Miraculous - Le storie di Ladybug e Chat Noir

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Miraculous - Le storie di LadyBug e Chat Noir
serie TV cartone
MiraculousladybugChatNoir.jpg
Chat Noir e LadyBug in un episodio della serie
Titolo orig. Miraculous, les aventures de LadyBug et Chat Noir
Lingua orig. francese
Paese Francia, Giappone, Corea del Sud
Autore Thomas Astruc [3]
Produttore
  • Jared Wolfson [4]
  • Pascal Boutboul
  • Sébastien Thibaudeau
  • Alexandre Lippens
  • Christophe Guignement
  • Jean-Yves Patay
  • Cèdric Pilot

Per la Toei Animation

  • Hiroyuki Kinoshita
  • Ryuji Kochi
  • Pierre Belletante

Per la SAMG Animation

  • Suhoon Kim
Soggetto Thomas Astruc, Sébastien Thibaudeau
Dir. artistica Nathanaël Bronn
Musiche Jeremy Zag, Noem Kaniel, Alain Garcia
Studio Zagtoon, Method Animation, Toei Animation, SAMG Animation
Rete TF1 [5]
1ª TV 19 ottobre 2015 – in corso
Episodi 26 + 1 Speciale (in corso)
Aspect ratio 16:9
Durata ep. 22-24 min
Rete it. Disney Channel, Super! (prima TV in chiaro dal 18 marzo 2017)
1ª TV it. 22 febbraio 2016 – in corso
Episodi it. 26 + 1 Speciale (in corso)
Durata ep. it. 22-24 min
Dialoghi it. Daniela Papa, Stefanella Marrama
Studio dopp. it. Dubbing Brothers Italy
Dir. dopp. it. Stefanella Marrama
Genere avventura, commedia[1], mahō shōjo[2], supereroi[1]

Miraculous - Le storie di LadyBug e Chat Noir (anche se viene citato solo come Miraculous nei promo e LadyBug nella guida tv Sky) è una serie animata franco-giapponese-coreana, prodotta da Zagtoon, Toei Animation, SAMG Animation e Method Animation.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010 venne annunciato al MIPCOM di Cannes che Univergroup Pictures e Onyx Films avrebbero diretto il progetto lavorando assieme a Method Animation e Zagtoon, pianificando di animarlo in 3D stereoscopico.

Miraculous venne annunciato con il titolo di Miraculous Ladybug (ミラクルス・レディバグ Mirakurusu Redībagu?) nel luglio 2012[6][7] con coproduttrice la Toei Animation che, dopo aver lanciato un film della serie Pretty Cure ambientato a Parigi, era interessata ad ampliare il suo pubblico internazionale.

A settembre venne diffuso un video promozionale in 2D. Il protagonista maschile mostrato nel video non era Adrien ma Felix, poi abbandonato in favore del primo poiché considerato un cliché[8][9]. Nel settembre 2015 Thomas Astruc considerò la possibilità di inserire nuovamente Felix nello show, ma poi scartò l'ipotesi nel febbraio 2016 descrivendolo come un personaggio nato "da un'idea povera"[10].

I 26 episodi erano previsti in televisione per l'estate 2013[11], ma poi vennero spostati, prima a settembre 2014, infine al secondo trimestre 2015[12]. Si parlò di aggiungere altri 26 episodi, per un totale di 52[13], ma ciò non avvenne; invece, si decise di produrre due serie in parallelo: una in 3D per la televisione e una in 2D per il web[12]. A ottobre 2013, Miraculous venne proiettato al MipJunior di Cannes, attirando molti spettatori e diventando il programma più visto della manifestazione[14][15]; fu inoltre venduto in 100 Paesi[16]. A febbraio 2014, i diritti vennero acquistati da Corea del Sud[17], Brasile[18], Portogallo[19][20] e Disney Channel, quest'ultimo per la trasmissione sulla pay TV in Europa, Europa orientale e Scandinavia, e gratuitamente nel Regno Unito, in Spagna, Germania, Russia e Turchia[21]. Il totale dei Paesi acquirenti salì a 150[22].

La serie andò in onda in prima visione mondiale in Corea del Sud su ETV dal 1º settembre 2015[23][24][25]. La trasmissione in Francia iniziò il 19 ottobre 2015[22][26].

Il 20 novembre 2015, Jeremy Zag annunciò la produzione di una seconda e terza stagione[27]. Il 10 settembre 2016 fu completata la sceneggiatura della seconda stagione[28], la cui data di uscita provvisoria è estate 2017[29].

Speciali[modifica | modifica wikitesto]

Il 4 luglio 2016 fu confermata la webserie in 2D annunciata nel 2014, progettata da Nathanaël Bronn, per un totale di 20 episodi[30][31][32]. Il 19 agosto 2016 venne però rivelato che sarebbe stata Angelica Cristina ad occuparsi del progetto[33][34]. Inizialmente la serie doveva essere pubblicata sul canale YouTube dello show in ottobre 2016, ma poi l'uscita venne rimandata a gennaio[35][36] e il primo episodio uscì il 19 gennaio 2017[37][38][39].

In un'intervista con Lindalee Rose pubblicata il 25 agosto 2016[40], Jeremy Zag annunciò la produzione di un film live-action che amplierà gli episodi delle Origini, programmato per il 2019[41].

L'11 dicembre 2016, la TF1 trasmise un episodio speciale natalizio[42][43][44], poi mandato in onda in lingua italiana il 24 dicembre 2016 su Disney Channel.

Film in live action[modifica | modifica wikitesto]

Il produttore Jeremy Zag nell'agosto del 2016 ha dichiarato che la serie avrà un film live action che mostrerà le origini dei poteri dei supereroi. Il 30 ottobre dello stesso anno, allo Stan Lee's Los Angeles ComicCon è stata mostrata una prima locandina ed è stato annunciato che la pellicola sarebbe stata distribuita nel 2019.

Successivamente, nel 2017, la sua uscita è stata posticipata al 2020. Secondo alcune fonti il film sarà diretto da Chris Culumbus, regista dei primi due film di Harry Potter, e sarà scritto da Thomas Astruc[45].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Molti secoli or sono, vennero creati sette gioielli che donavano incredibili poteri: i Miraculous. Due in particolare erano i più forti; gli orecchini della coccinella (che trasmettevano il potere della creazione) e l'anello del gatto nero (che trasmettevano il potere della distruzione), la leggenda narra che chi sarebbe riuscito a possedere questi due gioielli avrebbe ottenuto il potere assoluto, una forza suprema.

Un fatidico giorno però, un uomo riuscì ad impossessarsi della spilla della farfalla (uno dei Miraculous) e divenne il criminale mascherato Papillon che da quel momento si sarebbe servito dei sentimenti negativi delle persone per tramutarli in super cattivi e fare in modo che rubino gli orecchini e l'anello e avere così il potere assoluto.

Il Maestro Fu (custode dei Miraculous) venuto a sapere del pericolo, riuscì a trovare due quindicenni parigini a cui affidare il Miraculous della coccinella e il Miraculous del gatto nero; i due adolescenti in questione erano rispettivamente: Marinette Dupain-Cheng (timida ragazza appassionata di moda e molto distratta) e Adrièn Agreste (ragazzo di buon cuore, figlio del famoso stilista Gabrièl Agreste).

I due ragazzi servendosi dei Miraculous si trasformano nei supereroi LadyBug e Chat Noir e combattono i super cattivi di Papillon (che sono quasi sempre loro compagni di scuola).

Quello che però i due eroi non sanno sono le identità dell'altro, infatti Marinette (LadyBug) non sa che dietro la maschera di Chat Noir si nasconde Adrièn, la sua cotta per eccellenza e Adrièn (Chat Noir) non sa che dietro la maschera di LadyBug (sua cotta per eccellenza) si nasconde la timida Marinette.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Marinette Dupain-Cheng/LadyBug
Una quindicenne di origini francesi e cinesi, allegra e gentile ma anche goffa e sbadata. Ama la moda ed è abile nel cucito, infatti il suo sogno è diventare una stilista di successo. È innamorata di Adrien, con il quale non riesce quasi a parlare, ma non è a conoscenza della sua identità segreta, Chat Noir, del quale invece non gradisce le attenzioni. Abita con sua madre Sabine e con suo padre Tom in un appartamento posto sopra la loro panetteria. Il suo kwami, ovvero un piccolo spirito che permette al possessore del Miraculous di trasformarsi, è Tikki, a cui è molto legata e su cui fa affidamento quando è in difficoltà. Possiede un diario in cui scrive i suoi pensieri, i suoi segreti e le sue avventure nei panni di LadyBug. La sua migliore amica è Alya la quale non è a conoscenza del segreto della ragazza, ma a volte riesce quasi a scoprirla.
Come LadyBug, Marinette si comporta in modo più giudizioso e maturo, tranne quando viene accecata dalla gelosia nei confronti di Adrien, ammirato da diverse ragazze. Il suo compagno di avventure è appunto Chat Noir, e anche non ricambiando mai i suoi flirt, tiene molto a lui, considerandolo un amico e non un semplice alleato, anche se quest'ultimo preferirebbe avere più attenzioni da parte di lei. Da super-eroina possiede uno yo-yo a forma di coccinella, che usa come arma, lazo e strumento per catturare le akuma e purificarle dalla magia nera di Papillon. Il suo potere è il Lucky Charm, che, quando è evocato, può far apparire l'oggetto adatto a risolvere la situazione, ma dopo ha solo cinque minuti prima di ritrasformarsi in Marinette, quindi può essere usato solo in casi di estremo bisogno. Il tempo rimasto è indicato dalla tacche sul suo orecchino sinistro. La magia associata alla ragazza, Miraculous LadyBug, invece ripristina la situazione, annullando gli effetti dell'akuma e ritrasformando definitivamente la vittima di questa. LadyBug è l'unica Portatrice in grado di purificare le akuma, così da non farli riprodurre ed espandere in tutta la città: per questo il suo Miraculous è il più importante.
Doppiata da Anouck Hautbois (francese), Letizia Scifoni (italiano).
Adrien Agreste/Chat Noir
Carismatico ma timido, trasformato diventa più estroverso. Fa da modello per il famoso marchio d'abbigliamento del padre Gabriel, un famoso stilista che non è quasi mai a casa. Segretamente, è Chat Noir, l'alleato e collega di LadyBug. Il suo migliore amico è Nino, tuttavia l'unico a sapere della sua doppia vita è il suo kwami, Plagg. Adrien si sente a disagio quando prova ad esprimere la sua vera personalità per via della rigida educazione impostagli dal padre. Volendo quest'ultimo che il figlio abbia un'ottima cultura, ma anche doti fisiche, Adrien è iscritto a corsi di scherma, cinese e pianoforte. Nonostante non lo dimostri, sente spesso la mancanza della madre, scomparsa da meno di un anno dall'inizio della serie. Adrien è inoltre una calamita per le ragazze: ha molte spasimanti, come Lila, Chloé e la stessa Marinette, ma non sa di quest'ultima e di conseguenza la considera una normale amica.
Chat Noir accompagna LadyBug nelle sue avventure ed è segretamente innamorato di lei, pur non sapendo chi sia veramente: afferma che non gli importa chi ci sia sotto la maschera, ma quando prova a flirtare con l'eroina viene sempre respinto. Nonostante ciò, sono buoni amici e sa di poter sempre contare su di lei. Dietro la maschera dell'eroe si comporta in modo più aperto, anche se certe volte diventa un po' vanitoso, e fa spesso battute e pessimi giochi di parole, che fanno innervosire la partner. Il suo Miraculous è uno dei due più potenti insieme a quello di LadyBug. Il suo potere è quello della Distruzione e della Sfortuna, che si manifesta sotto forma di una magia nota come Cataclisma: usandola, i suoi artigli sono in grado di distruggere qualsiasi cosa, ma può essere usata solo una volta per trasformazione, e dopo Adrien ha solo cinque minuti prima di ritrasformarsi; il tempo rimasto è indicato dalle tacche sul suo anello.
Doppiato da Benjamin Bollen (francese), Flavio Aquilone (italiano).
Tikki
Kwami di Marinette, la aiuta a trasformarsi in LadyBug entrando nei suoi orecchini. Come tutti i kwami, è in grado di volare e passare attraverso le pareti. Simile a una coccinella, il suo corpo è rosso, con qualche chiazza nera sulla testa, cui una molto grande sulla fronte, ed ha due lunghe e sottili antenne. È dolce, gentile e molto saggia: benché non li dimostri, ha più di tremila anni ed è stata la partner di tutte le precedenti LadyBug. Ama i biscotti con gocce di cioccolato. Si affeziona subito a Marinette e le offre spesso delle lezioni di vita.
Doppiata da Marie Nonnenmacher (francese), Joy Saltarelli (italiano).
Plagg
Kwami di Adrien, che lo fa trasformare in Chat Noir entrando nel suo anello. Ha delle caratteristiche che ricordano quelle di un gatto, l'animale che rappresenta: è di colore nero, ha due orecchie da gatto e un paio di antenne, e i suoi occhi sono verdi. Plagg è molto pigro e vanitoso, può volare e ha una passione per il formaggio, in particolare per il camembert. Tende a essere cinico, mostrandosi disgustato dall'amore. Si comporta spesso in modo immaturo e combina molti guai, agendo senza pensare troppo alle conseguenze.
Doppiato da Thierry Kazazian (francese), Riccardo Scarafoni (italiano).
Papillon
È il mandante delle akuma, le farfalle nere che infettano gli esseri umani trasformandoli in super-cattivi. Il suo kwami è Nooroo. Desidera per sé i Miraculous di LadyBug e di Chat Noir, in modo da ottenere il Potere Assoluto, come viene affermato in un'antica leggenda. Il suo Miraculous è quello della farfalla, che porta sui vestiti a forma di spilla. Una maschera argentata tiene anonima la sua identità, coprendogli quasi interamente il viso. Non sopporta i due eroi, in particolar modo LadyBug perché riesce a catturare le akuma. Riesce ad avvertire l'energia negativa delle persone nelle vicinanze e sfrutta la loro vulnerabilità per akumatizzarli.
Doppiato da Antoine Tomé (francese), Stefano Alessandroni (italiano).

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

Lila Rossi
Appare nell'ultimo episodio della prima stagione, ha quindici anni ed è una nuova stundentessa della scuola di Adrien e Marinette. Ha subito guadagnato l'ammirazione di tutti gli stundenti della scuola parlando delle sue prestigiose conoscenze e della sua importante famiglia. È italiana, ma parla fluentemente il francese. Si invaghisce di Adrien e, accorgendosi che lui è attratto da LadyBug, fa pubblicamente finta di essere una cara amica della super-eroina e inizia a sminuire le capacità di quest'ultima, dicendo che un'altra super-eroina Miraculous, Volpina, è molto più importante di LadyBug, sostenendo anche di essere una discendente dell'eroina volpe, della quale ha saputo l'esistenza grazie ad un libro del padre di Adrien. Marinette, presa dalla gelosia, si trasforma in LadyBug e la umilia di fronte ad Adrien, negando tutto ciò che ha detto e facendola diventare una preda molto particolare per Papillon: akumizzata, ha infatti gli stessi poteri della vera Volpina. L'oggetto akumatizzato di Volpina è una collana a forma di coda di volpe e la sua arma è un flauto: quando lo suona è in grado di creare illusioni che confondono l'avversario; è anche capace di volare a grande velocità. Anche dopo essere stata de-akumizzata, Lila mantiene risentimento verso LadyBug e Papillon afferma che la ragazza tornerà a vendicarsi nei panni di Volpina.
Alya Césaire
Migliore amica di Marinette, dalla personalità determinata e osservatrice. Vorrebbe diventare giornalista, è appassionata di fumetti sui supereroi e il suo idolo è Ladybug; per questi motivi ha creato e gestisce un blog chiamato "LadyBlog", dove pubblica tutte le ultime novità e le curiosità riguardanti l'eroina di Parigi e cerca costantemente di scoprirne la vera identità, talvolta quasi riuscendoci. Sua madre è Marlena Césaire, una bravissima chef, che lavora nel ristorante Le Palace, di proprietà del padre di Chloé (il sindaco di Parigi), mentre suo padre è Otis, il custode dello zoo, che viene akumatizzato nell'episodio "Animan". Nell'episodio "Lady Wifi", a seguito di un'ingiustizia subita a causa di Chloé, un'akuma entra nel suo cellulare trasformandola in Lady Wifi, la quale ha il potere di manipolare cellulari e cineprese e si prefigge lo scopo di svelare l'identità di Ladybug.
Doppiata da Fanny Bloc (francese), Letizia Ciampa (italiano).
Nino Lahiffe
Miglior amico di Adrien, fa il DJ nel tempo libero. Ama il divertimento, è molto amichevole e affettuoso e si accorge quando qualcuno sta male, facendo poi del suo meglio per consolarlo. A causa della freddezza e del comportamento di Gabriel Agreste, nell'episodio "Lo sparabolle" Nino inizia a sviluppare un odio verso gli adulti e viene contaminato da un'akuma: il suo alter ego malvagio, lo Sparabolle, combatte brandendo delle bolle. Ha avuto una cotta per Marinette, che però passa in un paio di giorni dopo aver conosciuto meglio Alya.
Doppiato da Alexandre N'Guyen (francese), Lorenzo Crisci (italiano).
Gabriel Agreste
Il signor Agreste è uno stilista molto conosciuto, nonché ricco, ed è il padre di Adrien. Tiene molto all'educazione del figlio, e per fare in modo che avesse la migliore inizialmente gli faceva seguire lezioni private a casa dalla sua assistente Nathalie, ma quest'ultima è poi riuscita a convincerlo a farlo iscrivere alla scuola pubblica, nonostante frequenti comunque dei corsi privati. Sua moglie è scomparsa da circa un anno, e dopo quest'avvenimento si è incupito, diventando freddo, sgarbato e assente. Si dimostra incuriosito dall'anello di Adrien e dagli orecchini di Ladybug. Nasconde una cassaforte dietro un quadro della moglie, contenente una foto di quest'ultima, vari libri di viaggio sul Tibet, il Miraculous del Pavone ed un libro molto importante sulla storia dei Miraculous, che dopo una serie di passaggi arriva al Maestro Fu grazie a Marinette e Tikki.
Doppiato da Antoine Tome' (francese), Stefano Alessandroni (italiano).
Chloé Bourgeois
Rivale di Marinette e amica d'infanzia di Adrien, che tuttavia non la sopporta. Ha dei lunghi capelli biondi, raccolti in una coda, occhi celesti e pelle abbronzata. Tiene molto al suo aspetto, indossando abiti firmati e occhiali da sole alla moda. È la viziata, presuntuosa e superficiale figlia del sindaco di Parigi, pensa di poter fare sempre i comodi propri e umilia frequentemente gli altri studenti. Nonostante questo, è una grande fan di Ladybug. Attraverso un'akuma, viene trasformata in Antibug ed ha gli stessi poteri di Ladybug, ma i colori del costume sono invertiti. Adora spargere zizzania e trattare male le persone, godendo dei loro insuccessi, e perciò molti suoi compagni di classe sono stati akumatizzati a causa sua. Ha una cotta per Adrien, che però si dimostra sempre infastidito e imbarazzato dalle avance della ragazza. Odia Marinette, perché è l'unica in classe in grado di tenerle testa e sfidarla, come avvenuto più volte; inoltre, sospetta che la ragazza abbia un debole per Adrien, ma nonostante provi di continuo a sminuirla davanti a lui, la situazione le si ritorce contro ogni volta.
Doppiata da Marie Chevalot (francese), Claudia Scarpa (italiano).
Sabrina Raincomprix
Una ragazza molto intelligente, con ottimi voti a scuola; si ritrova sempre a passare i compiti a Chloè, che è la sua migliore nonché unica amica e della quale fin da bambina esegue tutti gli ordini. Il padre è un poliziotto visto più volte nella serie, che viene akumatizzato nell'episodio "Rogercop". A seguito di un litigio con Chloé, diviene l'Invisibile.
Manon Chamack
È una bambina a cui Marinette fa da babysitter. È molto capricciosa e adora giocare con le bambole; infatti nell'episodio "La burattinaia", quando la madre le sequestra la bambola prestata da Marinette viene akumatizzata: in questa versione cattiva è in grado di controllare le azioni di coloro dei quali possiede la bambola (come accade nel voodoo), costringendo tutti i precedenti super-cattivi già deakumatizzati a ritrasformarsi e a lottare per lei.
Nathaniel Kurtzberg
È introverso e poco socievole, caratteristici sono i capelli rossi. Ama l'arte e soprattutto disegnare, ma si vergogna troppo a mostrare i suoi disegni. Ha una cotta per Marinette e si disegna nei panni di un supereroe mentre la salva dai supercattivi. Quando Chloé scopre questi disegni e se ne prende gioco davanti a tutta la classe, viene akumatizzato e si trasforma ne "Il Dessinateur", che può rendere reale qualsiasi cosa disegni. Nonostante la trasformazione non è del tutto malvagio: infatti promette a Marinette che non avrebbe fatto più del male a nessuno se lei si fosse presentata alla sua festa di compleanno; rompe la sua promessa quando si rende conto che la compagna di classe era d'accordo con Chat Noir.
Jalil Kubdel
È un giovane studioso di storia, fratello maggiore di Alix. Jalil ha una grande passione per le leggende antiche ed è sicuro che le sue ricerche porteranno a qualche scoperta sensazionale. Nell'episodio "Il Faraone", scopre che un antico sovrano egizio aveva quasi attuato un rituale sacrificale per riportare in vita la sua sposa, ma venne fermato dalla Dea Coccinella. Arrabbiato perché non viene preso sul serio dal padre, Papillon ne approfitta per tramutarlo nel Faraone: riprenderà il rito antico provando a sacrificare Alya, ma verrà fermato da Ladybug e Chat Noir.
Doppiato da Alessandro Campaiola (italiano).
Alix Kubdel
Compagna di classe dei protagonisti, sorella minore di Jalil. Ha una passione per lo sport, in particolare ama correre sui suoi pattini. Il giorno del suo quindicesimo compleanno, il padre le regala uno speciale orologio che è stato trasmesso nella sua famiglia per generazioni; la ragazza entusiasta cerca di tenerlo al sicuro ma Chloé lo fa cadere contribuendo a romperlo, e la tristezza e la rabbia portano Alix a diventare la nuova vittima di Papillon, trasformandosi in Chronogirl, in grado di tornare indietro nel tempo.
Fu
Un anziano maestro cinese, guardiano dei Miraculous e portatore di quello della Tartaruga. È lui ad aver affidato a Ladybug e Chat Noir il compito di combattere contro Papillon e catturare le akume, ma senza mai presentarsi direttamente ai due eroi. Agli occhi di tutta Parigi lavora come massaggiatore. Marinette lo incontra nell'episodio "Principessa Fragranza", quando Tikki le chiede di portarla da lui per essere guarita.
Doppiato da Ambrogio Colombo (italiano).
Wayzz
È il kwami della Tartaruga, attualmente in possesso del maestro Fu. Somiglia ad una piccola tartaruga verde dagli occhi gialli. Ha aiutato Fu a trasformarsi in un supereroe, anni prima, grazie ad un braccialetto con una pietra a forma di tartaruga di color verde acqua.
Doppiato da Antonio Palumbo (italiano).

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 27 2015-2016 2016

Trasmissioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Stato Canale Prima TV Titolo adottato
Australia Australia ABC[46] 30 dicembre 2015 Miraculous: Tales of Ladybug & Cat Noir
Brasile Brasile Gloob 7 marzo 2016 Miraculous׃ As Aventuras de Ladybug
Canada Canada Télé-Québec[46] 9 gennaio 2016 Miraculous: Les aventures de Ladybug et Chat Noir
Corea del Sud Corea del Sud EBS 1º settembre 2015 레이디 버그 (Ladybug)
Francia Francia TF1 19 ottobre 2015 Miraculous: Les aventures de Ladybug et Chat Noir
Germania Germania Disney Channel 17 maggio 2016 Miraculous - Geschichten von Ladybug und Cat Noir
Israele Israele 13 marzo 2016[47] המופלאה: הרפתקאות ליידי באג (Miraculous: Adventures of Ladybug)
Italia Italia Super![48] 18 marzo 2017 Miraculous - Le storie di Ladybug e Chat Noir
Disney Channel 22 febbraio 2016
Polonia Polonia Disney Channel 6 dicembre 2015 Miraculum: Biedronka i Czarny Kot
Portogallo Portogallo 22 febbraio 2016 Miraculous׃ As Aventuras de Ladybug
Regno Unito Regno Unito 30 gennaio 2016 Miraculous: Tales of Ladybug & Cat Noir
Russia Russia 19 dicembre 2015 Леди Баг и Супер-Кот
Spagna Spagna 15 febbraio 2016 Prodigiosa: Las Aventuras de Ladybug
Stati Uniti Stati Uniti Nickelodeon[49] 6 dicembre 2015[50] Miraculous: Tales of Ladybug & Cat Noir
Turchia Turchia Disney Channel 8 febbraio 2016 Miraculous
Ungheria Ungheria 5 dicembre 2015 Miraculous – Katicabogár és Fekete Macska kalandjai

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Miraculous, PGS Entertainment. URL consultato il 30 giugno 2017.
  2. ^ (EN) Elle Collins, Teen French Heroes Ladybug & Cat Noir Arrive On Nickelodeon, Comics Alliance, 3 dicembre 2015. URL consultato il 27 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale il 16 febbraio 2016).
  3. ^ (EN) Elsa Keslassy, Duo prep S3D superhero toon, 4 ottobre 2010.
  4. ^ (EN) Krystal Kitsune, INTERVIEW WITH: Miraculous Ladybug executive producer, Jared Wolfson, 24 dicembre 2015.
  5. ^ Miraculous Ladybug una collaborazione Toei - Zagtoon, 24 settembre 2012.
  6. ^ (EN) Zagtoon, Toei's Ladybug Animated Trailer Streamed, 5 settembre 2013.
  7. ^ (EN) Toei and ZAG Animation Presents: “Miraculous Ladybug”, 16 luglio 2012.
  8. ^ Thomas Astruc on Twitter, in Twitter. URL consultato il 30 ottobre 2016.
  9. ^ Countdown to Miraculous Tales of Ladybug & Cat Noir Is On, su www.bsckids.com. URL consultato il 30 ottobre 2016.
  10. ^ Thomas Astruc on Twitter, in Twitter. URL consultato il 30 ottobre 2016.
  11. ^ (EN) “LadyBug” – ZAGToon x Toei Anime Collaboration; PV, 5 settembre 2012.
  12. ^ a b (FR) Un anime Ladybug par le studio Toei Animation, annoncé, luglio 2014.
  13. ^ (FR) Reith Saji, L’anime Ladybug, daté en France, 6 maggio 2013.
  14. ^ (FR) "Ladybug" en tête des screenings du MipJunior, 7 ottobre 2013. URL consultato il 17 ottobre 2013.
  15. ^ (EN) PGS’ ‘LadyBug’ and ‘Alvin’ Most Popular Toons at MIP Junior, 7 ottobre 2013. URL consultato il 17 ottobre 2013.
  16. ^ (FR) Mipcom 2013 : "Ladybug" a déjà conquis l’international, 8 ottobre 2013. URL consultato il 17 ottobre 2013.
  17. ^ (EN) LadyBug lands in Asia, 3 febbraio 2014. URL consultato il 4 aprile 2014.
  18. ^ (EN) LadyBug flies into Brazil, 3 febbraio 2014. URL consultato il 4 aprile 2014.
  19. ^ (PT) Nielsen Souza, Ladybug deve estrear apenas em 2014 no Gloob, 30 ottobre 2013. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  20. ^ (PT) Nielsen Souza, Gloob: confira as novidades do canal para 2014, 9 dicembre 2013. URL consultato il 7 gennaio 2014.
  21. ^ (EN) Bandai Plans ‘Ladybug’ Toys, 5 febbraio 2014. URL consultato il 4 aprile 2014.
  22. ^ a b (FR) Miraculous va enchanter TFou ! sur TF1, Le Figaro, 18 ottobre 2015.
  23. ^ (KO) 3국 합작 3D애니 '미라큘러스 레이디버그' EBS서 방송, 22 luglio 2015.
  24. ^ (EN) The Miraculous Ladybug, The Newest CGI Animated Heroine, 2 settembre 2015.
  25. ^ (KO) EBS 글로벌 공동제작 애니메이션레이디버그, 22 luglio 2015.
  26. ^ (FR) La série jeunesse inédite Miraculous dès lundi matin sur TF1., 18 ottobre 2015.
  27. ^ (EN) Jeremy Zag, season 2 and 3 in progress 😊😀👍, Instagram, 20 novembre 2015. (archiviato dall'url originale il 29 dicembre 2015).
  28. ^ NoSpoiler-Man on Twitter, twitter.com. URL consultato il 10 settembre 2016.
  29. ^ Tweet account ufficiale Miraculous • 28 Mar 2017 alle ore 12:45 UTC, su Twitter. URL consultato il 28 marzo 2017.
  30. ^ Foto di Instagram di Jeremy Zag • 4 Lug 2016 alle ore 15:56 UTC, su Instagram. URL consultato il 29 agosto 2016.
  31. ^ Foto di Instagram di Jeremy Zag • 24 Lug 2016 alle ore 15:09 UTC, su Instagram. URL consultato il 29 agosto 2016.
  32. ^ Foto di Instagram di Jeremy Zag • 1 Set 2016 alle ore 22:41 UTC, su Instagram. URL consultato il 03 settembre 2016.
  33. ^ Instagram photo by Jeremy Zag • Aug 19, 2016 at 3:03am UTC, su Instagram. URL consultato il 29 agosto 2016.
  34. ^ Instagram photo by Jeremy Zag • Aug 19, 2016 at 1:40am UTC, su Instagram. URL consultato il 29 agosto 2016.
  35. ^ Foto di Instagram di Jeremy Zag • 27 Set 2016 alle ore 02:19 UTC, su Instagram. URL consultato il 28 settembre 2016.
  36. ^ MiraculousUS on Twitter, in Twitter. URL consultato il 22 novembre 2016.
  37. ^ Foto di Instagram di Jeremy Zag • 19 Gen 2017 alle ore 00:35 UTC, su Instagram. URL consultato il 19 gennaio 2017.
  38. ^ Video di Instagram di Angie Nasca • 19 Gen 2017 alle ore 03:58 UTC, su Instagram. URL consultato il 19 gennaio 2017.
  39. ^ Miraculous Ladybug on Twitter, in Twitter. URL consultato il 19 gennaio 2017.
  40. ^ Lindalee Rose, Lindalee & Jeremy Zag talk Miraculous Ladybug - *Spoilers* (MNN) Ep.2, 25 agosto 2016. URL consultato il 29 agosto 2016.
  41. ^ Foto di Instagram di Jeremy Zag • 30 Ott 2016 alle ore 18:35 UTC, su Instagram. URL consultato il 31 ottobre 2016.
  42. ^ Video di Instagram di Jeremy Zag • 16 Nov 2016 alle ore 19:42 UTC, su Instagram. URL consultato il 18 novembre 2016.
  43. ^ TF1 Pro on Twitter, in Twitter. URL consultato il 22 novembre 2016.
  44. ^ Miraculous Ladybug on Twitter, su Twitter. URL consultato il 29 novembre 2016.
  45. ^ (IT) Miraculous – Le storie di Lady Bug e Chat Noir avrà un live action | Universal Movies, in Universal Movies - La Folle Passione del Cinema, 07 luglio 2017. URL consultato il 07 luglio 2017.
  46. ^ a b (EN) Thomas J. McLean, PGS Secures Deals For ‘LadyBug’, 20 maggio 2014. URL consultato il 20 luglio 2014.
  47. ^ Filmato audio Disney Channel Israel - Highlights in 2016 [King Of TV Sat], su YouTube.
  48. ^ Ladybug: arriverà su Super la serie franco-nipponica, AnimeClick.it, 23 giugno 2015.
  49. ^ (EN) Nickelodeon to Run Zag, Toei's Miraculous Ladybug in U.S., Anime News Network, 26 giugno 2015.
  50. ^ (EN) NICKELODEON DEBUTS MIRACULOUS TALES OF LADYBUG & CAT NOIR, BRAND-NEW CGI-ANIMATED ACTION SERIES, SUNDAY, DEC. 6, 10 settembre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Animazione Portale Animazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animazione