Vince Vaughn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vince Vaughn nel 2015

Vincent Anthony Vaughn (Minneapolis, 28 marzo 1970) è un attore, sceneggiatore, produttore cinematografico e produttore televisivo statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio dell'agente di cambio Sharon Eileen DePalmo e del rappresentante Vernon Vaughn[1], ha origini italiane[2], albanesi[3], libanesi[2][4][5], tedesche[2], inglesi[2], irlandesi[2][6], svizzere francesi[2] e olandesi. I suoi genitori hanno divorziato nel 1991. Dopo gli studi venne accettato all'Università Yale[7], ma rinunciò per tentare la carriera come attore. Dopo alcune partecipazioni a spot pubblicitari e serie tv, tra le quali 21 Jump Street, debutta nel 1991 con un piccolo ruolo nel film Giorni di gloria... giorni d'amore, in seguito recita in alcuni film con l'amico Jon Favreau[8].

Nel 1998 interpreta il ruolo che fu di Anthony Perkins in Psycho, remake dell'originale di Hitchcock[9], e nel 2000 è co-protagonista assieme a Jennifer Lopez dell'onirico The Cell: da quel momento partecipa ad una serie di film nel perfetto stile della commedia statunitense moderna, tanto che la stampa lo ha inserito nel cosiddetto Frat Pack[10][11] insieme a Ben Stiller, Jack Black, Will Ferrell, Steve Carell ed i fratelli Owen e Luke Wilson.

L'affermazione nel mondo del cinema avviene, però, nel 1997; in tale anno difatti, fortemente voluto dal regista Steven Spielberg[12][13], ottiene un ruolo nel sequel di Jurassic Park, Il mondo perduto - Jurassic Park[14].

Tra il 2003 e il 2005 Vaughn è nel cast principale delle commedie che permetteranno all'attore di farsi conoscere e apprezzare dal pubblico e quindi di consolidarne la fama. Tra i vari titoli: Old School, Palle al balzo - Dodgeball, 2 single a nozze - Wedding Crashers e Ti odio, ti lascio, ti... con Jennifer Aniston, per il quale ha curato anche la sceneggiatura e produzione[15].

Nel 2010 ha preso parte al coro di We Are the World 25 for Haiti, singolo realizzato per beneficenza nei confronti delle vittime del terremoto di Haiti[16] avvenuto nello stesso anno. Nel 2016 ha partecipato al video della canzone dei Maroon 5 Don't Wanna Know comparendo nei minuti finali al fianco di Adam Levine[17].

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Dichiaratamente sostenitore del Partito Repubblicano[18][19], Vaughn è stato brevemente legato a Jennifer Aniston[20][21]. Il rapporto venne molto seguito dai media, tanto che Vaughn intraprese due cause contro delle riviste che lo accusarono di infedeltà. Nel dicembre del 2006 entrambi gli attori confermarono la rottura.

Nel marzo del 2009 Vaughn annuncia la relazione con l'agente immobiliare canadese Kyla Weber[22]. La coppia si è sposata il 2 gennaio 2010 e ha due figli[23].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 22 dicembre 2021[24][25][26].

Vince Vaughn al Tribeca Film Festival 2010

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Produttore[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatore[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Vince Vaughn è stato doppiato da:

  • Francesco Prando ne Il tempo di decidere, Il sapore del sangue, Psycho, Made - Due imbroglioni a New York, Unico testimone, Palle al balzo - Dodgeball, Be Cool, Mr. & Mrs. Smith, Ti odio, ti lascio, ti..., L'isola delle coppie, Il dilemma, Vicini del terzo tipo, Una ragazza a Las Vegas, Gli stagisti, Una rete di bugie, Delivery Man, Affare fatto, True Detective, La battaglia di Hacksaw Ridge, Una famiglia al tappeto, Dragged Across Concrete - Poliziotti al limite, Arkansas, Seberg - Nel mirino, Freaky, Queenpins - Le regine dei coupon
  • Sergio Lucchetti in Fred Claus - Un fratello sotto l'albero, Tutti insieme inevitabilmente
  • Francesco Pannofino in Starsky & Hutch, 2 single a nozze - Wedding Crashers
  • Christian Iansante in Anchorman - La leggenda di Ron Burgundy, Anchorman 2 - Fotti la notizia
  • Tony Sansone ne Il mio campione, The Cell - La cellula
  • Enrico Di Troia in Sex and the City
  • Nanni Baldini in Swingers
  • Vittorio De Angelis ne Il mondo perduto - Jurassic Park
  • Roberto Pedicini in Le locuste
  • Pasquale Anselmo in Old School
  • Massimo De Ambrosis in Thumbsucker - Il succhiapollice
  • Angelo Maggi in Into the Wild - Nelle terre selvagge
  • Teo Bellia in Tempo limite
  • Claudio Sorrentino in Cell Block 99 - Nessuno può fermarmi

Videoclip[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Peter Otieno, Is Vince Vaughn Related to Robert Vaughn?, su The Little Facts, 21 marzo 2021. URL consultato il 22 dicembre 2021.
  2. ^ a b c d e f (EN) Is Vince Vaughn Italian?, su celebanswers.com. URL consultato il 22 dicembre 2021.
  3. ^ L'attore americano Vince Vaughn pazzo di Pompei: «Amazing», su ilmattino.it, 6 settembre 2018. URL consultato il 22 dicembre 2021.
  4. ^ (EN) Vince Vaughn - Arab American of the Day, su Arab America. URL consultato il 22 dicembre 2021.
  5. ^ (EN) Another Hollywood Superstar with Lebanese Roots, su 961, 10 dicembre 2019. URL consultato il 22 dicembre 2021.
  6. ^ (EN) Christine Bohan, Vince Vaughn has made a film about the Northern Ireland murals..., su TheJournal.ie. URL consultato il 22 dicembre 2021.
  7. ^ L'avete riconosciuto? Più matto di così non potrebbe essere, ama rovinare i matrimoni ma ha fatto rinascere Jennifer Aniston, su Cinematographe.it, 31 gennaio 2021. URL consultato il 22 dicembre 2021.
  8. ^ (EN) Desirée O, Here's How Long Jon Favreau And Vince Vaughn Have Been Friends, su NickiSwift.com, 5 febbraio 2021. URL consultato il 22 dicembre 2021.
  9. ^ Vince Vaughn dopo Jurassic Park: una carriera in stile Matthew McConaughey, su Everyeye Cinema. URL consultato il 22 dicembre 2021.
  10. ^ (EN) Who Are the Frat Pack? Their 8 Best Movies, Ranked, su whatNerd, 30 giugno 2021. URL consultato il 22 dicembre 2021.
  11. ^ Top Five: il meglio del Frat Pack, su film.it. URL consultato il 22 dicembre 2021.
  12. ^ (EN) Vince Vaughn, su Rolling Stone, 12 giugno 1997. URL consultato il 23 dicembre 2021.
  13. ^ (EN) Nicholas Conley, Why Vince Vaughn Didn't Return For Jurassic Park 3, su Looper.com, 8 settembre 2020. URL consultato il 23 dicembre 2021.
  14. ^ (EN) 'Jurassic World: Fallen Kingdom': 16 Actors You Probably Forgot Had Roles in 'Jurassic' Franchise (Photos), su thewrap.com. URL consultato il 23 dicembre 2021.
  15. ^ (EN) Michael Fleming, Michael Fleming, Vince Vaughn in producing pact, su Variety, 31 luglio 2007. URL consultato il 23 dicembre 2021.
  16. ^ (EN) Jocelyn Vena, Vince Vaughn Calls 'We Are The World' A 'Beautiful Prayer', su MTV News. URL consultato il 23 dicembre 2021.
  17. ^ (EN) Can You Spot All the Celebs in Maroon 5's New Music Video?, su Time. URL consultato il 22 dicembre 2021.
  18. ^ (EN) Surprised by Vince Vaughn’s chumminess with Trump? You shouldn’t be, su the Guardian, 14 gennaio 2020. URL consultato il 22 dicembre 2021.
  19. ^ (EN) Press Release - Actor Vince Vaughn to Introduce Ron Paul at LPAC 2011 | The American Presidency Project, su presidency.ucsb.edu. URL consultato il 22 dicembre 2021.
  20. ^ Jennifer Aniston: "Vince Vaughn mi ha riportata alla vita dopo il divorzio da Brad Pitt", su Movieplayer.it. URL consultato il 22 dicembre 2021.
  21. ^ (EN) Julie Jordan, Jennifer Aniston & Vince Vaughn Split, su PEOPLE.com, 5 dicembre 2006. URL consultato il 22 dicembre 2021.
  22. ^ (EN) Kyla Weber: 6 Facts about Vince Vaughn's Wife, su Techie + Gamers, 2 giugno 2021. URL consultato il 22 dicembre 2021.
  23. ^ (EN) Vince Vaughn's wife Kyla and their two children make rare appearance, su Daily Mail, 4 marzo 2015. URL consultato il 22 dicembre 2021.
  24. ^ (EN) Vince Vaughn, su IMDb. URL consultato il 22 dicembre 2021.
  25. ^ (EN) Vince Vaughn | Biography, Movie Highlights and Photos, su AllMovie. URL consultato il 22 dicembre 2021.
  26. ^ MYmovies.it, Vince Vaughn, su MYmovies.it. URL consultato il 22 dicembre 2021.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN85564884 · ISNI (EN0000 0001 0921 7239 · LCCN (ENno99036290 · GND (DE130395919 · BNE (ESXX1414261 (data) · BNF (FRcb14052647j (data) · J9U (ENHE987007360335505171 · WorldCat Identities (ENlccn-no99036290