31 (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
31
31 (film).PNG
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America, Regno Unito
Anno2016
Durata102 min
Genereorrore, thriller
RegiaRob Zombie
SceneggiaturaRob Zombie
ProduttoreRob Zombie, Mike Elliott, Andy Gould, Matthew Perniciaro, Eddie Vaisman, Michael Sherman
Casa di produzioneBow and Arrow Entertainment, PalmStar Media, Protagonist Pictures, Spectacle Entertainment Group, Windy Hill Pictures.
MusicheJohn 5
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

31 è un film horror del 2016 diretto da Rob Zombie.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

31 ottobre 1976. Tra le lande desolate e le sterpaglie aride del Texas, un gruppo di intrattenitori ambulanti viene rapito da un'associazione composta da tre potenti e ricchi signori, col desiderio di coinvolgere i mal capitati in un gioco mortale che terminerà alle prime luci dell'alba.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Presentato in anteprima al Sundance Film Festival il 23 gennaio 2016,[1] è stato proiettato limitatamente negli Stati Uniti dal 16 settembre successivo.[2] In Italia la versione doppiata è stata distribuita da Koch Media per il mercato home video il 6 aprile 2017.[3] L'unica proiezione pubblica è stata al Fi Pi Li horror festival 2017 di Livorno.[4]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha ricevuto recensioni miste; sul sito Rotten Tomatoes il film ha un indice di apprezzamento del 50%, calcolato su 34 recensioni con un voto medio di 5,4/10,[5] mentre su Metacritic detiene un punteggio di 35/100, calcolato su 13 recensioni.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Rob Zombie's '31' Poster Welcomes You to Hell (Sundance '16) - Bloody Disgusting!, in Bloody Disgusting!, 7 gennaio 2016. URL consultato il 7 febbraio 2017.
  2. ^ (EN) Patrick Hipes,Anthony D'Alessandro, Rob Zombie’s ‘31’ Acquired By Saban Films For September Release, in Deadline, 24 marzo 2016. URL consultato il 7 febbraio 2017.
  3. ^ 31 (2016) - Curiosità e citazioni, Silenzio in Sala. URL consultato il 18 aprile 2017.
  4. ^ Catalogo FiPiLi Horror Festival 2017 - FiPiLi Horror Festival, su www.fipilihorrorfestival.it. URL consultato il 2 maggio 2017.
  5. ^ (EN) 31, in Rotten Tomatoes, Flixster Inc. URL consultato il 12 settembre 2017. Modifica su Wikidata
  6. ^ (EN) 31, su Metacritic, CBS Interactive Inc. URL consultato il 12 settembre 2017. Modifica su Wikidata

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema