Iron Will - Volontà di vincere

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Iron Will - Volontà di vincere
Iron Will - Volontà di vincerе.png
Una scena del film
Titolo originaleIron Will
Paese di produzioneStati Uniti
Anno1994
Durata108 min
Genereavventura
RegiaCharles Haid
SceneggiaturaJohn Michael Hayes, Djordje Milicevic, Jeff Arch
FotografiaWilliam Wages
MontaggioAndrew Doerfer
MusicheJoel McNeely
Interpreti e personaggi

Iron Will - Volontà di vincere (Iron Will) è un film del 1994 diretto da Charles Haid.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Will Stoneman perde il padre in un incidente sul ghiaccio durante il quale egli, con un gesto eroico, taglia la corda che lo lega ai suoi cani da slitta per permettere a loro e al figlio di salvarsi. La fattoria della sua famiglia va così in rovina e Will decide di intraprendere una corsa di cani da slitta, sperando di poter vincere la posta in palio di 10.000 dollari, e salvare la propria fattoria. Per far questo dovrà portare con sé i suoi cani da slitta e soprattutto Gas, il cane del padre; dopo una prima resistenza causata da un rapporto non idilliaco, Will si convince che la vittoria è possibile solo grazie a Gas, nettamente il più autorevole dei cani a sua disposizione. Una volta riuscito a prendere parte alla corsa, aiutato dal giornalista Harry Kingsley, riuscirà, sebbene ostacolato dallo spietato concorrente svedese Borg Guillarson e dall'organizzatore della corsa Angus McTeague, a vincere con coraggio e dedizione la gara ed a salvare la sua fattoria, dimostrando una determinazione eccezionale e una resistenza d'acciaio, per il quale viene soprannominato "Iron Will" e viene elevato ad icona dell'America. La sua gara appassiona l'intera nazione che lo vede come la speranza del paese.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema