Diario di una schiappa - Vita da cani (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Diario di una schiappa - Vita da cani
Diario di una schiappa 3.jpg
Una scena del film
Titolo originaleDiary of a Wimpy Kid: Dog Days
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America, Canada
Anno2012
Durata94 min
Generecommedia
RegiaDavid Bowers
SoggettoJeff Kinney
SceneggiaturaGabe Sachs, Wallace Wolodarsky, Maya Forbes
ProduttoreNina Jacobson, Bradford Simpson
Produttore esecutivoJeff Kinney, Jeremiah Samuels
Casa di produzione20th Century Fox, Color Force
Distribuzione (Italia)20th Century Fox
FotografiaAnthony B. Richmond
MontaggioTroy Takaki
MusicheEd Shearmur
ScenografiaBrent Thomas
CostumiMonique Prudhomme
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Diario di una schiappa - Vita da cani (Diary of a Wimpy Kid: Dog Days) è un film del 2012 diretto da David Bowers e basato sull'omonimo libro di Jeff Kinney. Interpreti principali del film sono Zachary Gordon, Devon Bostick e Robert Capron.

Il film è il sequel di Diario di una schiappa 2 - La legge dei più grandi del 2011.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film racconta le vacanze estive dei protagonisti, primo capitolo a narrare i fatti al di fuori della scuola. Gli scopi che Greg deve raggiungere durante l'estate sono: giocare ai videogiochi (senza che suo padre lo scopra) e incontrare Holly, la sua compagna di classe. In seguito, sua madre decide di fondare il membro degli "Amici dei libri", anche per distogliere suo figlio dal giocare con i videogiochi. Gli unici ragazzi presenti sono, oltre a Greg, Rowley e Chirag, poco entusiasti all'idea di leggere durante tutta l'estate. In seguito, Rowley invita Greg al Country Club alla moda, di cui è socio. La giornata al club non si rivelerà affatto brutta: bagni in piscina, partite a golf, scorpacciate di frullati e un incontro inaspettato con Holly: anche lei è socia. Il padre di Greg decide però di portarlo al lavoro con lui tutti i giorni, così che il ragazzo mente dicendo di aver trovato un lavoro al club. I suoi genitori ci credono e suo padre lo lascia andare al club. Poi, nella famiglia Heffley, arriva un nuovo membro: un vivacissimo cane di nome Dolcetto. Rowley inviterà Greg al mare; qui vanno al Lunapark per provare una giostra pericolosissima: lo Spappolacervello, consigliato loro da Rodrick, il fratello maggiore di Greg. I due ragazzi ci salgono ma decidono di non tornarci mai più: è stata un'esperienza da paura. Purtroppo, il padre di Greg scopre del falso lavoro del figlio al Country Club, a causa di un equivoco all'entrata del club, dove si trovava il padre di Rowley perché costretto a pagare molti soldi, per tutti i frullati che hanno bevuto Greg e Rowley e che loro credevano che fossero gratuiti. Verso la fine dell'estate, Greg, suo padre e Rowley vanno in campeggio, in montagna, con tutta la squadriglia. Qui sono presenti anche altri amici di Greg tra i quali Chirag e Fregley (quello strano). Dopo questa avventura, Greg si rivelerà essere molto intelligente e in gamba, infatti compierà una vera vendetta contro le persone che hanno riso di lui e di suo padre. In seguito, alla festa di compleanno di Heather, la sorella maggiore di Holly, di cui Rodrick è innamorato, il ragazzo decide con la sua band (i Loded Diper) di suonare per lei ma va male poiché a Heather non piace quella musica. Alla fine Greg riesce finalmente a conquistare Holly e insieme a Rowley, viene invitata alla piscina comunale di cui Greg è socio. Greg sostiene che questa sia stata l'estate più bella della sua vita.

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer italiano ufficiale è stato distribuito dalla 20th Century Fox il 3 giugno 2012.[1] Mentre in Gran Bretagna è stato distribuito il 19 maggio.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Sequel[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2017 viene distribuito il sequel Diario di una schiappa - Portatemi a casa![2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ dr. apocalypse, Diario di una schiappa 3 - Vita da cani: Trailer italiano, in cineblog.it, 3 giugno 2012. URL consultato il 5 giugno 2012.
  2. ^ DIARIO DI UNA SCHIAPPA, IL TRAILER ITALIANO, su mymovies.it. URL consultato il 4 aprile 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema