Roswell (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Roswell
Roswell logo.jpg
Titolo originale Roswell
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1999-2002
Formato serie TV
Genere fantascienza
Stagioni 3
Episodi 61
Durata 45 minuti
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Ideatore Jason Katims
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore Jason Katims Productions/Regency Television/20th Century Fox
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 6 ottobre 1999
Al 14 maggio 2002
Rete televisiva The WB: st. 1-2
UPN: st. 3
Prima TV in italiano (gratuita)
Dal 20 settembre 2000
Al 18 settembre 2004
Rete televisiva Rai 2
Prima TV in italiano (pay TV)
Dal 21 dicembre 2004
Al 10 marzo 2005
Rete televisiva Fox

Roswell è una serie televisiva statunitense di fantascienza prodotta dal 1999 al 2002 e ispirata alla serie di romanzi per ragazzi Roswell High di Melinda Metz. È un teen drama che narra di un gruppo di extraterrestri che vivono in incognito a Roswell (Nuovo Messico).

La serie è andata in onda per la prima volta il 6 ottobre 1999 fino al 14 maggio 2002. Le prime due stagioni sono state trasmesse dal network The WB, mentre per la terza ed ultima stagione la serie è stata spostata sul network via cavo UPN.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Prima stagione[modifica | modifica wikitesto]

Liz, Maria, Max, Michael, Isabel e Alex sono ragazzi sedicenni che vivono a Roswell, nel Nuovo Messico. Per caso, scoprono che tre di loro (Max, Michael e Isabel) sono alieni, vittime dell'incidente di Roswell del 1947. I tre amici umani dei ragazzi li aiuteranno a nascondere il loro segreto e a fuggire dagli agenti federali. Max, lavorando al centro UFO della città, scopre che nella città loro tre non sono gli unici alieni.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

La serie è andata in onda su Rai 2 in anteprima assoluta italiana, per poi essere replicata in un primo momento da Fox di Sky Italia tra il 2004 e il 2005 ed in seguito da MTV nel 2007. Dal 10 giugno 2010 la serie è trasmessa in chiaro su Rai 4.

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 22 1999-2000 2000-2001
Seconda stagione 21 2000-2001 2001-2002
Terza stagione 18 2001-2002 2004

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la fine della prima stagione, a causa di ascolti più bassi del previsto, la Warner Bros aveva deciso di cancellare la serie. Un agguerritissimo e numeroso gruppo di fan ha allora dato luogo ad una mobilitazione senza precedenti: dopo aver inviato migliaia di e-mail e aver speso una considerevole cifra per acquistare una pagina pubblicitaria su Daily Variety, hanno spedito ai dirigenti della Warner Bros migliaia di bottigliette di tabasco, il condimento preferito dagli alieni, accompagnate dallo slogan: "Roswell is Hot" (Roswell è eccitante, ma anche "piccante", un gioco di parole sul gusto della ben nota salsa). Tale originale campagna, che ha attirato anche l'interesse della stampa, ha convinto la Warner ad approvare una seconda stagione.[1]

Nel gennaio 2001 Roswell è stato giudicato telefilm dell'anno dai lettori di Corriere.it, il sito Internet del quotidiano "Corriere della Sera".[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Roswell, un misto di fantascienza e sentimenti
  2. ^ Sondaggio del Corriere online sul telefilm del Duemila: vince Roswell, sconfitto X-Files

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
Controllo di autorità BNF: (FRcb144655007 (data)