Il ritorno di Mr. Ripley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il ritorno di Mr Ripley
Titolo originale Ripley Under Ground
Paese di produzione Germania, UK
Anno 2005
Durata 101 min
Genere thriller, drammatico, sentimentale
Regia Roger Spottiswoode
Soggetto Patricia Highsmith
Sceneggiatura W. Blake Herron, Donald E. Westlake
Casa di produzione Cinerenta Medienbeteiligungs KG
Fotografia Paul Sarossy
Montaggio Michel Arcand
Musiche Jeff Danna
Interpreti e personaggi

Il ritorno di Mr. Ripley (Ripley Under Ground) è un film del 2005 diretto da Roger Spottiswoode e basato su Il sepolto vivo, secondo romanzo del ciclo di Tom Ripley della scrittrice Patricia Highsmith. Il protagonista è interpretato da Barry Pepper.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Tom Ripley vive a Londra come attore di teatro ma con una situazione lavorativa precaria. Dei suoi amici gravitano nel mondo dell'arte: un geniale pittore esuberante Derwatt, un gallerista Jeff Constant, un amico fallito Bernard e la ragazza del pittore Cynthia. Derwatt sta per divenire famoso, le sue tele lieviteranno di valore ma essendo di temperamento volubile, ubriaco resta ucciso in incidente stradale. Il gallerista vede svanire il suo sogno ma Tom decide di nascondere il cadavere facendo credere Derwatt ancora vivo, mentre Bernard ultima le opere incompiute. Tom ha conosciuto nel frattempo una splendida ereditiera parigina, Heloise, una conoscenza nata da un suo bisogno di danaro e presto tramutatasi in reciproco amore, coadiuvato da un subdolo stratagemma. La coppia passa del tempo nella di lei magione ma gli sviluppi complicheranno la situazione di Tom e dei suoi amici sicché egli tornerà ad uccidere.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema