La fantastica signora Maisel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La fantastica signora Maisel
La fantastica signora Maisel.JPG
Titolo originaleThe Marvelous Mrs. Maisel
PaeseStati Uniti d'America
Anno2017 – in produzione
Formatoserie TV
Generecommedia, drammatico, storico
Stagioni3
Episodi26
Durata57 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreAmy Sherman-Palladino
RegiaAmy Sherman-Palladino, Daniel Palladino
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
FotografiaM. David Mullen
MusicheSam Phillips, Eric Gorfain
ProduttoreDhana Gilbert, Matthew Shapiro, Salvatore Carino
Produttore esecutivoAmy Sherman-Palladino, Daniel Palladino
Casa di produzioneDorothy Parker Drank Here Productions, Amazon Studios
Prima visione
Distribuzione originale
Dal17 marzo 2017
Alin corso
DistributoreAmazon Prime Video
Distribuzione in italiano
Dal26 gennaio 2018
Alin corso
DistributoreAmazon Prime Video

La fantastica signora Maisel (The Marvelous Mrs. Maisel) è una serie televisiva statunitense creata da Amy Sherman-Palladino per Amazon Studios, che la trasmette dal 2017. La serie è stata rinnovata per una quarta stagione.[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Miriam "Midge" Maisel è una casalinga ebrea che vive a New York nel 1958. Suo marito Joel tenta, con scarso successo, di esibirsi come comico. Midge aiuta Joel fornendo dei riscontri positivi sui suoi spettacoli. Una sera, guardando uno show comico in televisione, scopre che Joel ha rubato una battuta a Bob Newhart, Joel si giustifica dicendo che è alle prime armi, che tutti i comici rubano degli spettacoli. Una notte, dopo una prestazione sul palco particolarmente malriuscita e con in più una coppia di amici a far da spettatori, Joel confessa a Midge che ha una relazione con la sua segretaria e la lascia. Midge va dalla sua famiglia per chiedere sostegno, ma riceve soprattutto critiche per la sua scelta di aver sposato Joel. Dopo essersi ubriacata, Midge torna nel Comedy Club dove Joel si esibiva di solito, improvvisa uno spettacolo su quanto fosse accaduto quella sera che riscuote immediati applausi e, in preda ai fumi dell'alcool, mostra il seno a dimostrazione di quanto sia ancora una donna attraente. Viene immediatamente arrestata e portata in carcere per atti osceni in luogo pubblico. La mattina seguente, al suo rilascio, incontra il comico Lenny Bruce, anch'egli in fase di scarcerazione. Bruce avverte Midge che l'ambiente della comicità è tremendo, ma Midge prende la sua opinione come un incoraggiamento e si riunisce con Susie, una dipendente del Comedy Club, per affinare il suo pezzo comico.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagioni Episodi Pubblicazione USA Pubblicazione Italia
Prima stagione 8 2017 2018
Seconda stagione 10 2018 2019
Terza stagione 8 2019 2020

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il 10 aprile 2017, Amazon ordina due stagioni, di cui la prima composta da 8 episodi.[7][8] L'episodio pilota è stato distribuito il 17 marzo 2017, mentre i rimanenti 7 episodi sono stati distribuiti il 29 novembre 2017.[9]

In Italia la prima stagione della serie è stata pubblicata prima in lingua originale il 29 novembre 2017[10] e poi in italiano su Amazon Video il 26 gennaio 2018.[11]

La terza stagione composta da otto episodi, e registrata a partire da aprile[12], è stata pubblicata in lingua originale con sottotitoli in italiano il 6 dicembre 2019[13] e con il doppiaggio in lingua italiana il 7 febbraio 2020.[14]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

L'episodio pilota di The Marvelous Mrs. Maisel è stato uno dei più di successo di Amazon Video, raggiungendo un punteggio medio di 4,9 stelle.[9] La recensione in The Guardian ha elogiato "la combinazione del dialogo battente [di Sherman-Palladino] e il fascino assolutamente vincente di Brosnahan",[15] mentre The AV Club ha elogiato le scenografie, definendole "eccezionali" e ha detto "questa è una serie altrettanto sicura come la sua eroina - e che eroina. Midge è già complessa, conflittuale, esilarante e affascinante".[16] Un critico di Slate ha definito l'episodio "un knockout", affermando che l'elemento di stand-up "introduce un benvenuto, sia verbale che tematico, nell'affascinante ma maniacale lavoro di Sherman-Palladino".[17]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rinnovo quarta stagione, su tvline.com.
  2. ^ (EN) Nellie Andreeva, Rachel Brosnahan Cast As the Lead In Amy Sherman-Palladino’s Amazon Pilot, in Deadline, 5 agosto 2016. URL consultato il 16 ottobre 2017.
  3. ^ (EN) Denise Petski, Michael Zegen Cast In ‘The Marvelous Mrs. Maisel’ Amazon Pilot, in Deadline, 19 settembre 2016. URL consultato il 16 ottobre 2017.
  4. ^ (EN) 'Gilmore Girls' Creators Have a New Amazon Pilot, in EW.com, 2 marzo 2017. URL consultato il 16 ottobre 2017.
  5. ^ (EN) Denise Petski, Tony Shalhoub Cast In ‘The Marvelous Mrs. Maisel’ Amazon Pilot, in Deadline, 13 settembre 2016. URL consultato il 16 ottobre 2017.
  6. ^ (EN) Nellie Andreeva, ‘The Marvelous Mrs. Maisel’: Marin Hinkle Joins Amy Sherman-Palladino Pilot, in Deadline, 6 ottobre 2016. URL consultato il 16 ottobre 2017.
  7. ^ (EN) Michael Ausiello, Gilmore Girls Creator Amy Sherman-Palladino's Marvelous Mrs. Maisel Snags 2-Season Order at Amazon, in TVLine, 10 aprile 2017. URL consultato il 16 ottobre 2017.
  8. ^ The Marvelous Mrs. Maisel, ecco finalmente la data di uscita!, in TvSerial, 10 ottobre 2017. URL consultato il 16 ottobre 2017.
  9. ^ a b (EN) Nellie Andreeva, Amy Sherman-Palladino & Daniel Palladino Ink Amazon Studios Overall Deal, in Deadline, 25 settembre 2017. URL consultato il 16 ottobre 2017.
  10. ^ TELEFILM NEWS: servizi streaming, su antoniogenna.net. URL consultato il 19 novembre 2017.
  11. ^ The Marvelous Mrs Maisel, il primo trailer della serie dei creatori di Una mamma per amica - Wired, in Wired, 10 ottobre 2017. URL consultato il 16 ottobre 2017.
  12. ^ townandcountrymag.com, https://www.townandcountrymag.com/leisure/arts-and-culture/a25346885/the-marvelous-mrs-maisel-season-3/.
  13. ^ La fantastica signora Maisel - Stagione 3, su Primevideo.com. URL consultato il 1º marzo 2020.
  14. ^ La Fantastica signora Maisel 3 in italiano su Prime Video, su Playblog.it. URL consultato il 1º marzo 2020.
  15. ^ (EN) Julia Raeside, The Marvellous Mrs Maisel: from the writer of Gilmore Girls, with brazen nods to Mad Men, in The Guardian, 16 marzo 2017. URL consultato il 23 novembre 2017.
  16. ^ (EN) Esther Zuckerman, Amy Sherman-Palladino’s The Marvelous Mrs. Maisel pilot lives up to its title, in TV Club. URL consultato il 23 novembre 2017.
  17. ^ (EN) Willa Paskin, Amid a Slew of Lackluster Amazon Pilots, Amy Sherman-Palladino’s The Marvelous Mrs. Maisel Is a Knockout, in Slate, 20 marzo 2017. URL consultato il 23 novembre 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione