuto il ruolo da protagonista nella serie televisiva The Monocled Mutineer e nel film Shakespeare a colazione. Nel 1996 interpretò il ruolo dell'Ottavo Dottore nel film per la televisione Doctor Who. Proprio come Doctor Who, in occasione dell'episodio speciale per il 50º anniversario (23 novembre 2013), ha interpretato lo speciale La notte del Dottore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Doctor Who (1996)[modifica | modifica wikitesto]

Paul McGann vestì i panni dell'ottava incarnazione del Dottore nel film tv del 1996 Doctor Who.

Il film Doctor Who nacque da una collaborazione tra la BBC, l'Universal Studios e la Fox Broadcasting Network. McGann firmò anche una opzione per interpretare l'Ottavo Dottore nell'ipotetica nuova serie di Doctor Who, ma la Fox o la Universal non attuarono il progetto. Il film avrebbe dovuto fungere come una sorta di episodio pilota in quella che avrebbe dovuto essere la rinascita della serie. Il film venne trasmesso negli Stati Uniti il 14 maggio 1996, ed il 27 maggio in Gran Bretagna. Sebbene riscosse ottimi indici d'ascolto in Gran Bretagna, negli Stati Uniti gli ascolti furono molto bassi. Di conseguenza, la Fox non esercitò l'opzione sulla serie e l'Universal non trovò nessun altro studio interessato a finanziare il progetto di una nuova serie di Doctor Who.

Dopo anni di speculazioni, il 14 novembre 2013, McGann tornò ad interpretare il Dottore nello speciale per il cinquantesimo anniversario della serie, nel mini-episodio The Night of the Doctor. In questa apparizione occasionale, finalmente l'Ottavo Dottore si rigenera, 17 anni dopo la sua prima apparizione televisiva, in un nuovo Dottore interpretato da John Hurt.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Paul McGann è stato doppiato da:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN56248858 · LCCN: (ENno99055981 · ISNI: (EN0000 0001 1472 9925 · GND: (DE1023971275 · BNF: (FRcb14020247b (data)