Naomi Scott

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Naomi Grace Scott (Hounslow, 6 maggio 1993) è un'attrice e cantante inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Sua madre è ugandese di origini indiane, mentre suo padre è britannico. Ha iniziato la sua carriera di cantante con la Bridge Church Youth Band e con recite teatrali e scolastiche. Il suo primo ruolo importante fu nella serie televisiva Life Bites. Nel 2010 si fa conoscere nella parte di Mohini "Mo" Banjaree nel film per la televisione Lemonade Mouth, il suo primo ruolo in una produzione americana. Nel 2011 ha fatto parte del cast principale della serie televisiva Terra Nova. Naomi è anche una volontaria umanitaria, avendo partecipato ad esperienze missionarie ed avendo insegnato inglese nelle scuole secondarie in Slovacchia.

Conosciuta principalmente per il ruolo di Kimberly Hart (Pink Ranger) nel film Power Rangers e per quello di Maddy Shannon nella serie fantascientifica Terra Nova, ha inoltre interpretato Megan nella serie televisiva Life Bites e il ruolo di Mohini "Mo" Banjaree nel film TV Lemonade Mouth, entrambi trasmessi da Disney Channel. Sposata dal 2014 con il calciatore inglese Jordan Spence, ha partecipato ad un video musicale di Bridgit Mendler, Hurricane. Nel 2017 veste i panni di Kimberly Hart (Pink Ranger) nel film Power Rangers della Lionsgate ed ottiene il ruolo di Jasmine nel remake live-action di Aladdin, diretto da Guy Ritchie, uscito il 24 maggio 2019.[1] Nel 2019 interpreta la principessa Jasmine Aladdin di Guy Ritchie, remake live action del film d'animazione del 1992.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2010 ha una relazione con il calciatore inglese Jordan Spence, la coppia si è sposata nel giugno 2014.[2][3]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Naomi Scott è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN229382224 · ISNI (EN0000 0003 6502 3564 · LCCN (ENno2011134247 · BNF (FRcb16524794b (data) · WorldCat Identities (ENno2011-134247