Jack Quaid

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jack Henry Quaid

Jack Henry Quaid (Los Angeles, 24 aprile 1992) è un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Quaid è nato a Los Angeles, in California, figlio degli attori Meg Ryan e Dennis Quaid.[1] Ha origini inglesi, polacche, scozzesi e irlandesi.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2012 Quaid ha fatto il suo debutto cinematografico nel film distopico post apocalittico Hunger Games, interpretando il ruolo di Marvel.[3] Nella pellicola Marvel è uno dei tanti "tributi" antagonisti che cercano di eliminare la protagonista Katniss Everdeen, interpretata da Jennifer Lawrence. Tale personaggio è particolarmente odiato dai fan della saga perché, nel bel mezzo dell'avventura, uccide Rue, la piccola alleata di Katniss, nella pellicola interpretata da Amandla Stenberg. In un'intervista Quaid ha dichiarato di essersi informato riguardo alle reazioni dei fan dopo aver visto la sua interpretazione nel film: "Mi è stato detto che la gente avrebbe voluto sputarmi addosso per le strade".[4] Riprenderà ancora una volta il ruolo di Marvel in un cameo del sequel Hunger Games: La ragazza di fuoco nel 2013.[5]

Dopo aver recitato in diversi cortometraggi e in alcuni film, nel 2016 è entrato nel cast della serie televisiva musicale Vinyl, interpretando il ruolo di Clark Morelle.[6]

Nel 2019 debutta come protagonista nella serie Tv The Boys, tratta dall’omonima serie a fumetti.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Quaid risiede a Los Angeles e studia alla Tisch School of the Arts dell'Università di New York.[7]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Sitting Babies, regia di Cameron Fay (2012)
  • It Don't Come Easy, regia di Sabrina Jaglom (2013)
  • Backyard Portal, regia di Mathew Roscoe (2013)
  • After Lilly, regia di Aaron Webman (2013)
  • Sperm and Egg, regia di Ingrid Eskeland (2014)
  • Dinnr, regia di Brandon Baer (2015)
  • Scheme Squad, regia di Mike Cheslik (2015)
  • Skinny Fat Girl, regia di Brandon Baer (2016)
  • It's Been Like a Year, regia di Cameron Fay (2016)

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • MRS - serie TV, episodio 1x02 (2013)
  • Laughs - serie TV, episodio 1x01 (2014)
  • Sasquatch Sketch Comedy - serie TV, 72 episodi (2014-2015)
  • The Fantastic Adventures of Foolish Gentlemen - serie TV, episodio 1x02 (2016)
  • Vinyl - serie TV, 10 episodi (2016)
  • Workaholics - serie TV, episodio 7x10 (2017)
  • The Boys - serie TV, 8 episodi (2019-in corso)

Doppiatore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Meg Ryan and Dennis Quaid's Teen Son Makes Film Debut in 'The Hunger Games', su The Hollywood Reporter. URL consultato il 23 gennaio 2016.
  2. ^ (EN) Jack Quaid, su IMDb. URL consultato il 23 gennaio 2016.
  3. ^ (EN) 'Hunger Games' Casts Two More Tributes, su The Hollywood Reporter. URL consultato il 23 gennaio 2016.
  4. ^ (EN) Jack Quaid, su Interview Magazine. URL consultato il 23 gennaio 2016.
  5. ^ (EN) Meg Ryan beams as she enjoys mother-son stroll with Jack Quaid, su Mail Online. URL consultato il 23 gennaio 2016.
  6. ^ (EN) Seen & Heard: Olivia Wilde, Bobby Cannavale & James Jagger on Doing Fake Cocaine in 'Vinyl', su gotham-magazine.com. URL consultato il 23 gennaio 2016.
  7. ^ (EN) NYU Sophomore Jack Quaid Makes His Big-Screen Debut in The Hunger Games As Marvel - NYU Local, su NYU Local. URL consultato il 23 gennaio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN305857177 · LCCN (ENno2013132655 · WorldCat Identities (ENlccn-no2013132655