American Pie presenta: Nudi alla meta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
American Pie presenta: Nudi alla meta
American Pie presenta- Nudi alla meta.jpg
Festa dopo il miglio nudo
Titolo originale American Pie Presents: The Naked Mile
Paese di produzione USA, Canada
Anno 2006
Durata 97 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia adolescenziale, comico
Regia Joe Nussbaum
Sceneggiatura Eric Lindsay
Casa di produzione Universal Pictures
Distribuzione (Italia) Universal
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

American Pie presenta: Nudi alla meta (American Pie Presents: The Naked Mile) è il quinto episodio della serie di film statunitensi American Pie, diretto da Joe Nussbaum, su sceneggiatura di Eric Lindsay. Anche questo episodio come il quarto, American Pie Presents: Band Camp (2005), è uscito direttamente in DVD per il mercato dell'home-video, il 19 dicembre 2006. Il protagonista stavolta è Eric Stifler, cugino di Matt e Steve Stifler protagonisti delle passate edizioni.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Eric Stifler arriva vergine all'ultimo anno di superiori perché la sua ragazza, Tracy, non si sente ancora pronta dopo due anni che stanno insieme. Per Eric il peso di questa condizione è assurdo per due motivi: la pesante eredità che porta il suo cognome e le continue pressioni che i suoi due migliori amici, Ryan (campione di football della scuola, muscoloso e molto fortunato con le ragazze) e Cooze (chiamato così perché pensa ad una sola cosa), gli mettono addosso.

L'occasione per onorare la famiglia si presenta quando Tracy, la sua ragazza, per non subire da lui ulteriori pressioni e per paura di perderlo gli concede un buono-libertà in occasione di un weekend presso l'università frequentata da un suo cugino Dwight (uno Stifler che rispetta il suo cognome e non fa altro al giorno che bere, festeggiare e copulare) e nella quale si terrà la famosa corsa del miglio nudo.

Arrivati al campus respirano l'aria universitaria piena di feste, di belle ragazze, di sfide fra confraternite (come quella contro la confraternita di nani di cui è capo Rock e col quale Dwight ha un conto in sospeso) e soprattutto di alcool. Dopo la corsa nudi durante la festa i tre ragazzi riescono a conquistare delle ragazze e anche Eric che incontra un'universitaria molto disponibile; pensando però a Tracy e ai consigli di Noah Levenstein (presente al campus perché fu colui che inventò il miglio nudo) nonostante il buono-libertà decide di tornare a casa senza concludere. Quindi va a cercare Tracy, triste perché immagina cosa il ragazzo stesse facendo, e le dichiara tutto il suo amore e la sua fedeltà.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Nella scena iniziale, il film pornografico che possiede Eric è lo stesso che possiede Jim nel secondo film.
  • Nella scena dove i tre amici partono per il weekend c'è un chiaro riferimento a una scena del film Blues Brothers dove Elwood dice: "Sono 126 miglia per Chicago. Abbiamo un serbatoio pieno, mezzo pacchetto di sigarette, è buio e portiamo gli occhiali da sole..." e Jake risponde con "Vai". In questo film l'amico Ryan ricalca il discorso di Elwood con tanto di "Vai" e occhiali da sole indossati alla fine.
  • Uscendo di casa, Dwight esclama: "Adoro l'odore di tette la mattina"; è un chiaro riferimento alla frase "Adoro l'odore del Napalm la mattina" del film Apocalypse Now.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema