Stefano Benassi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Stefano Benassi (Suzzara, 26 dicembre 1957) è un attore, doppiatore e direttore del doppiaggio italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

È noto soprattutto per aver dato voce a Colin Firth nel ruolo di Mark Darcy ne Il diario di Bridget Jones ,Che pasticcio, Bridget Jones! e A Christmas Carol, Christoph Waltz nel ruolo di Hans Landa in Bastardi senza gloria e in quello del Dr. King Schultz in Django Unchained, Damon Wayans nel ruolo di Michael Kyle in Tutto in famiglia, Martin Sheen nel ruolo del capitano Benjamin Willard nel film Apocalypse Now Redux di Francis Ford Coppola, Kyle MacLachlan nel ruolo di Dale Cooper ne I segreti di Twin Peaks, Scott Patterson nel ruolo di Luke Danes in Una mamma per amica, David Caruso nel ruolo di John Kelly in NYPD - New York Police Department, Anthony Head nel ruolo di Giles in Buffy l'ammazzavampiri, , Zach Galifianakis nel ruolo di Davis in Tru Calling e Patrick Dempsey nel ruolo di Derek Shepherd in Grey's Anatomy.

Tra gli attori doppiati in alcune signiticative interpretazioni Gerard Butler, Tim Robbins, Gary Oldman, Robert Downey jr., Josh Lucas, Jim Carrey ne Il Grinch di Ron Howard, Robert Carlyle ne L'insaziabile e Paddy Considine in In America - Il sogno che non c'era di Jim Sheridan.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Film cinema[modifica | modifica wikitesto]

Film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Telefilm[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Antonio Genna - Il mondo dei doppiatori: Il Principe - Un amore impossibile

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]