Devon Bostick

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Devon Bostick al WonderCon per la conferenza della serie The 100 nel 2016

Devon Kenneth Thomas Bostick (Toronto, 13 novembre 1991) è un attore canadese.

È noto soprattutto per aver recitato nel film del 2008 Adoration, diretto da Atom Egoyan, nella serie di film iniziata nel 2010 con Diario di una schiappa e nella serie televisiva statunitense The 100.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Bostick è nato a Toronto, Ontario, Canada. Sua madre, Stephanie Gorin, è un'agente di casting a Toronto, che lavora sul palcoscenico e sullo schermo, e suo padre, Joe Bostick, è un attore e un coordinatore dei film. Ha anche un fratello minore, Jesse Bostick. I suoi nonni materni sono immigrati inglesi, e suo padre è in parte di origine norvegese. Devon ha iniziato a recitare quando era in quinta elementare. Si è laureato alla Etobicoke School of the Arts di Toronto.

Ha avuto ruoli nelle serie televisive Degrassi: The Next Generation e Flashpoint, come nel film Citizen Duane, apparendo poi anche nella serie premiere di Rookie Blue. La sua produzione cinematografica ha incluso ruoli in Godsend, Fugitive Pieces e The Stone Angel. In Adoration interpreta Simon, un ragazzo cresciuto da suo zio (interpretato da Scott Speedman) dopo la morte dei suoi genitori. Ha recitato ne Il poeta, un film drammatico sulla seconda guerra mondiale con Roy Scheidere Colm Feore, in Saw VI come Brent e in Assassin's Creed: Lineage nei panni di Ezio Auditore. Bostick ha anche interpretato Erica il fratello defunto Leo in CBC Television nella serie Being Erica, e ha interpretato Rodrick Heffley nel in Diario di una schiappa.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Bostick al WonderCon nel 2016

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Videoclip[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN121664154 · ISNI (EN0000 0000 8028 6141 · Europeana agent/base/21657 · LCCN (ENno2010090951 · GND (DE1026438101 · BNE (ESXX5169004 (data) · BNF (FRcb165839132 (data) · CONOR.SI (SL207410019 · WorldCat Identities (ENlccn-no2010090951