Affare fatto (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Affare fatto
Titolo originaleUnfinished Business
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America, Germania
Anno2015
Durata91 min
Rapporto2.35 : 1
Generecommedia
RegiaKen Scott
SceneggiaturaSteve Conrad
ProduttoreTodd Black, Jason Blumenthal, Anthony Katagas, Anthony Katagas, Arnon Milchan, Steve Tisch
Produttore esecutivoDavid J. Bloomfield
Casa di produzioneRegency Enterprises
New Regency Pictures
Escape Artists
Studio Babelsberg
Distribuzione (Italia)20th Century Fox
FotografiaOliver Stapleton
MontaggioJon Poll, Michael Tronik
MusicheAlex Wurman
ScenografiaLuca Tranchino
CostumiDavid C. Robinson
TruccoSherryn Smith
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Affare fatto (Unfinished Business) è un film del 2015 diretto da Ken Scott.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Daniel "Dan" Trunkman è sposato con Susan e ha due figli: il più grande si chiama Paul e a scuola soffre di bullismo, e la figlia si chiama Bess. Egli è anche un solerte imprenditore ma un giorno viene licenziato da Chuck Portnoy, CEO della Dynamic Systems in cui lavorava. Senza troppi problemi Dan decide di formare un nuovo team con altri due soci: Timothy McWinters, un signore anziano e prossimo al pensionamento e Mike Pancake, un giovane alle prime armi e un po' ignorante. Dopo circa un anno, per concludere l'affare della loro vita, i tre decidono di andare dapprima a Portland dove incontrano l'investitore Jim Spinch e un vecchio amico Bill Whilmsley; di seguito in Europa, più precisamente in Germania, per stringere definitivamente "la mano". Ma per concludere un contratto, i tre avranno alcuni divertenti imprevisti, ritrovandosi alla fine contro i loro ex colleghi, Chuck Portnoy e Jim Spinch.[1][2]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi il 6 marzo 2015. In Italia è stato distribuito il 7 maggio 2015.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Trama del film su Comingsoon
  2. ^ Trama del film su Mymovies

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema