Dragon Trainer (franchise)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Dragon Trainer (How to Train Your Dragon) è una serie cinematografica d'animazione prodotta dalla Dreamworks Animation.

Film[modifica | modifica wikitesto]

Dragon Trainer[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Dragon Trainer.

Il film, tratto dai romanzi della scrittrice Cressida Cowell, affronta la storia di Hiccup, un ragazzo membro di una tribù di vichinghi da sempre in lotta coi draghi. Cercando di venire accettato, durante un attacco colpisce e ferisce una Furia Buia, il drago più temuto. Una volta trovato, Hiccup instaura con lui una grande amicizia, che lo porterà a scoprire nuovi segreti su questi temibili rettili alati.

Dragon Trainer 2[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Dragon Trainer 2.

Nel 2014 è uscito Dragon Trainer 2, diretto stavolta solo da Dean DeBlois, mentre tutto il cast è tornato nei rispettivi ruoli. Hiccup deve affrontare la ricerca del suo io per poter comprendere il suo compito. In questo percorso scoprirà che sua madre non è morta, che altri stanno usando brutalmente i draghi per soggiogare le persone e che suo padre, nel salvarlo, gli lascerà il compito di diventare il nuovo capo di Berk.

Dragon Trainer 3[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2019 è prevista l'uscita del terzo film, che si intitolerà Dragon Trainer 3. Il film è attualmente in fase di sviluppo[1]. L'uscita del film è per ora fissata al 1 marzo 2019 (negli Stati Uniti).

Dean DeBlois ha rilasciato un'intervista in occasione della Visual Effects Society Awards in cui ha dichiarato:

« In Dragon Trainer 3 Hiccup raggiungerà il culmine della maggiore età. Sia lui che Sdentato sono ora i capi delle rispettive tribù, si troveranno a scontarsi cercando di fare quello che considerano giusto per la loro specie. Hiccup alla fine sarà in grado di stare in piedi da solo. Stiamo portando la storia là dove iniziano i libri, dove c'è Hiccup adulto che ripensa ai tempi in cui esistevano i draghi, suggerendo che i draghi in qualche modo se ne siano andati. Perché sono andati via, se decideranno mai di tornare e il mistero dietro a tutto questo è quello che riserverà la nuova storia.[2] »

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

  • La leggenda del drago Rubaossa
  • Dragons: Il dono del drago (Gift Of The Night Fury)
  • Book Of Dragons
  • L'inizio delle Corse dei Draghi (Dragons: Dawn of the Dragon Racers). Presente nei supporti video (DVD o BD) di Dragon Trainer 2; il corto racconta come, due anni prima degli eventi di Dragon Trainer 2, venne creato il primo torneo delle Corse dei draghi[3]. Il mediometraggio della durata di 26 minuti è stato realizzato dal reparto della serie televisiva "Dragons", al contrario dei corti precedenti realizzati presso gli studios principali. Nell'edizione italiana viene confermato tutto il cast dei film e della serie con la sola importante sostituzione di Letizia Scifoni con Chiara Gioncardi per il personaggio di Astrid, i motivi di questa sostituzione sono ignoti. Il mediometraggio è stato trasmesso in prima visione televisiva il 29 novembre 2014 in orario preserale su Italia 1, al termine della prima settimana di messa in vendita dell'edizione home-video di "Dragon Trainer 2" all'interno della quale era incluso.

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

  • Dragon trainer the game
  • School of Dragons
  • Dragons: L'ascesa di Berk (Dragons: Rise of Berk)

Note[modifica | modifica wikitesto]