Robert Englund

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Robert Englund nel 2008

Robert Barton Englund (Glendale, 6 giugno 1947) è un attore e regista statunitense, noto al grande pubblico principalmente per il ruolo del mostruoso serial killer Freddy Krueger, protagonista della saga horror Nightmare.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Robert Englund nel 2008

Figlio di un ingegnere aeronautico di origini svedesi, dopo aver frequentato le scuole della Granada Hills High School, UCLA, termina gli studi all'università di Oakland. Una volta entrato nella Royal Academy of Dramatic Art inizia la sua attività di attore professionista. La prima partecipazione ad un'opera importante è nel 1974, quando recita nel film Buster and Billie, da allora si contano più di 100 apparizioni significative tra telefilm e film.

Partecipa anche al provino per il protagonista di Guerre stellari Luke Skywalker nel 1977, finendo per non essere scelto. Nella prima metà degli anni Ottanta è uno dei protagonisti di V - Visitors, dove interpreta Willy, extraterrestre altruista e nonviolento. Nel 1984 veste le panni del personaggio con cui in futuro molti lo identificheranno e che più di tutti gli darà fama: Freddy Krueger, il maniaco omicida che colpisce le sue vittime nei sogni, nato dalla mente di uno dei più celebri registi horror, Wes Craven. Englund girerà otto film con questo personaggio, senza contare quelli televisivi. Il successo fu mondiale, tanto che nel 2003, Kruger è stato inserito al 40º posto nella classifica stilata dall'AFI (American Film Institute) dei 100 migliori cattivi del cinema[1].

Nel corso della sua lunga carriera, ha più volte interpretato se stesso.[2] Nel 2005 è nel cast di 2001 Maniacs, remake del film del 1964 2000 Maniacs.

È presente nel DLC speciale Call of the Dead, mappa Zombie contenuta in Escalation, di Call of Duty: Black Ops. Ha partecipato all'esecuzione del brano musicale dei Beatles, Let It Be collaborando con la rock band Svedese Gyllene Tider, è presente anche nel videoclip della cover, assieme a molte altre star del cinema e della televisione.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Englund si è sposato per la prima volta con Elizabeth Gardner il 15 settembre 1968, il cui matrimonio termina con divorzio pochi anni dopo. Nel 1986 sposa Roxanne Rogers e fra i due inizia anche un rapporto lavorativo; la donna recita nel primo film in cui l'attore lavora come regista, tre anni dopo nel 1989: 976 - Chiamata per il diavolo. Questo matrimonio termina con un nuovo divorzio per via di Nancy Booth, decoratrice conosciuta in uno dei suoi film, che sposa nel 1988.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatore[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Robert Englund è stato doppiato da:

Da doppiatore è sostituito da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sito AFI
  2. ^ Patrick Robertson, I record del cinema. Enciclopedia dei fatti, delle curiosità e dei primati del cinema mondiale, dall'epoca del muto ad oggi pag 122, 2004, ISBN 978-88-8440-273-8.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN9475249 · LCCN: (ENno99019984 · ISNI: (EN0000 0001 2020 6434 · GND: (DE1012429210 · BNF: (FRcb139457212 (data)