Maura Cenciarelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maura Cenciarelli al Napoli Comicon del 2016

Maura Cenciarelli (Roma, 15 agosto 1966) è una doppiatrice italiana.

È sorella gemella della doppiatrice Manuela Cenciarelli.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Svolge l'attività di doppiatrice dal 1980 ed è anche cantante. È stata speaker radiofonica di Radio Rock. Ora trasmette il lunedì pomeriggio su TRS 102.300 - The Radio Station.

Ha svolto attività di doppiatrice per numerosi film, film d'animazione, soap opera, serie televisive e cartoni animati ed è particolarmente nota al pubblico per aver doppiato Meg Griffin ne I Griffin.

Ha doppiato, fra gli altri, Alyssa Milano in Streghe, Shantel VanSanten nel ruolo di Quinn James in One Tree Hill, Ralph Winchester in I Simpson (in sostituzione di Laura Latini), Charmy Bee in Sonic X, Chase in Paw Patrol, Shippo in Inuyasha, Izzy Izumi in Digimon Adventure e Digimon Adventure 02, Kazu Shioda in Digimon Tamers, Koji Minamoto in Digimon Frontier, Miharu Rokujo in Nabari, Michelle Thomas in Otto sotto un tetto nel ruolo di Myra Monkhouse, Wisdom il Saggio in Pretty Cure e numerosi ruoli nella serie Doctor Who. Dal 2014 doppia Darwin Watterson ne Lo straordinario mondo di Gumball, sostituendo il giovane doppiatore Andrea Di Maggio (classe 1998).

Fa parte del gruppo Cartoon Heroes fondato nel 2011, collettivo di musicisti e cantanti originali delle sigle dei cartoni animati dagli anni '70 ai nostri giorni.

La Cenciarelli è stata vittima per cinque anni di stalking da parte di un suo ex fidanzato, che è stato poi arrestato dalle forze dell'ordine: la doppiatrice ha raccontato la sua storia in una puntata del programma televisivo di Rai 3 Amore criminale.

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Film cinema[modifica | modifica wikitesto]

Film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Serie TV[modifica | modifica wikitesto]

Cartoni animati[modifica | modifica wikitesto]

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]