Walt Disney Pictures

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Walt Disney Pictures
Logo
StatoStati Uniti Stati Uniti
Altri statiRegno Unito Regno Unito
Forma societariafiliale
Fondazione1983 a Burbank
Fondata daWalt Disney
Sede principaleBurbank
GruppoThe Walt Disney Company tramite Walt Disney Motion Pictures Group
Persone chiaveSean Bailey, presidente
SettoreCinema
Prodotti
Slogan«Movies, Magic and more...»
Sito webmovies.disney.com/

Walt Disney Pictures è una casa di produzione cinematografica statunitense e britannica ed una divisione della The Walt Disney Company. Mantiene da sempre l'immagine familiare associata a tutte le produzioni della Disney e normalmente realizza film per tutti, sebbene ad oggi ci sia un'eccezione: nel 2003 realizzò il film Pirati dei Caraibi - La maledizione della prima luna, etichettato dalla MPAA come vietato ai minori di 13 anni.

Walt Disney Pictures fu costituita come divisione della Disney nel 1983, indipendente dalla Buena Vista Distribution; precedentemente a tale data, i film Disney venivano prodotti dalla società madre, la Walt Disney Productions.

Walt Disney Pictures include la Walt Disney Animation Studios (precedentemente nota come Walt Disney Feature Animation) e Pixar Animation Studios, e fa parte dei Walt Disney Studios.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Film d'animazione Disney e Lista dei lungometraggi d'animazione Pixar.

Documentari[modifica | modifica wikitesto]

Live-action[modifica | modifica wikitesto]

Disneynature[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2008 la Walt Disney Pictures ha in progetto la realizzazione di almeno un documentario all'anno. A fronte di questa decisione viene istituito il marchio Disneynature. Il primo documentario ad essere prodotto dalla Disney è stato intitolato Earth - La nostra Terra.

Marvel Studios[modifica | modifica wikitesto]

Film distribuiti[modifica | modifica wikitesto]

Film in collaborazione con altri Studios[modifica | modifica wikitesto]

Film con diritti acquistati[modifica | modifica wikitesto]

Film in arrivo[modifica | modifica wikitesto]

Serie Televisive[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Toy Story Toons[modifica | modifica wikitesto]

Speciali per la televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi Pixar[modifica | modifica wikitesto]

Lucasfilm[modifica | modifica wikitesto]

Film distribuiti[modifica | modifica wikitesto]

Film con i diritti acquistati[modifica | modifica wikitesto]

Indiana Jones[modifica | modifica wikitesto]

La Disney ha ottenuto, con l'acquisizione della Lucasfilm, anche i diritti sulla saga di Indiana Jones, sottraendoli alla Paramount Pictures che continuerà a distribuire i precedenti quattro film.

[modifica | modifica wikitesto]

Durante gli anni la casa di produzione ha avuto diversi loghi:

  • 1985-2006 (per i film in animazione tradizionale, alcuni in CGI e quelli in live-action): su uno sfondo blu comincia a formarsi in 2D il castello Disney davanti al quale dopo comparirà il nome della casa di produzione.

(Primo film: Taron e la pentola magica)

  • 1995-2006 (per alcuni film in CGI (soprattutto Pixar)): sempre su sfondo blu molto simile ad un cielo l'immagine indietreggia fino ad arrivare ad inquadrare il castello in 3D con la scritta Walt Disney Pictures.

(Primo film: Toy Story)

  • 2006-2011 (per tutti i film tranne quelli dei Marvel Studios): si comincia vedendo un cielo notturno e pian piano l'inquadratura si sposta, partendo dalla bandiera, sul castello, per poi terminare con un'inquadratura sul castello stesso con davanti il fiume e la scritta Walt Disney Pictures.

(Primo film: Pirati dei Caraibi - La maledizione del forziere fantasma)

  • 2011-oggi: stessa animazione del logo precedente ma con due differenze: la luce e il cielo sono leggermente più chiari e scompare il nome Walt dalla scritta.

(Primo film: I Muppet)

Loghi speciali[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN133636157 · ISNI (EN0000 0001 1882 0099 · LCCN (ENn84202014 · WorldCat Identities (ENlccn-n84202014