Massimo Milazzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Massimo Milazzo (Roma, 4 marzo 1947) è un attore, doppiatore, dialoghista, direttore del doppiaggio e regista teatrale italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore, regista, dialoghista, direttore di doppiaggio, produttore teatrale. Direttore artistico di Festival e Rassegne teatrali. Docente nei corsi di animazione teatrale promossi dall'Unione Europea.

Allievo di Alessandro Fersen è stato aiuto di Orazio Costa Giovangigli. In qualità di attore teatrale ha partecipato in ruoli primari a 28 spettacoli . Come regista ha messo in scena decine di lavori. È stato direttore artistico di tre teatri-off della capitale : Teatro dei Cocci, Teatro La Scaletta, Teatro Testaccio. Ha fondato numerose compagnie teatrali; spiccano quelle del Teatro La Comunità con Giancarlo Sepe e “Attori&Tecnici” (Teatro Vittoria). In cinema è stato diretto tra gli altri da Roberto Rossellini, Florestano Vancini, Nanni Moretti. Ha fondato insieme a Giancarlo Sepe il Cineclub Georges Sadoul a Trastevere. È docente di animazione teatrale nei corsi di formazione promossi dall’Unione Europea.

Ha svolto anche l'attività di doppiatore, direttore del doppiaggio e dialoghista, e ha dato la voce tra gli altri a Dennis Hopper, Donald Pleasance, Richard Dreyfuss, Cristopher Lloyd e Cristopher Lee. Nel 2008 fonda la Lumax production, società con la quale adatta in italiano film, telefillm e serie tv per Rai, Sky, LA7, e produce spettacoli teatrali.

Teatrografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

  • La conferenza (1984) di Luciana Luppi
  • Salto in basso (1985) di Gennaro Aceto
  • Non tutti i ladri vengono per nuocere (1985) di Dario Fo
  • I cadaveri si spediscono e le donne si spogliano (1985) di Dario Fo
  • Room Service (1985) di John Murray & Allen Boretz
  • Visone di primavera (1985) di Peter Coke
  • Sipari & siparietti di Giorgio Lopez e Mino Caprio
  • Il malloppo (1985) di Joe Orton
  • Piccole storie di misoginia (1986) di Adriana Martino
  • La donna vendicativa (1989) di Carlo Goldoni
  • Monologhi (1988) di Charles Cross
  • È arrivato Godot di Giorgio Lopez
  • Rai, che male che ci fai (1990) di Giannalberto Purpi
  • Conoscenza carnale (1990) di Jules Pfeiffer
  • Presto una moglie (1992) di Daniel Prevost
  • Pfeiffer's People di Jules Pfeiffer
  • Nerazzurro di M.Cristina Fioretti & Massimo Mirani
  • Schiava d'amore (1996) di Paola Solvic
  • Ragazze alla pari di Andrea Monti
  • Coriandoli peccaminosi (1995) di Ludovica Marineo
  • La morte bussa e i suoi effetti collaterali (1993) di Woody Allen
  • Quattro cuori e un bungalow (1995)di Giannalberto Purpi e Salvatore Scirè
  • Rosa tragico (1995) di Martino Ragusa
  • Perversioni sessuali a Chicago (1997) di David Mamet
  • Dio creò le Sbandate poi se pentì (1997) scritto da “Le Sbandate”
  • Il meglio delle “Sbandate” (1997) scritto da “Le Sbandate”
  • Stavo tanto bene con i miei (1998) di Bruno Brugnola e Giannalberto Purpi
  • L'orgasmo della mia migliore amica (1998) di Rossella Monaco
  • Bang! Un giallo a fumetti!?! (2000) di Lorenzo de Feo
  • Margherita, Capricciosa, Napoli, Quattro Stagioni (2000) di Ammendola & Pistoia
  • La casa infestata (2001) di Stefano Lazzarini
  • Giuseppe Pautasso (2002) di Guido Polito e Stefano Lazzarini
  • Celluliti & Cellulari (2003) di Alessandro Canale
  • Camera con crimini (2004) di Sam Bobrick e Ron Clark
  • Si fa presto a fare tardi (2007) di Vittorio Amandola
  • A volte un gatto (2008- 1993) di Cristiano Censi
  • Travolti da un'insolita famiglia... (2010) di S. Santerini e L. Frazzetto
  • Comici in the City (2010) di Luciana Frazzetto e Claudio Corinaldesi
  • E se il sesso si è depresso? (2011) di Luciana Frazzetto
  • Vieni avanti... varietà ! (2012) di Autori vari.
  • Gente di facili costumi (2013) di Nino Manfredi e Nino Marino
  • Vieni avanti varietà... Bis ! (2014) di Autori vari.
  • Tutti pazzi per mamma (2015) di Luca Giacomozzi.
  • Affittasi camera da letto (2015) di Antony Marriott e Bob Grant
  • Sotto lo stesso tetto (2016) di Luca Giacomozzi
  • Nei panni di una donna..? (2016) di Luciana Frazzetto e Riccardo Graziosi
  • La banda del Box 23 (2017) di Antonio Romano
  • Una donna per amico (2018) di Luca Giacomozzi
  • Due non è pari (2018) di Elio Urbani
  • Ho avuto una storia con la donna delle pulizie (2019) di Nino Marino

Attore[modifica | modifica wikitesto]

  • Zutik! (Il processo di Burgos) scritto e diretto da Mario Maffei
  • Egloga di Maricla Boggio e Franco Cuomo, regia di Maricla Boggio
  • Fuenteovejuna di Lope de Vega, regia di Alessandro Fersen
  • La calzolaia ammirevole di Garcia Lorca, regia di Alessandro Fersen
  • La Fantesca di Gianbattista della Porta, regia di Alessandro Fersen
  • Il soldato di sventura di Tonino Conte, regia di Ruggero Rimini
  • Amerikamara di Jorge Diaz regia di Vittorio Melloni
  • La mandragola di Niccolò Machiavelli regia di Vittorio Melloni
  • Ubu Re di Alfred Jarry, regia di Giancarlo Sepe
  • Hermann, anni '30 a Berlino scritto e diretto da Giancarlo Sepe
  • Zio Vania di Cecov, regia Giancarlo Sepe
  • In Albis di Giancarlo Sepe
  • Accademia Ackermann di Gian Carlo Sepe
  • Notte con ospiti di Peter Weiss, regia di Attilio Corsini
  • La furiosa di Gian Battista della Porta, regia di Attilio Corsini
  • La pulce nell'orecchio di Georges Feydeau, regia di Attilio Corsini
  • Non toccate Frankie e Tony di Tonino Pulci
  • Vento notturno di Ugo Betti, regia di Orazio Costa Giovangigli
  • Il calapranzi di Harold Pinter, regia Marco Lucchesi
  • La bisbetica domata (1989) di W. Shakespeare, regia di Massimiliano Terzo
  • Due dozzine di rose scarlatte di Aldo De Benedetti, regia di Paolo Paoloni
  • Due volte Natale di Marco Falaguasta
  • Romeo e Giulietta paccavano eccome (2008-09) di Mimmo Strati
  • Un po' di fiato... e un pizzico di follia (2008) di Pier Paola Bucchi
  • Cirano dacci una mano (2010) di Mimmo Strati e Alberto Bognanni
  • Hai un minuto per me (2011) di G.Luca Crisafi -regia di Davide Lepore
  • Il padrone di casa (2015) di Rosario e Gabriele Galli regia di Claudio Boccaccini

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • Cartesius, regia di Roberto Rossellini (1972)
  • La questione nucleare, regia di R. Tortora e M. Malfatti (1979)
  • Caleb Williams, di Herbert Wise (1980)
  • Vivere sui pattini, regia di Stefania Casini (1988)

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • Kelsey Grammer in "Frasier"
  • Michael Hogan in "Battlestar Galactica"
  • Kurtwood Smith in "That '70s Show"
  • Peter Jurasik in "Babylon 5"
  • Jeff Garlin in "Curb your enthusiasm"
  • Lani Tupu in "Farscape"
  • William Hopper in "Perry Mason"
  • Paul Coeur in "Shoebox Zoo"
  • Grant Taylor in "UFO"
  • Gerd Wameling in "Wolff, un poliziotto a Berlino"
  • Horst Naumann in "La nave dei sogni" e "La nave dei sogni - Viaggio di nozze"
  • Willy Schäfer in "L'ispettore Derrick"
  • Günther Schramm in "La casa del guardaboschi"
  • Jean-François Garreaud in "Crime Squad"
  • Sonny Chiba in "I guerrieri ninja"
  • Rubens de Falco in "Tormento d'amore - La vera storia del conte Dracula"
  • Roberto Pirillo in "Quanto si piange per amore"
  • Pedro Lander in "La traidora"
  • Mario Casillas in "Il ritorno di Diana"

Film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Cartoni animati[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]