Mark Hamill

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mark Hamill nel 2010

Mark Richard Hamill (Oakland, 25 settembre 1951) è un attore e doppiatore statunitense. Ha raggiunto fama mondiale interpretando il personaggio di Luke Skywalker nella saga cinematografica di Guerre stellari. Questo è stato, e rimane, il ruolo più importante della sua carriera, che lo ha immortalato nella storia del cinema.

Mark Hamill, prima dell'incidente che aveva sfigurato il suo viso.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Mark Hamill nel 1980

Dopo aver chiuso la parentesi con George Lucas, a cui è arrivato grazie all'interessamento dell'amico Robert Englund[1], Hamill ha iniziato una carriera di successo a Broadway in qualità di autore di fumetti e doppiatore, attività che lo ha reso noto soprattutto per aver prestato voce al personaggio del Joker nella serie animata di Batman e in tutte le comparse dello storico supercriminale nel DC Animated Universe. Come doppiatore, ha partecipato anche in molti episodi dello show in stop-motion Robot Chicken. Hamill ha avuto a che fare con i supereroi anche sul piccolo schermo, interpretando la nemesi di Flash, Trickster, nell'omonima serie televisiva dei primi anni novanta. Ha inoltre recitato il ruolo di David Bradford nell'episodio pilota de La famiglia Bradford e ha collaborato anche con il mondo dei videogames, nello specifico nella saga Wing Commander, dove interpreta il colonnello Christopher "Maverick" Blair, uno dei personaggi principali.

Nel 2015 tornerà a vestire i panni di Luke Skywalker nel nuovo film dedicato alla saga di Star Wars[2]. Nel 2014 ha accettato di vestire i panni del professor James Arnold nel film Kingsman - Secret Service.

L'incidente automobilistico[modifica | modifica wikitesto]

L'11 gennaio 1977, un giorno prima di quello fissato per girare una delle scene finali di Guerre Stellari, Hamill è rimasto coinvolto in un incidente d'auto nel quale ha riportato la frattura del naso e dello zigomo sinistro. Questo trauma ha richiesto sette ore di intervento chirurgico, rendendo al contempo necessario l'utilizzo di un sostituto dell'attore per le scene rimanenti.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Mark Hamill nel 1978.

Doppiatore[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Mark Hamill è stato doppiato da:

Da doppiatore è sostituito da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Robert Englund exclusive interview part one – Star Wars, Willie and V, a role in new V and listening to Monty Python with Mark Hamill in scyfilove.com, November 27, 2009.
  2. ^ Star Wars: Episode VII Cast Announced in StarWars.com. URL consultato il October 7, 2014.
  3. ^ Nelle scene aggiunte o ridoppiate per l'Edizione Speciale della Trilogia, la voce è di Francesco Prando

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 44495036 · LCCN: n81044990 · GND: 141857617 · BNF: cb139965255 (data)