Romics

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Romics
Il catalogo della manifestazione.jpg
Luogo Roma, Italia
Anni 2001-oggi
Fondato da ISI.URB, Fiera di Roma
Date aprile, ottobre
Genere Fumetto, animazione, games, cinema, giochi di ruolo, entertainment
Sito ufficiale romics.it

Romics è una rassegna internazionale sul fumetto, l'animazione, i videogames, il cinema e l'intrattenimento organizzata dalla Fiera di Roma e da Isi.Urb - I Castelli Animati - Festival Internazionale del Cinema di Animazione, che si tiene due volte l'anno presso la Fiera di Roma.

La Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2001 nasce a Roma, nel vecchio polo Fieristico, il festival del fumetto, dell'animazione, e dei videogiochi sotto la direzione artistica di Luca Raffaelli che, dopo l'edizione del decennale, abbandona il progetto per divergenze con la produzione sull'identità culturale della manifestazione[1].

Dal 2013, oltre alla classica edizione autunnale di inizio ottobre, la manifestazione prevede anche un'edizione primaverile, che si tiene in aprile, nel nuovo polo Fieristico romano.

I Romics D'Oro[modifica | modifica wikitesto]

I Romics d'Oro della XVII edizione del Festival

Ogni anno sono ospiti della manifestazione grandi fumettisti che vengono premiati con il Romics D'Oro. Tra gli ospiti che hanno presenziato: Albert Uderzo, Milo Manara, Monkey Punch, il creatore del fumetto cult Lupin III; Yoichi Takahashi, autore di Capitan Tsubasa (Holly e Benji); Sergio Bonelli, pietra miliare del fumetto italiano, editore e sceneggiatore; Giancarlo Berardi, (Ken Parker, Julia); Eddie Campbell (From Hell); Alfredo Castelli (Martin Mystère); Vittorio Giardino (No Pasaran, Jonas Fink, Max Fridman); Carlos Gomez (Dago); Francisco Solano Lopez, autore de L’Eternauta; Giovanni Ticci (Tex); Robin Wood (Dago, Merlin, Savarese); Leo Ortolani (Rat-man); Giorgio Cavazzano,



Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Prima edizione (22-23-24-25 novembre 2001)[2]
  • Seconda edizione (3-4-5-6 ottobre 2002)[3]
  • Terza edizione (2-3-4-5 ottobre 2003)
  • Quarta edizione (7-8-9-10 ottobre 2004)[4]
  • Quinta edizione (2-3-4-5 ottobre 2005)
  • Sesta edizione (5-6-7-8 ottobre 2006)
  • Settima edizione (4-5-6-7 ottobre 2007)[5]
  • Ottava edizione (2-3-4-5 ottobre 2008)[6]
  • Nona edizione (8-9-10-11 ottobre 2009)
  • Decima edizione (30 settembre, 1-2-3 ottobre 2010)
  • Undicesima edizione (29-30 settembre, 1-2 ottobre 2011)
  • Dodicesima edizione (27-28-29-30 settembre 2012)[7]
  • Tredicesima edizione (4-5-6-7 aprile 2013)[8]
  • Quattordicesima edizione (3-4-5-6 ottobre 2013)[9]
  • Quindicesima edizione (3-4-5-6 aprile 2014)
  • Sedicesima edizione (2-3-4-5 ottobre 2014)
  • Diciassettesima edizione (9-10-11-12 aprile 2015)
  • Diciottesima edizione (1-2-3-4 ottobre 2015)
  • Diciannovesima edizione (7-8-9-10 aprile 2016)
  • Ventesima edizione (29-30 settembre, 1-2 ottobre 2016)[10]
  • Ventunesima edizione (6-7-8-9 aprile 2017)
  • Ventiduesima edizione (5-6-7-8 ottobre 2017)
  • Ventitreesima edizione (5-6-7-8 aprile 2018)

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]