Il ritorno dei tre moschettieri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il ritorno dei tre moschettieri
Titolo originale The Return of the Musketeers
Paese di produzione Gran Bretagna, Francia, Spagna
Anno 1989
Durata 98 min
Colore Colore
Audio sonoro
Genere storico, avventura
Regia Richard Lester
Soggetto Alexandre Dumas (padre)
Sceneggiatura George MacDonald Fraser
Fotografia Bernard Lutic
Montaggio John Victor-Smith
Musiche Jean-Claude Petit
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il ritorno dei tre moschettieri è un film del 1989, diretto dal regista Richard Lester, tratto dal romanzo Vent'anni dopo di Dumas. Il film prosegue le avventure dei moschettieri già visti in azione nei precedenti I tre moschettieri e Milady.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia, ambientata nel 1649, narra del ritorno dei tre moschettieri convocati per difendere la vita di Carlo I Stuart minacciata dal Duca di Beaufort fuggito dalla prigione della Bastiglia.

Falliranno nell'impresa e si ritroveranno di fronte a Justin De Winter, figlia della defunta Milady.

Scampato il pericolo, dovranno affrontare il cardinale Mazarino, che vuole usurpare il trono di Francia al giovanissimo Luigi XIV.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Durante le riprese del film, a Toledo, l'attore britannico Roy Kinnear - che molti ricordano per la parte del soldato inglese basso e tarchiato nel film La collina del disonore -, cadde da cavallo. Riportò una frattura del bacino e il giorno dopo, portato in ospedale a Madrid, ebbe un fatale infarto che lo portò alla morte.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Roy Kinnear Is Dead At 54 After Falling From Horse in Film. URL consultato il 29 dicembre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Il ritorno dei tre moschettieri in Internet Movie Database, IMDb.com Inc.

Controllo di autorità VIAF: 222432815
cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema