Young Black Stallion

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Young Black Stallion
Young Black Stallion.png
Neera e Shetan in una scena del film
Titolo originaleThe Young Black Stallion
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2003
Durata49 min
Rapporto1,78:1
Generedrammatico, avventura
RegiaSimon Wincer
SoggettoWalter Farley (libro), Steven Farley
SceneggiaturaJeanne Rosenberg
ProduttoreFred Roos, Frank Marshall, Kathleen Kennedy, Patricia Churchill, Beth Howard
Casa di produzioneWalt Disney Pictures, The Kennedy/Marshall Company
Distribuzione in italianoBuena Vista Home Entertainment
MontaggioTerry Blythe, Bud S. Smith, M. Scott Smith
MusicheWilliam Ross
Interpreti e personaggi

Young Black Stallion è un film IMAX del 2003 diretto da Simon Wincer, tratto dal libro del 1989 di Walter Farley intitotalato The Young Black Stallion. Il film è stato distribuito dalla Buena Vista Home Entertainment il 25 dicembre 2003 in USA ed è stato girato nei deserti della Namibia e del Sudafrica.

Il film è il prequel di Black Stallion.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nord Africa, 1946. Neera si separa dalla sua famiglia dopo un attacco dei soldati cappeggiati da Mansoor e incontra nel suo cammino Shetan, un cavallo arabo nero. Insieme al puledro Neera giunge nella casa di suo nonno, Ben Ishak e di suo cugino Aden. Qui scopre che la guerra ha costretto suo nonno a lasciare Jinah, madre di Shetan e gli altri cavalli, poiché i suoi campi sono stati distrutti dalle mine e dai carri armati dei nemici. Neera decide allora di partecipare a una gara ippica in città per aiutare il nonno e riunire Shetan con sua madre.

Sequel e serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1979 venne realizzato Black Stallion, nel 1993 venne realizzato Il ritorno di Black Stallion e nel 1990 la serie televisiva Le avventure di Black Stallion.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]