Animatronica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un animatrone con sembianze femminili, alimentato con un sistema pneumatico.

L'animatronica è la tecnologia che utilizza componenti elettronici e robotici per dare autonomia di movimento a soggetti, specialmente pupazzi meccanici (detti animatronic o animatroni).

Utilizzo e vantaggi[modifica | modifica wikitesto]

L'uso della tecnologia animatronica è legato per lo più all'industria cinematografica, ma spesso fanno ricorso alle sue funzioni anche parchi a tema per particolari attrazioni (dark ride) e altre forme d'intrattenimento.

I vantaggi portati da questa tecnologia derivano principalmente dall'interfaccia, in grafica computerizzata e stop motion, la quale rende semplice la simulazione della realtà dando ai soggetti animatronici la possibilità di compiere movimenti in piena autonomia in tempo reale.

La tecnologia animatronica è diventata sempre più avanzata e sofisticata, nel corso degli anni, rendendo i pupazzi così realistici da sembrare, a tutti gli effetti, vivi.

Lo scenario Internazionale è costituito per la maggior parte da aziende cinesi, Giapponesi ed Americane.

Settore di nicchia ,In Italia solo negli ultimi anni piccole aziende di prototipazione come Lab Mec si sono specializzate nello sviluppo delle tecnologie a supporto delle movimentazioni degli animatroni.

Solo piccole aziende capaci di sviluppare prototipi in poco tempo e con l'utilizzo di controllori logici programmabili (PLC) a basso costo possono sviluppare lì'animatronica.

Soggetti spesso realizzati sono:

Dinosauri,animali,ufo, robot,mostri e tutti quei personaggi cinematografici caratterizzati da grandi amorfie.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]