The Musketeers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Musketeers
The Musketeers screenshot.png
Paese Regno Unito
Anno 2014-2016
Formato serie TV
Genere azione, avventura
Stagioni 3
Episodi 30
Durata 50 min (episodio)
Lingua originale inglese
Rapporto 16:9
Crediti
Ideatore Adrian Hodges
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Produttore Colin Wratten
Produttore esecutivo Adrian Hodges, Jessica Pope
Casa di produzione BBC One, BBC America
Prima visione
Prima TV originale
Dal 19 gennaio 2014
Al 1º agosto 2016
Rete televisiva BBC One
Distribuzione in italiano
Dal 1º dicembre 2014
Al 1º ottobre 2016
Distributore Mediaset Infinity (st. 1-2)
Netflix (st. 3)

The Musketeers è una serie televisiva britannica trasmessa da BBC One dal 19 gennaio 2014[1] al 1º agosto 2016. Creata da Adrian Hodges, è basata sul celebre romanzo di Alexandre Dumas I tre moschettieri.[2]

In Italia, le prime due stagioni della serie sono state trasmesse in streaming on demand sul servizio Mediaset Infinity dal 1º dicembre 2014 all'11 maggio 2015,[3] mentre la terza stagione è stata interamente pubblicata su Netflix il 1º ottobre 2016 e in chiaro sono andate in onda soltanto la prime due stagioni su Italia 1.[4]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Parigi, 1630. D'Artagnan, Athos, Aramis e Porthos sono dei valorosi spadaccini che lottano per ciò che è giusto, indipendentemente dal rischio personale. Non è tutto rose e fiori per i moschettieri al servizio di Luigi XIII in quanto prima il Cardinale Richelieu e poi il suo fidato Conte di Rochefort hanno piani ben precisi per screditarli.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV originale Pubblicazione Italia
Prima stagione 10 2014 2014-2015
Seconda stagione 10 2015 2015
Terza stagione 10 2016 2016

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di The Musketeers.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La BBC aveva sviluppato l'idea di una nuova serie basata sui Tre moschettieri nel lontano 2007, concependola come uno show serale da trasmettere il sabato al posto della serie Doctor Who, dopo il finale di stagione di quest'ultima.[6] La messa in produzione della serie fu ufficialmente annunciata nel 2012, con Adrian Hodges in qualità di responsabile del progetto.[7]

Durante le riprese della prima stagione, a Praga, Peter Capaldi ha appreso che gli era stato affidato il ruolo del dodicesimo Dottore in Doctor Who.[8] Tale notizia ha preoccupato il produttore esecutivo della serie Jessica Pope che ha commentato che avrebbero dovuto "ricalibrare" i piani per la possibile seconda stagione per far fronte all'assenza di Capaldi.[8]

Inizialmente la produzione avrebbe voluto trasmettere The Musketeers nel 2013, ma la serie è stata successivamente posticipata al 2014.[9] Dopo tre episodi trasmessi, il 9 febbraio 2014 BBC One ha rinnovato la serie per una seconda stagione.[10] Il 2 febbraio 2015 la serie è stata rinnovata per una terza[11] e ultima[12] stagione; il 19 maggio seguente Maimie McCoy ha rivelato che avrebbe preso parte solo agli ultimi episodi della stagione, a causa della sua gravidanza.[13] Ad aprile 2016, BBC ha annunciato la chiusura della serie con la terza stagione, andata in onda nel Regno Unito dal 28 maggio al 6 agosto dello stesso anno.[14]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BBC One Sets Premiere Date For ‘The Musketeers’, in tvwise.co.uk, 30 gennaio 2014.
  2. ^ (EN) BBC America Producing ‘Three Musketeers’ TV series, in screenrant.com, 30 gennaio 2014.
  3. ^ Dal 1º dicembre in anteprima assoluta in Italia #TheMusketeers, la serie dedicata ai 3 moschettieri! @Musketeers_BBCA, Mediaset Infinity, 21 novembre 2014. URL consultato il 22 novembre 2014.
  4. ^ I moschettieri in prima TV su Italia 1 dal 19 dicembre, in mediaset.it.
  5. ^ a b (EN) Rupert Everett and Matthew McNulty to join The Musketeers series three, su bbc.co.uk, 13 maggio 2015.
  6. ^ (EN) BBC lines up swashbuckling shows, in theguardian.com, 30 gennaio 2014.
  7. ^ (EN) Modern take on The Three Musketeers comes to BBC1, in thestage.co.uk, 30 gennaio 2014.
  8. ^ a b (EN) Life after Capaldi for The Musketeers, in bbc.co.uk, 30 gennaio 2014.
  9. ^ (EN) BBC America Joins British 'Musketeers' Series, in hollywoodreporter.com, 15 novembre30 gennaio 2014.
  10. ^ (EN) ‘The Musketeers’ rinnovato per una seconda stagione, in radiotimes.com, 30 gennaio 2014.
  11. ^ (EN) Morgan Jeffery, The Musketeers to return for third series on BBC One, su digitalspy.com, 2 febbraio 2015.
  12. ^ (EN) Sarah Doran, The Musketeers to end after three series, su radiotimes.com, 11 aprile 2016.
  13. ^ (EN) Morgan Jeffery, Maimie McCoy will be absent from some of The Musketeers series 3, su digitalspy.com, 19 maggio 2015.
  14. ^ (EN) Neela Debnath, The Musketeers series 3 to be last as BBC drama axed, su express.co.uk, 12 aprile 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione