Ansel Elgort

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ansel Elgort nel 2017

Ansel Elgort (New York, 14 marzo 1994) è un attore, disc jockey e cantante statunitense.

Ha recitato nella parte di Tommy Ross nel film del 2013 Lo sguardo di Satana - Carrie, è co-protagonista nel film distopico Divergent tratto dall'omonimo libro. Ha interpretato Augustus Waters nell'adattamento cinematografico del romanzo di John Green Colpa delle stelle, uscito nelle sale italiane il 4 settembre 2014. Ha interpretato la parte di Caleb Prior nell'adattamento cinematografico della trilogia tratta dai romanzi di Veronica Roth, Divergent, The Divergent Series: Insurgent e The Divergent Series: Allegiant.

Il suo nome da DJ è Ansolo. Collabora con la casa discografica Star Traax e con la Size, e il suo ultimo singolo, Home Alone, è stato pubblicato il 22 luglio 2016.

È tifoso dei New York Knicks in NBA.[1][2]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ansel è nato a New York. I suoi genitori sono Arthur Elgort, fotografo che ha lavorato per Vogue, e Grethe Barrett Holby, una regista teatrale. Suo padre è nato da una famiglia Russa Ebrea ashkenazita, la madre è di origini Inglesi, Tedesche e Norvegesi. La nonna materna di Elgort, Aase-Grethe, faceva parte della resistenza norvegese durante la seconda guerra mondiale, e aveva portato alcuni bambini norvegesi nella neutrale Svezia, venendo perciò imprigionata in campo di concentramento.

Ha due fratelli più grandi, Warren, un montatore cinematografico, e Sophie, una fotografa. All'età di nove anni la madre gli fa fare una prova alla School of American Ballet. Ha frequentato la Fiorello H. LaGuardia High School e il campo estivo Stagedoor Manor. Ha iniziato a studiare recitazione all'età di dodici anni. Durante l'ultimo anno di liceo ha recitato a teatro al fianco di Alexis Bledel in Regrets di Matt Charman, diretto da Carolyn Cantor e rappresentato al Manhattan Theater Club. Al termine delle repliche dello spettacolo, Ansel è stato scritturato per il film Lo sguardo di Satana - Carrie.

Ha inoltre recitato nel film Divergent, basato sulla serie di libri di Veronica Roth. Subito dopo le riprese di Divergent, Elgort ha ottenuto la parte di Augustus Waters nell'adattamento cinematografico del romanzo di John Green Colpa delle stelle, che segue la storia di una ragazza malata di cancro di nome Hazel Grace (interpretata da Shailene Woodley già sua collega nella serie Divergent) e la sua storia d'amore con Augustus Waters, il personaggio interpretato da Elgort. Il film è uscito nelle sale americane il 6 giugno 2014 e in quelle italiane il 4 settembre 2014.

Nel 2017 fu il protagonista del film Baby Driver - Il genio della fuga, diretto da Edgar Wright, in cui recitò insieme a Kevin Spacey, Jamie Foxx, Jon Bernthal e Jon Hamm.[3]

Il 17 dicembre 2017 cantò l'inno nazionale degli Stati Uniti[4] prima della sfida dei suoi New York Knicks contro gli Oklahoma City Thunder (in quella che tra l'altro fu la prima partita di Carmelo Anthony con la canotta dei Thunder contro i Knicks, sua ex squadra),[5] vinta poi per 111-96 dai Knicks.[5]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Ansel Elgort è stato doppiato da:

  • Manuel Meli in Lo sguardo di Satana - Carrie, Colpa delle stelle, Men, Women & Children, Baby Driver - Il genio della fuga.
  • Flavio Aquilone in Divergent, The Divergent Series: Insurgent, The Divergent Series: Allegiant.
  • Alessio Nissolino in Città di carta.

Musica[modifica | modifica wikitesto]

Elgort mixa e produce musica dance/house usando l'alias Ansolo (pronunciato an-solo), nomignolo datogli dal Fratello Warren quando era piccolo.

Come Ansolo, ha remixato canzoni come Born to Die di Lana Del ReyThe Fire di Clockwork & Felix Cartal e Wizard di Martin Garrix & Jay Hardway.

Elgort parla della musica come della sua seconda passione. Nel febbraio 2014, in Livestream, ha annunciato di aver firmato un contratto con la casa discografica Staar Traxx and Steve Angello Size Records. e stare lavorando su dei suoi mix e sue canzoni originali.

I suoi primi mix Unite e Totem sono su Beatport e iTunes dal 2014; Il 18 settembre 2015 ha pubblicato il suo primo singolo To Life e successivamente ha firmato con la Island/Universal Records ed ha rilasciato il singolo Home Alone nel luglio 2016. Il 3 febbraio 2017 rilascia il singolo Thief sotto il nome di Ansel Elgort, e nel video della canzone appare la sua fidanzata Violetta Komyshan, ballerina di danza classica. Partecipa in una canzone dal titolo Killing Spree, presente nell'album del rapper Logic dal titolo Everybody, rilasciato nel maggio 2017, mentre l'11 gennaio 2018 esce il singolo Supernova, contenuto nel suo primo EP Super Nova.

EP[modifica | modifica wikitesto]

2018: Super Nova

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Come Ansolo: "Unite" (2014) "Totem" (con Tom Staar) (2015) "To Life" (con Too Many Zooz) (2015) "Yin Yang" (con Maxum) (2016)

Come Ansel Elgort: "Home Alone" (2016) "Thief" (2017) "You Can Count on Me"(featuring Logic) (2017) "All I Think About Is You" (2017) "Supernova" (2018)

Video Musicali[modifica | modifica wikitesto]

"Be The One" (2016) "Thief" (2017) "Supernova" (2018)

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ MSG Networks, Ansel Elgort is Pumped For the New York Knicks' Season! | MSG Networks, 13 settembre 2017. URL consultato il 20 dicembre 2017.
  2. ^ Celebrities Attend The Houston Rockets Vs New York Knicks Game - January 8, 2015, in Getty Images. URL consultato il 20 dicembre 2017.
  3. ^ (EN) Edgar Wright’s ‘Baby Driver’ Wraps Filming, in Collider, 16 maggio 2016. URL consultato il 20 dicembre 2017.
  4. ^ (EN) Ansel Elgort Sings National Anthem at Knicks Game with Lots of Celebs in Attendance!, in Just Jared. URL consultato il 20 dicembre 2017.
  5. ^ a b (EN) Mike Vorkunov, Carmelo Anthony, Back in New York, Gets Cheers, a Video and a Loss, in The New York Times, 16 dicembre 2017. URL consultato il 20 dicembre 2017.
  6. ^ (EN) MTV Movie Awards 2015: See The Full Winners List, mtv.com, 12 aprile 2015. URL consultato il 19 aprile 2015.
  7. ^ (EN) MTV Movie Awards 2015 Winners, mtv.com, 12 aprile 2015. URL consultato il 19 aprile 2015.
  8. ^ (EN) Variety Staff, Teen Choice Awards 2015 Winners: Full List, su variety.com. URL consultato il 23 agosto 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN310665632 · ISNI (EN0000 0004 3699 3374 · LCCN (ENno2014111211 · GND (DE1060356430 · BNF (FRcb16941919h (data)