Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Kingdom Hearts Birth by Sleep

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kingdom Hearts Birth by Sleep
Kingdom Hearts wordmark the third game of the series.png
Titolo originale キングダム ハーツ バース バイ スリープ
Sviluppo Square Enix
Pubblicazione Square Enix
Ideazione Tetsuya Nomura
Serie Kingdom Hearts
Data di pubblicazione Giappone 9 gennaio 2010[1]
Stati Uniti 7 settembre 2010[2]
Australasia 9 settembre 2010
Europa 10 settembre 2010[3]
Final Mix:
Giappone 20 gennaio 2011
Genere Action RPG
Tema Fantasy
Modalità di gioco Giocatore singolo, multiplayer
Piattaforma PlayStation Portable, PlayStation 3
Supporto 1 UMD
Requisiti di sistema Aggiornamento del software di sistema: versione 6.20
Fascia di età CERO: A
ESRB: E10+
PEGI: 12
Preceduto da Kingdom Hearts 358/2 Days
Seguito da Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance

Kingdom Hearts Birth by Sleep (キングダム ハーツ バース バイ スリープ Kingudamu Hātsu Bāsu bai Surīpu?) è un action RPG sviluppato e prodotto da Square Enix per PlayStation Portable. Il gioco è uscito in Giappone il 9 gennaio 2010[1], mentre nel Nordamerica e in Europa è stato pubblicato, rispettivamente, il 7[2] e il 10 settembre 2010[3]. Il gioco è il prequel del primo Kingdom Hearts per PlayStation 2 e ha luogo dieci anni prima degli eventi che circonderanno Sora. Il gioco è centrato sul viaggio di tre personaggi, Terra, Ventus e Aqua, apparsi nel finale segreto di Kingdom Hearts II: Final Mix+, mentre sono alla ricerca di Maestro Xehanort. Il gioco utilizza anche un sistema di combattimento diverso dagli altri episodi della serie, con nuovi elementi quali: una barra Comandi, una barra Unione-D e un'altra denominata Focus.

Il gioco ha avuto un remake della sua versione Final Mix (la versione aggiornata e con contenuti extra uscita solo in Giappone), disponibile nella raccolta Kingdom Hearts HD 2.5 ReMIX.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

« Guardate... Questi sono i resti della Guerra dei Keyblade! »
(Maestro Xehanort)

Kingdom Hearts Birth by Sleep prende luogo 10 anni prima delle vicende di Kingdom Hearts e si focalizza su tre giovani apprendisti che stanno imparando ad utilizzare il Keyblade: Aqua, Terra e Ventus (quest'ultimo dall'aspetto molto simigliante, se non identico, a Roxas).

Un uomo incappucciato, vestito con un Mantello Oscuro (il mantello con cappuccio utilizzato solitamente dall'Organizzazione XIII), porta con sé un corpo avvolto in un fagotto. Lo deposita su uno scoglio nelle Isole del Destino e se ne allontana soddisfatto. Il corpo in questione è di Ventus. Qui ha un sogno, una voce gli dice che sta perdendo lentamente il suo cuore, ma che la vicinanza con un altro cuore potrà guarirlo: il suo cuore danneggiato risponde alla voce facendo impugnare a Ventus il suo Keyblade. La storia comincia nella Terra di Partenza, una landa incantata e lussureggiante. Tre amici, Ventus, Aqua e Terra, si stanno allenando per sostenere un esame. Terra e Aqua dovranno sostenere la prova finale, la "Prova del Marchio di Maestria" col loro maestro, Master Eraqus per decidere se sono pronti a diventare Maestri del Keyblade. Per celebrare l'evento, Aqua ha fatto dei portafortuna, i Trovavia, per tutti e tre come augurio di non separarsi mai. Nel frattempo un giovane Re Topolino studia duramente presso il suo grande maestro Yen Sid quando quest'ultimo ha un presentimento: qualcosa di orribile sta per accadere. Preoccupato da questo presagio, Topolino abbandona di nascosto i suoi studi e si mette in viaggio per scoprire la misteriosa causa dell'imminente catastrofe. Da qui si la trama si dirama in 3 avventure differenti per ognuno dei 3 protagonisti e giocabile con ognuno di essi.

L'avventura principale[modifica | modifica wikitesto]

Il giorno dell'esame, Master Eraqus invita un vecchio collega, il Maestro Xehanort: l'esame ha inizio prima con una prova di abilità col Keyblade (manipolata di nascosto da Xehanort) alla quale Ventus prende parte per difendersi e poi con uno scontro tra Terra e Aqua. Aqua vince perché Terra non risulta ancora capace di controllare l'oscurità del proprio cuore. Terra si allontana sconsolato e il Maestro Xehanort lo raggiunge dicendo che deve imparare a controllare l'oscurità. Ventus torna nei suoi alloggi preoccupato per l'umore dell'amico ma all'improvviso nella stanza appare un ragazzo con una corazza oscura (simile a quella che Riku avrà quando verrà posseduto dall'oscurità in Kingdom Hearts) ed una maschera: il suo nome è Vanitas ed è il pupillo del Maestro Xehanort ed inizia ad insinuare dubbi ed inquietudini nell'animo di Ventus. Gli dice che Terra sta partendo e che quando lo rivedrà non sarà più la stessa persona. Il Maestro Eraqus convoca Aqua per istruirla su doveri e segreti di Maestra del Keyblade, carica che la rende infatti responsabile e guardiana del perfetto equilibrio tra luce ed oscurità. Durante il colloquio, Eraqus riceve un messaggio dal Maestro Yen Sid che lo avverte di come tutti i maestri del Keyblade debbano mobilitarsi per affrontare una grave minaccia: un esercito di creature mostruose, i Nesciens ("Unversed" nell'originale giapponese e americano), sta attaccando i mondi e minacciando l'incolumità delle Principesse del Cuore, figure dotate di un potere immenso di cui sono del tutto inconsapevoli ed il cui cuore, fatto di pura luce, ha un ruolo fondamentale nell'equilibrio del mondo. Tutti i Maestri se ne devono occupare ma non si riesce a trovare Xehanort. Eraqus incarica Aqua e Terra di indagare sul nemico e sulla scomparsa dell'ambiguo maestro. Appena Terra parte, Eraqus affida un altro incarico ad Aqua: sorvegliare l'amico, il cui cuore sembra troppo facilmente soggetto all'oscurità. Intanto, spaventato, Ventus corre nel giardino del castello e vede Terra in procinto di partire per il mondo esterno. Terra rassicura l'amico che nulla cambierà, deve solo portare a termine una missione affidatagli dal maestro, poi parte. Aqua fa per partire ma vede Ventus inseguire Terra fuori dal loro mondo. Eraqus sembra terrorizzato ed ordina ad Aqua di trovarlo e riportarlo a casa: non deve rischiare di entrare in contatto con l'oscurità e manifestare il potere che nasconde. Aqua parte. I tre viaggiano attraverso numerosi mondi. Nel frattempo incontrano nuovi alleati e alcune delle principesse dal cuore puro, che poi saranno al centro degli eventi di Kingdom Hearts, come pure i nemici devono fronteggiare, i Nesciens, creature malefiche nate dai sentimenti più oscuri dell'animo umano. Raggiunto il Dominio Incantato, Terra viene ingannato da Malefica che su falsa promessa sulla localizzazione del Maestro Xehanort lo controlla per estrarre il cuore di Aurora; poi Terra, afflitto per ciò che è stato obbligato a fare, difende Aurora da un gigantesco arcolaio-Nesciens e se ne va. In seguito Ventus, guidato dalle fate protettrici di Aurora; Flora, Fauna e Serenella, incontrerà Malefica. Questa gli dice che il sortilegio lanciato su Aurora (ovvero La bella addormentata nel bosco) è stato reso possibile proprio dalla Terra, che l'ha "aiutata" a rubare il cuore della bella principessa. Ventus recupera il cuore di Aurora ed affronta poi l'adirata strega. Al termine dello scontro giunge anche Aqua. Rassicura Ventus con decisione: Terra non farebbe mai del male a qualcun altro. Malefica utilizzando i poteri oscuri spedisce Aqua nelle segrete dove incontra il principe Filippo e le tre buone fate. Il gruppo fugge dalla Montagna Proibita per giungere al castello di Re Stefano, per permettere a Filippo di raggiungere Aurora: mentre attraversano il ponte giunge Malefica che si trasforma in un drago e attacca Aqua e Filippo. Al termine della battaglia, Filippo colpisce al cuore Malefica e raggiunge Aurora baciandola e risvegliandola, mentre Aqua spiega inutilmente a Malefica che è stata battuta dalla forza dell'amore. Terra dopo aver viaggiato in alcuni mondi, decide di giungere da Yen Sid. Questi gli spiega che non è più un maestro da tempo perché ha deciso di affidare l'incarico al suo apprendista Topolino, futuro re, che intanto ha deciso di viaggiare tra i mondi usando il Frammento di Stella. Terra gli chiede informazioni sul ragazzo in maschera, Vanitas, che sembra abbia portato i Nesciens fra i vari mondi: Yen Sid gli spiega che essi possono essere collegati con la scomparsa di Xehanort. Terra continua a cercare il maestro Xehanort e lo trova al Cimitero del Keyblade, costui gli chiede di correggere i suoi errori e di eliminare Vanitas. Terra accetta e su consiglio di Xehanort raggiunge il Giardino Radioso, il prossimo luogo che Vanitas vuole attaccare. Durante uno dei suoi viaggi, Ventus viene aggredito da Vanitas, il braccio destro di Xehanort che lo trascina in una landa misteriosa e l'affronta. Ven è decisamente più debole del suo avversario e si salva all'ultimo momento grazie all'intervento di Topolino. Insieme riescono a sconfiggere il misterioso figuro che però, dopo aver in qualche modo saggiato le capacità dei due, se ne va nel mezzo dello scontro in un corridoio oscuro. Anche Topolino riparte subito dopo lo scontro e Ventus, disorientato, lo segue.

L'incontro tra gioie e incomprensioni[modifica | modifica wikitesto]

I 3 custodi giungono al Giardino Radioso, un luogo ricco e lussureggiante sormontato da un enorme castello. Ventus non riesce a trovare Topolino ed inizia ad esplorare la città. All'interno incontra molti uomini in camice e molte guardie del castello, tutti facenti parte di un qualche misterioso progetto di ricerca e delle quali i Nessuno andranno a far parte dell'Organizzazione XIII. Sarà invece Aqua a incontrare Topolino e a combattere insieme a lui per difendere Kairi dall'attacco dei Nesciens. Al termine Topolino spiega ad Aqua che lui è l'apprendista di Yen Sid, fuggito di nascosto da lui per indagare sull'accaduto, e riparte con il Frammento di Stella. All'improvviso la città viene attaccata da un gigantesco Nesciens: Ventus, che lo stava già inseguendo, cerca di sconfiggerlo e nel farlo ritrova Terra e Aqua. I tre sconfiggono l'avversario e finalmente hanno l'occasione di parlare. Ventus è felicissimo di rivedere Terra e gli riporta le voci che ha sentito sul suo conto. Terra sembra turbato da quello che l'amico gli dice ma né smentisce né conferma mentre Aqua, inviata alla loro ricerca da Eraqus, li informa che il loro maestro non vuole che Terra si avvicini troppo e poi si perda nell'oscurità e che Ventus ritorni a casa immediatamente. Offeso dai sospetti del maestro e da ciò che ha fatto l'amica, Terra riparte nonostante le suppliche di Ventus. Rattristato dall'accaduto, Ven rimprovera Aqua per i sospetti e per aver accettato una missione subdola come spiare il suo migliore amico e decide di non tornare a casa con lei. Privo di certezze, Ven decide di continuare i suoi viaggi ma prima di decollare incontra Lea, il futuro Axel, in compagnia dell'amico Isa, il futuro Saix. Ven e Lea si trovano subito simpatici, come se sentissero un legame speciale fra di loro e ingaggiano uno scontro amichevole. Terra nel frattempo incontra Braig, il futuro Xigbar, che gli comunica che ha catturato il maestro Xehanort; il ragazzo non gli crede e decide di seguirlo solo per curiosità. Braig non mente e gli mostra Xehanort e lo ricatta dicendo che se durante il loro scontro reagisce farà del male al suo maestro. Terra cerca di difendersi al meglio ma viene ripetutamente colpito e cade, Xehanort legato con delle catene ad un palo gli urla di reagire per difendere l'onore del maestro Eraqus e dei suoi compagni e Terra inizia a lottare. Terra si affida all'oscurità per vincere la battaglia e ci riesce, con un colpo oscuro ferisce gravemente ad un occhio Braig e con lo stesso colpo libera Xehanort. Terra si vergogna di aver usato l'oscurità e Xehanort approfitta per renderlo allievo sotto la sua ala protettiva, nominandolo anche Maestro del Keyblade: Terra accetta promettendogli di trovare Vanitas. Prima di andare Terra incontra Ven che gli chiede di portarlo con sé ma Terra rifiuta. Aqua intanto è alla ricerca dei due amici ma sul suo cammino incontra Vanitas che vuole testare anche la forza della ragazza e quindi Vanitas l'attacca. Aqua vince e riesce a mettere al tappeto l'avversario, s'avvicina per togliergli la maschera ma Vanitas si riprende e scompare utilizzando un corridoio oscuro. Ventus giunge da Aqua e gli chiede di continuare insieme il viaggio, ma la neo Maestra del Keyblade lo invita a tornare a casa. Intanto Braig, arrabbiato per la ferita all'occhio, va dal Maestro Xehanort e lo attacca con le sue balestre ma i colpi non hanno effetto. Una volta avvicinatosi, il Maestro Xehanort punta il proprio Keyblade alla gola di Braig, che si arrende e decide di "perdonare" Xehanort per quello che gli è successo aspettando nuove direttive.

Il viaggio continua[modifica | modifica wikitesto]

Ven riprende i suoi viaggi attraverso i mondi, visita Il Monte Olimpo, la Città Disney sotto il Castello Disney e lo Spazio Profondo. Seguendo Topolino, Ventus raggiunge L'isola che non c'è, dove viene trovato da Peter Pan e fa amicizia con lui. Dopo avergli spiegato l'accaduto Ven viene messo al corrente da Peter che egli è alla ricerca di un tesoro e Ven gli risponde che lui invece stava cercando una "stella cadente", vista anche da Peter. Quindi Svicolo e Orsetto vengono mandati a recuperare il tesoro mentre Peter li guida, e Ven, insieme a Trilli, cerca la "stella cadente". Intanto Terra, che aveva salvato Uncino dai Nescens, viene raggirato da questi ed era stato mandato da Uncino a difendere un forziere, quello che Peter Pan stava cercando. Dopo una piccola battaglia con Peter, Terra nota Svicolo e Orsetto intenti a prendere il forziere mentre un'orda di Nescens li attacca. Terra difende i due Bimbi Sperduti e poi, notando il contenuto del forziere capisce di essere stato raggirato quindi parte a salvare Trilli per poi tornare da Peter Pan e dirgli di mettere ciò che conta davvero nel forziere prima di andarsene. Nel frattempo Ven aveva aiutato Peter Pan a sventare l'attacco di Capitan Uncino. A missione compiuta i due Bimbi Sperduti tornano a riva col forziere vuoto, per riempirlo con i propri tesori più preziosi. Ven ci mette dentro un Keyblade di legno, quello con cui Terra s'allenava e che poi ha regalato all'amico in segno d'affetto; trova sull'isola uno strano manufatto lasciato da Topolino: appena lo tocca, una grande luce si sprigiona e viene trasportato su un altro mondo. Aqua giunge all'isola che non c'è e dopo aver guidato una spedizione con Peter Pan, Svicolo e Orsetto vengono infastiditi da Uncino che sparisce alla vista del coccodrillo, lasciando il forziere con i tesori dei bambini sperduti. Aprendo il forziere, Aqua trova tutti gli oggetti importanti del gruppo di Peter Pan ed il Keyblade di legno di Terra che aveva regalato a Ven. Improvvisamente si accorge di una presenza oscura nelle vicinanze e la raggiunge. Scopre che si tratta di Vanitas che porta con sé il Keyblade di legno spezzandolo. Aqua riaffronta Vanitas e tenta di avvicinarsi al Keyblade di legno svenendo durante il tentativo, venendo poi risvegliata da Peter Pan. Ventus si ritrova alla Torre Misteriosa, la dimora dello stregone Yen Sid. Qui incontra Paperino, stregone di corte e Pippo, capo delle guardie di palazzo. Grazie al frammento di stella che ha trovato, Yen Sid ora può localizzare Topolino. Appena aperta la connessione magica ciò che Ventus vede lo spaventa. Topolino si trova nel luogo misterioso dove li ha portati Vanitas: è a terra, ferito. Ventus deve andare ad aiutarlo. Raggiunta la landa desolata, Ven soccorre Topolino ma ad aspettarlo c'è Master Xehanort. Gettando nello sgomento Ventus, Xehanort inizia a rivelare i suoi piani ma soprattutto a rivelare segreti sulla vera identità di Ventus. Il giovane ragazzo possiede un potere incredibile che, se canalizzato a dovere, può generare un'arma potentissima, l'unico Keyblade in grado di dominare su ogni potere ed aprire il Kingdom Hearts, il misterioso χ-blade. Già da tempo Xehanort lo aveva notato, per questo anni addietro prese Ventus come allievo. Cercò di allenarlo per aumentarne i poteri e spingerlo a sprigionare l'oscurità necessaria a forgiare l'arma che ha un perfetto equilibrio tra potere della luce e potere dell'oscurità; il cuore del ragazzo però era ancora contaminato dalla luce perciò Xehanort utilizzò i suoi poteri e divise il cuore di Ven in due entità, una fatta di pura luce e l'altra di pura oscurità che si materializzò in Vanitas. Solo se i due dovessero affrontarsi in un combattimento alla pari riuscirebbero a fondere i propri poteri e generare il χ-blade. Per sventare questo pericolo Master Eraqus prese sotto la sua ala protettiva Ven e gli impedì di abbandonare il loro mondo per non farlo ricongiungere con la metà oscura; intanto Xehanort allenò Vanitas per fargli raggiungere il massimo del potenziale. Ora doveva solo fare lo stesso con Ventus ed è per questo che lui ed il suo allievo lo hanno spinto a viaggiare per i mondi ed i loro pericoli alla ricerca di Terra, per addestrarlo ed accrescerne i poteri; ora è pronto e deve affrontare il suo destino. Ventus è incredulo nonostante dei ricordi comincino a riaffiorare nella sua mente. Xehanort per convincerlo lo rispedisce alla Terra di Partenza per farsi raccontare la verità dal suo maestro. Quando Ven parla con Eraqus, questi conferma la versione di Xehanort. L'oscuro maestro ha da sempre cercato di capire come oscurità e luce possano raggiungere un perfetto equilibrio ma nel farlo ha intrapreso strade oscure scoprendo l'esistenza del χ-blade e del potere che lo può generare: perciò ha sempre tenuto Ventus praticamente segregato in quel mondo ed ha mandato Aqua a cercarlo col compito di riportarlo a casa; ora è troppo tardi, può solo uccidere Ventus per impedire che il suo destino si compia, ma prima che possa farlo sopraggiunge Terra che, pur di difendere l'amico (che viene mandato nelle Isole del Destino), sconfigge l'amato maestro. Xehanort approfitta del momento per colpire alle spalle Eraqus uccidendolo. Aqua intanto trova Topolino svenuto nello spazio e lo accompagna dal Maestro Yen Sid che le dice di aver percepito che Eraqaus è stato eliminato da Terra e da Xehanort e che ora Terra è diretto al Cimitero del Keyblade. Aqua parte per giungere in questo nuovo mondo. Nelle Isole del Destino, Ven incontra Vanitas il quale gli dice che se non verrà allo scontro nel Cimitero dei Keyblade prenderà le vite di Aqua e Terra.

L'epilogo del viaggio[modifica | modifica wikitesto]

Il Cimitero dei Keyblade è una landa desolata, sconquassata e brutalmente sfigurata da un'antichissima guerra conosciuta come la Guerra dei Keyblade. Secoli prima i guerrieri possessori sia di Keyblade della luce che di Keyblade oscuri si scontrarono in una sanguinosa battaglia. Tutto ciò che rimane a testimonianza dell'evento è una sterminata vallata nel cui terreno sono conficcati migliaia di Keyblade inerti. I tre amici s'incontrano qui. Terra conferma i sospetti di Aqua e Ventus: durante la sua assenza è stato soggiogato al volere di Xehanort e s'è perso nell'oscurità, ma la vergogna che prova è tale che ora vuole riscattarsi sconfiggendo il maestro. Ventus è distrutto dalle rivelazioni fatte e vuole solamente non costituire un pericolo per nessuno, anche se questo dovesse significare la morte. Xehanort e Vanitas arrivano sul campo di battaglia e lo scontro comincia, violento e senza esclusione di colpi. Xehanort utilizza i suoi poteri per rivelare nel cielo la porta di Kingdom Hearts. Il terreno viene squassato dai colpi dei combattenti. Ventus viene congelato da Xehanort alle sue spalle e gettato dalla montagna. Aqua lo raggiunge per aiutarlo, mentre Terra si scaglia contro il maestro. Terra affronta contemporaneamente Xehanort e Vanitas ma improvvisamente Xehanort incarica il pupillo di fondersi con Ventus e di prendere la vita di Aqua. Terra cerca di fermare Vanitas ma fallisce e riaffronta Xehanort. Aqua cerca di far riprendere Ven, ma viene attaccata da Braig. Aqua lo sconfigge ma era solo un diversivo; Vanitas colpisce la ragazza a tradimento, che cade a terra tramortita. Ventus si rialza e affronta l'avversario, non importa quello che accadrà. Sopraffatto Vanitas, egli rivela il suo volto, identico a Sora tranne che per i capelli corvini e gli occhi color ambra. Vanitas si rivela essere la fonte dei Nesciens in quanto è la sintesi dei sentimenti negativi di Ventus. I Nesciens servivano per creare avversari abbastanza agguerriti da spingere il ragazzo a migliorare le proprie abilità, ma ora è pronto e Vanitas lo immobilizza con quattro Nesciens e lo costringe a fondersi con lui. Ventus si ritrova all'interno del suo stesso cuore, ora condiviso con Vanitas. Sulla montagna intanto Terra riesce a battere Xehanort, che colpisce se stesso con il Keyblade per permettere al suo cuore di avere un nuovo recipiente, il corpo di Terra. Nonostante Terra tenti di proteggersi attuvando la sua armatura, ma non riesce a proteggersi e una volta tolta ne esce Terra-Xehanort. Ora Terra è posseduto dal cuore di Xehanort e si appresta ad allontanarsi da quel luogo, ma prima che possa andarsene viene intrappolato da uno strano campo di forza e si accorge che la volontà di Terra è ancora viva nell'armatura, divenuta così il suo "Sentimento Persistente": è questa entità, armata del Keyblade Geoflagello, che ha intrappolato grazie al suo potere il corpo che precedentemente gli apparteneva e, intenzionata a proteggere i suoi amici, si lancia in uno scontro senza esclusione di colpi. Contemporaneamente, alle pendici, Aqua viene svegliata da Topolino e raggiungono un apparentemente normale Ventus. Appena si avvicinano il ragazzo li attacca e Topolino realizza che non è più se stesso ma è posseduto da Vanitas. Ventus-Vanitas sopraffae facilmente sia Aqua che Topolino ma Aqua impugnando il suo Trovavia invoca l'aiuto di Terra e di Ventus. Il Trovavia ed il Keyblade s'illuminano e la ragazza, grazie al potere ora ricevuto, riattacca l'avversario. Intanto Ventus e Vanitas sono uno di fronte all'altro nella Stazione del Cuore di Ventus, uniti nel corpo ma non nello spirito e affinché il χ-blade sia completo Vanitas cerca di costringere Ventus a fondere i propri cuori. Vanitas impugna qui una versione incompleta del χ-blade ma Ventus affronta il nemico sapendo che sconfiggerlo vuol dire rinunciare a sé stessi. Ventus, grazie al potere che ha sviluppato durante il suo viaggio, ha la meglio sulla sua metà oscura purgando il suo cuore dalle tenebre e riottenendone il pieno controllo. Con la disfatta di Vanitas, Ven danneggia il χ-blade, permettendo ad Aqua di disintegrarlo nello stesso istante nel quale Vanitas scompare. La distruzione dell'arma genera una forte onda d'urto che scaraventa lontano Topolino, Aqua e Ventus, che ha ormai riacquistato se stesso anche se ha perso il proprio cuore. Nel mentre il Sentimento Persistente è riuscito a sconfiggere Terra-Xehanort, e non potendo fare altro si inginocchia conficcando il Geoflagello nel terreno, assistendo all'onda d'urto e giurando ad Aqua e Ventus che troverà il modo di proteggerli e tornare sé stesso. Inoltre, a causa dell'onda, Ventus e Aqua vengono scaraventati ancora incoscienti e mano nella mano in una specie di limbo tra i mondi. Topolino li raggiunge e mette nelle loro mani il Frammento di Stella con cui viaggiava da un mondo all'altro sparendo in un'aura lucente. Intanto il cuore (e quindi la mente) Ventus si ritrova in un luogo pieno di luce e dice: "È così caldo. Ora ricordo: è il tuo cuore". I 3 giungono da Yen Sid, che dice ad Aqua che Ventus ha perso il proprio cuore e che adesso vaga tra la luce e l'oscurità, e che non ha bisogno della sua protezione, basta che lei continui a credere in lui per permettere al cuore di seguire la sua luce e ritornare da Ventus.

Episodio finale[modifica | modifica wikitesto]

Aqua abbandona la Torre Misteriosa, il luogo dove abita Yen Sid, insieme a Ventus che, nonostante non sia cosciente, evoca e utilizza il proprio Keyblade per aprire un portale, suggerendo alla ragazza dove andare. Aqua si ritrova in una Terra di Partenza devastata da una tempesta d'oscurità e capisce che ormai nel suo mondo vi sono solo rovine. Quindi porta Ventus nel salone centrale, lo posa sul trono dove sedeva il suo maestro utilizzando il Keyblade di quest'ultimo per trasformare la loro accademia nel Castello dell'Oblio, per tenere al sicuro il suo amico ormai privo di sensi. Successivamente Aqua sente il richiamo di Terra e lo raggiunge al Giardino Radioso. Lì trova Terra-Xehanort, che ormai controlla quasi tutto il corpo di Terra, e che cerca di ucciderla. Purtroppo per lui Terra ha ancora parzialmente controllo del proprio corpo, e quindi gli impedisce di fare del male alla ragazza. Xehanort quindi, stanco dei continui tentativi del ragazzo di riprendere il proprio corpo, utilizza il Keyblade su se stesso cercando di rimuovere completamente ciò che rimane di Terra dal suo cuore, sprofondando però nell'oscurità. Aqua si lancia nel recupero dell'amico e riesce a raggiungerlo, ma capisce che entrambi non possono salvarsi e si sacrifica per l'amico mentre si chiede chi si prenderà cura di Ven ora che lei non può più farlo. Alle Isole del Destino un giovanissimo Sora, mentre è in compagnia di Riku, sente in se una profonda tristezza, e chiede all'amico cosa possa essere. Riku gli dice che forse qualcuno sta male e ha bisogno di essere ascoltato e Sora decide di comportarsi come il suo amico gli suggerisce dando rifugio al cuore di Ventus nel proprio. Il giorno dopo Braig e Dilan accompagnano Ansem al corpo di Terra-Xehanort che, stordito, dichiara di chiamarsi solo "Xehanort". Recuperando Terra-Xehanort, Dilan si allontana raccogliendo i pezzi dell'armatura di Aqua.

Episodio segreto (presente solo nella versione Final Mix)

Si effettuerà un ultimo viaggio con Aqua nel Regno dell'Oscurità e si combatteranno gli Heartless invece che i Nesciens; alla fine del livello ci sarà un nuovo Boss (viene chiamato "Red Eyes" dai media inglesi, ma siccome non ha un nome ufficiale dato che non appare nel diario di Aqua molti fan lo chiamano "Hunter of the Dark", come la musica che accompagna la battaglia con questo boss, o "Dark Hunter"). Dopo lo scontro con questa creatura segue un filmato, con Aqua che si ritrova nel Castello dei Sogni e scorge in lontananza il castello di Cenerentola, improcinto di essere inghiottito dall'oscurità. Questo filmato è l'anticipazione a un altro gioco, Kingdom Hearts Birth by Sleep 0.2: A Fragmentary Passage, contenuto nella raccolta Kingdom Hearts HD 2.8 Final Chapter Prologue.

Filmato segreto[modifica | modifica wikitesto]

Come in tutti i capitoli della saga, nel gioco è presente un finale segreto. Per riuscire a sbloccarlo bisogna soddisfare alcune condizioni. Questo filmato segreto è il più lungo di tutti gli altri, infatti Nomura ha commentato che in realtà può essere il vero finale di Birth by Sleep.

  • Modalità facile: impossibile da sbloccare.
  • Modalità normale: per prima cosa bisogna completare Episodio finale e Diario Trio al 100%.
  • Modalità difficile o critica: il filmato sarà possibile sbloccarlo al termine dell'Episodio finale.

Verità nascoste

  • Nel cuore di Terra, quest'ultimo ha una discussione con uno Xehanort stupito che Terra sia riuscito a resistere così a lungo alla sua oscurità e che continui a farlo. Dopo che Terra gli rivela che è più forte di quanto sembri e che è aiutato dalla luce del suo maestro, Eraqus, il Maestro Xehanort controbatte che può percorrere altre vie oltre a utilizzare il suo corpo, per tornare in vita.

Sagome impresse nella memoria

  • Braig cerca di capire se il misterioso uomo che hanno trovato a Radian Garden sia Terra oppure il suo vecchio mentore Xehanort mentre Ansem li scruta da lontano, infastidito e preoccupato dall'interesse di Braig per il suo nuovo discepolo.

I due che non si sarebbero mai dovuti incontrare (Si svolge cronologicamente alla fine degli eventi di Kingdom Hearts II)

  • Mentre Aqua vaga nel Regno dell'Oscurità incontra un uomo che indossa un soprabito nero che si rivela essere Ansem il Saggio, che ormai ha perso la memoria nel tentativo di distruggere il Kingdom Hearts (in Kingdom Hearts II). Ignaro degli avvenimenti passati, recupera un po' di memoria mentre Aqua gli chiede se uno dei suoi amici è colui che ha salvato i mondi. Ansem le dice che non si tratta ne di Ven ne di Terra, ma che il suo nome è...

Tutti i pezzi si rimettono insieme

  • Tutti i personaggi che fanno parte della saga, compresa Aqua, capiscono che Sora è l'eroe che salverà anche in futuro i mondi.

La dove lo attendono

  • Il video riprende dalla fine di Kingdom Hearts II, e mostra Sora e Riku pronti per andare da Re Topolino per farsi spiegare ciò che lui ha scoperto in Kingdom Hearts Re:coded (infatti nel gioco alla fine si scopre che ci sono persone che stanno soffrendo, ossia Ventus,Terra e Aqua). Kairi gli restituisce quindi il portafortuna che gli aveva ridato alla fine del secondo capitolo. Questo pezzo di video serve da introduzione a Dream Drop Distance.

Scenari e gameplay[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è diviso in tre scenari distinti, con ogni scenario che circonda la storia dei tre personaggi principali: Terra, Ventus e Aqua. Ogni scenario ha in comune alcuni luoghi con gli altri 2 personaggi. Il gameplay di ogni scenario si differenzia in base alla personalità e le abilità di ogni personaggio: Terra è il più potente in termini di danni fisici ma più lento, Ventus è il più veloce ed equilibrato, e Aqua specializzata nell'uso della magia. I giocatori sono in grado di scegliere quale dei tre personaggi scegliere dopo il breve prologo, e non sarà in grado di passare ad un altro durante l'avventura. Il creatore Nomura suggerisce di percorrere la storia nel seguente ordine: Terra, Ventus, Aqua, permettendo così al giocatore di capire meglio la storia. Inoltre, i tre scenari sono molto diversi e condividono solo la stessa storyline per i primi minuti della storia ed alcuni momenti quando i detentori del Keyblade si ritrovano insieme in alcuni mondi.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Come i precedenti titoli di Kingdom Hearts, Birth by Sleep presenta vecchi e nuovi personaggi Disney. In aggiunta ai personaggi originali (Re Topolino, Paperino, Pippo, i piccoli Sora, Riku e Kairi) ci sono Terra, Ventus e Aqua e il loro maestro e tutore, il Maestro Eraqus (マスター・エラクゥス, anagramma di Square e combinazione dei nomi dei suoi allievi), il Maestro Xehanort e il suo apprendista Vanitas. Sono presenti anche Malefica e alcune delle Principesse del Cuore (Cenerentola, Aurora e Biancaneve), con rispettivi mondi e rispettivi boss finali. In aggiunta, troveremo le forme umane dei "fondatori" dell'Organizzazione XIII: Xehanort, Braig, Dilan, Even, Aeleus, Ienzo, Isa e Lea. Il gioco introduce un nuovo tipo di nemici diversi dagli Heartless e dai Nessuno: gli Unversed (rinominati Nesciens nella versione europea). Come nei precedenti titoli di Kingdom Hearts, anche in questo capitolo troviamo alcuni personaggi di Final Fantasy, ovvero Zack Fair (da Crisis Core: Final Fantasy VII) nel mondo del Monte Olimpo e i Moguri, che come negli altri capitoli avranno la funzione di negozianti.

Da Kingdom Hearts II[modifica | modifica wikitesto]

La prima apparizione dei tre personaggi avviene nel filmato finale segreto di Kingdom Hearts II, mentre ciascuno impugna un'arma (tra queste il Keyblade di Sora)

In Kingdom Hearts II: Final Mix+, dopo il completamento del gioco, è possibile affrontare il Sentimento Persistente di Terra. Al loro primo incontro il Sentimento Persistente percepisce in Sora una forza familiare ma non lo riconosce come il suo prescelto. Gli chiede quindi se fosse Xehanort e, accecato dalla rabbia, scambia Sora per lui dando origine alla parte più impegnativa del gioco, ossia il combattimento contro di lui. Dopo averlo sconfitto il misterioso cavaliere percepisce la presenza di Ventus dentro il cuore di Sora e si inginocchia nuovamente, facendo intendere che se Sora vorrà riaffrontarlo sarà lì. prima di affrontarlo nuovamente il Sentimento Persistente dirà a Sora che non ha altro da dargli se non rabbia, odio e volontà di redenzione.

Inoltre alla fine del gioco è sbloccabile un filmato segreto. Protagonisti di questo video sono tre cavalieri, due uomini e una donna (che in Birth by Sleep si scopriranno essere Terra, Ventus e Aqua), il cui volto è inizialmente celato dall'elmo dell'armatura, che si apprestano a combattere una misteriosa figura. La figura si rivelerà essere un uomo anziano (il Maestro Xehanort) e in seguito si rivelerà un secondo cavaliere in armatura nera (Vanitas). I componenti di entrambi gli schieramenti sono armati di Keyblade. Durante il duro scontro, nel quale i tre cavalieri hanno decisamente la peggio, il vecchio farà comparire Kingdom Hearts. Durante lo scontro inoltre viene rivelato il volto dei tre cavalieri misteriosi. Sempre in Kingdom Hearts II: Final Mix+, in un filmato Xemnas si reca nei sotterranei della Fortezza Oscura dove è custodita l'armatura ed il Keyblade appartenuti ad Aqua, pronunciando la frase "è passato molto tempo, amica mia" confermando quindi il legame del personaggio con gli eventi di Kingdom Hearts Birth by Sleep. In un altro filmato, Xigbar e Zexion (entrambi dell'Organizzazione) discutono dove sia Xemnas, e si scopre che nei meandri del Castello dell'Oblio c'è un'altra stanza nella quale si troverebbe l'altro suo "amico", e che oltre a debellare i traditori dell'Organizzazione, la missione di Axel era proprio di trovare questa stanza. In questo gioco, inoltre, appare Pietro, e Pippo spiega che lui era stato spedito in un'altra dimensione, dalla quale, come raccontato dallo stesso Pietro, era fuggito grazie a Malefica: si tratta di eventi che verranno poi narrati in Kingdom Hearts Birth by Sleep nella storia di Aqua.

Mondi[modifica | modifica wikitesto]

Giocabili[modifica | modifica wikitesto]

Presenti solo nei filmati[modifica | modifica wikitesto]

  • Le Isole del Destino
  • Il Castello dell'Oblio
  • Kingdom Hearts

Comandi di Stile[modifica | modifica wikitesto]

Vicino al Deck dei Comandi, dove si possono selezionare le tecniche da utilizzare, c'è una barra, la Barra dei Comandi, che si riempie attaccando i nemici, in qualunque modo. Una volta piena, il personaggio effettuerà attacchi più potenti e diversi del solito. Tuttavia, riempiendo la Barra utilizzando solo alcuni tipi di tecniche, si avrà la possibilità di accedere ad un Comando di Stile: ecco allora che il personaggio si potenzierà temporaneamente e, al posto della Barra dei Comandi, ne apparirà un'altra, che se riempita permetterà di realizzare colpi di grazia devastanti e spettacolari. Qui di seguito, la lista di tutti i Comandi di Stile:

Stili semplici (o "di livello 1")[modifica | modifica wikitesto]

  • Iter fatale ( フェイタルモード Fatal Mode?, "Critical Impact" nella versione americana)

Utilizzabile da: Terra
Ottenibile dopo la sconfitta delle Sfere di Luce durante l'Esame del Marchio di Maestria
Descrizione: per entrare in questo Stile Terra deve deve riempire la Barra Comandi colpendo i nemici con comandi fisici. Una volta trasformatosi i colpi di Terra diventano notevolmente più potenti e accompagnati da piccole onde d'urto. Nell'Epilogo Terra salta in aria per poi schiantarsi al suolo, generando un'enorme onda d'urto che colpisce i nemici.

  • Accelerando ( スピードレイヴ Speed Rave?, "Fever Pitch" nella versione americana)

Utilizzabile da: Ventus
Ottenibile dopo la sconfitta delle Sfere di Luce durante l'Esame del Marchio di Maestria
Descrizione: per entrare in questo Stile Ventus deve riempire la Barra Comandi colpendo i nemici con comandi fisici. Una volta trasformatosi, gli attacchi di Ventus diventano velocissimi, il numero dei colpi in un singolo colpo raddoppiano e sono dall'ampio raggio d'azione con affondi di getti d'aria. Nell'Epilogo Ventus colpisce i nemici con una veloce combo a mezz'aria per poi colpirli con fasci di luce dal terreno.

  • Bramagia ( マジックウィッシュ Magic Wish?, "Spellweaver" nella versione americana)

Utilizzabile da: Aqua
Ottenibile dopo la sconfitta delle Sfere di Luce durante l'Esame per diventare Maestra di Keyblade
Descrizione: per entrare in questo Stile Aqua deve riempire la Barra Comandi colpendo i nemici con comandi magici. Una volta trasformatasi, Aqua colpisce i nemici a mezz'aria con il Keyblade o con bolle magiche, risultando sì più potente ma più lenta. Nell'Epilogo Aqua colpisce i nemici roteando su se stessa, infliggendo notevoli danni e gettando in aria gli avversari.

  • Lanciafuoco ( ファイアブレイザー Fire Blazer?, "Firestorm" nella versione americana)

Utilizzabile da: Terra, Ventus e Aqua
Ottenibile dopo la sconfitta di Specchio Magico (Terra), di Treant Folle (Ventus), di Malefica-Drago (Aqua)
Descrizione: per entrare in questo Stile il giocatore deve riempire la Barra Comandi colpendo i nemici con comandi fisici e magici di tipo Fuoco. Una volta trasformatosi, gli attacchi vengono accompagnati da fiamme, risultando particolarmente efficaci contro i nemici sensibili al fuoco. Durante lo Stile gli attacchi normali delle combo possono scottare gli avversari. L'Epilogo consiste in una serie di colonne di fuoco lanciate davanti al personaggio dal terreno a spargimento.

  • Diamanpolvere ( ダイヤモンドダスト Diamond Dust?)

Utilizzabile da: Terra, Ventus e Aqua
Ottenibile dopo la sconfitta di Mastro Ruota (Terra), di Lucifero (Ventus), del Colosso di Ghiaccio e Ade (Aqua)
Descrizione: per entrare in questo Stile il giocatore deve riempire la Barra Comandi colpendo i nemici con comandi fisici e magici di tipo Ghiaccio. Una volta trasformatosi, gli attacchi sono accompagnati da ghiaccio e stalagmiti ghiacciate, risultando particolarmente efficaci contro i nemici sensibili al ghiaccio. Durante lo Stile gli attacchi normali delle combo possono congelare gli avversari. Nell'Epilogo il personaggio genera spuntoni e stalagmiti di ghiaccio che poi espoldono danneggiando i nemici intorno. Possono anche congelare gli avversari.

  • Lampomania ( サンダーボルト Thunderbolt?)

Utilizzabile da: Terra, Ventus e Aqua
Ottenibile dopo la sconfitta Esperimento 221 (Terra), di Malefica (Ventus), di Carrozza Maledetta (Aqua)
Descrizione: per entrare in questo Stile il giocatore deve riempire la Barra Comandi colpendo i nemici con comandi fisici e magici di tipo Elettrico. Una volta trasformatosi, gli attacchi sono accompagnati da lampi e saette, risultando particolarmente efficaci contro i nemici sensibili all'elettricità. Nell'Epilogo il personaggio evoca una sfera di pura elettricità che quando viene infilzata dal Keyblade colpisce ripetutamente con potentissimi fulmini tutti i nemici circostanti .

Stili avanzati (o "di livello 2")[modifica | modifica wikitesto]

  • Tritaroccia ( ロックブレイカー Rockbreaker?)

Utilizzabile da: Terra
Ottenibile dopo la sconfitta di Triarmatura
Descrizione: per entrare in questo Stile Terra deve riempire la Barra Comandi colpendo i nemici con comandi della categoria Mina e Taglio mentre è in uno dei precedenti Stili. Una volta trasformatosi, gli attacchi sfruttano le rocce e la terra, risultando molto potenti e veloci, ma dallo scarso raggio d'azione, soprattutto al suolo. Nell'Epiogo Terra colpisce i nemici con tre monoliti che prima roteano attorno a Terra, poi inseguono gli avversari per danneggiarli gravemente.

  • Caricalama ( ブレードチャージ Blade Charge?)

Utilizzabile da: Terra ed Aqua
Ottenibile dopo la sconfitta di Peter Pan (Terra), di Triarmatura (Aqua)
Descrizione: per entrare in questo Stile il giocatore deve riempire la Barra Comandi colpendo i nemici con comandi fisici e magici di tipo Fuoco e Ghiaccio, e con attacchi della categoria Colpo mentre è in uno degli Stili semplici. Una volta trasformatosi, il Keyblade viene avvolto da una lunghissima aura luminosa, che aumenta sensibilmente potenza, velocità e, soprattutto, raggio d'azione. Nell'Epilogo Terra/Aqua colpisce i nemici roteando il Keyblade sopra la propria testa, per poi colpire gli avversari di fronte a sé con una potente onda d'urto.

  • Impulsoscuro ( ダークインパルス Dark Impulse?)

Utilizzabile da: Terra
Ottenibile dopo la seconda visita alla Landa del Mistero
Descrizione: per entrare in questo Stile Terra deve riempire la Barra Comandi colpendo i nemici con comandi fisici avanzati e comandi magici di tipo Oscuro e Gravità mentre è in uno degli Stili semplici. Una volta trasformatosi, Terra viene avvolto dall'oscurità e gli attacchi diventano immensamente potenti, oltre che più rapidi, e le combo diventano mostruosamente lunghe. Nell'Epilogo Terra entra nel terreno mediante la sua ombra, per poi riemergere sotto il nemico e colpirlo con un artiglio oscuro.

  • Ciclone ( サイクロン Cyclone?)

Utilizzabile da: Ventus
Ottenibile dopo la sconfitta di Vanitas nella Landa del Mistero
Descrizione: per entrare in questo Stile il giocatore deve riempire la Barra Comandi colpendo i nemici con comandi fisici e magici di tipo Aero e Raid mentre è in uno degli Stili semplici. Una volta trasformatosi, gli attacchi diventano molto rapidi e basati su avvitamenti e piroette, inoltre Ventus può anche lanciare raffiche di vento sul nemico. L'Epilogo consiste nel girare follemente di Ventus su se stesso e, avvolti dal potere del vento, lanciarsi roteando come un ciclone e infliggendo elevati danni.

  • Cavalcacieli ( エアライダー Air Rider?, "Sky Climber" nella versione americana)

Utilizzabile da: Ventus ed Aqua
Ottenibile dopo aver completato gli eventi Sorvegliante (Ventus) e Tirannia (Aqua) dell'Arena del Miraggio
Descrizione: per entrare in questo Stile il giocatore deve riempire la Barra Comandi colpendo i nemici con comandi fisici e magici di tipo Gravità e Stop mentre è in uno degli Stili semplici. Una volta trasformatosi, il personaggio fluttua in aria, spostandosi senza toccare il suolo. In questo Stile possono essere eseguite solo combo aeree estremamente veloci e dalla buona potenza, intervallando attacchi vicino al terreno con uppercut e colpi a vertiginose altezze. L'Epilogo dello Stile consiste in Ven o Aqua che cavalcano il proprio Keyblade a mo' di skateboard e mandando in aria tutti i nemici colpendoli mentre sfrecciano a velocità folle per il campo di battaglia per poi saltare e compiere un avvitamento generando un'esplosione che danneggia i nemici vicini.

  • Spada alata ( ウィングブレード Wingblade?)

Utilizzabile da: Ventus
Ottenibile dopo la prima sconfitta di Metamorphosis nello Spazio Assoluto
Descrizione: il più potente Stile in assoluto; per entrarvi Ventus deve riempire la Barra Comandi colpendo i nemici con comandi fisici e magici di tipo Taglio, Magnete e comandi di recupero mentre è in uno degli Stili semplici, oltre che con i comandi "Salvezza" e "Sacro". Una volta trasformatosi, il Keyblade sparisce per fare posto a sei spade luminose, poste sulla schiena del ragazzo come se fossero un paio d'ali: gli attacchi diventano potentissimi, incredibilmente veloci, dalle lunghe combo e dall'ampio raggio d'azione, tant'è che a volte Ventus utilizza tutte e sei le spade per arrecare danno agli avversari. Nell'Epilogo Ventus salta in aria e conficca le spade nel terreno formando una specie di circolo per poi, da mezz'aria, scagliarsi al centro di quest'ultimo causando un'esplosione di luce che colpisce tutti nemici danneggiandoli gravemente. L'Epilogo inoltre ricorda il Trio Limite in Kingdom Hearts.

  • Ipercinesi ( ゴーストドライヴ Ghost Drive?)

Utilizzabile da: Aqua
Ottenibile dopo la sconfitta di Vanitas nell'Isola che non c'è
Descrizione: per entrare in questo Stile Aqua deve riempire la Barra Comandi colpendo i nemici con comandi di elemento Elettrico e Magnete mentre è in uno degli Stili semplici. Una volta trasformatasi, la ragazza diventa in grado di teletrasportarsi continuamente così scagliare velocissime e potenti combo sull'avversario e schivare efficacemente gli attacchi. L'Epilogo consiste in una serie di affondi molto veloci a mezz'aria orientati a colpire sempre lo stesso punto, colpendo i nemici nella zona e generando fasci di luce per poi provocare un'onda d'urto nei pressi di quel punto: è bene trovarsi vicino agli avversari poiché quelli lontani dall'area non verranno colpiti.

  • Gelofrenesia ( アイスブラスト Ice Blast?, "Frozen Fortune" nella versione americana)

Utilizzabile da: Terra, Ventus ed Aqua
Ottenibile dopo aver conquistato un "Fantastico!" nel minigioco dei gelati della Città Disney con la canzone Paradiso Gelato (vale per tutti e tre i personaggi)
Descrizione: per entrare in questo Stile il giocatore deve mangiare un gelato qualsiasi: c'è la probabilità del 20% che, al posto di entrare nello Stile che normalmente il gelato attiva, si entri invece in Gelofrenesia. Una volta trasformatosi, il personaggio diventa in grado di sparare dal Keyblade palle di gelato piuttosto potenti. L'Epilogo colpisce i nemici con gigantesche palle di gelato che esplodono, danneggiandoli.

  • Mixer ritmico ( リズムミキサー Rhythm Mixer?)

Utilizzabile da: Terra, Ventus ed Aqua
Ottenibile dopo aver ottenuto 140 punti nell'Album delle Figurine
Descrizione: Per entrare nello Stile deve riempire la Barra Comandi colpendo i nemici con attacchi di elemento Elettrico e di tipo Mina e Colpo. In questo stile il giocatore attacca con combo prevalentemente aeree che si basano su fendenti circolari e affondi, e durante i colpi vengono emessi suoni rispettivamente di scratch da dj e bassi. Nell'Epilogo il giocatore entra nel terreno e genera onde d'urto (ogni tasto produce un FX sonoro diverso) per poi colpire i nemici con una grande e potente onda d'urto violetta. Questo stile è possibile ottenerlo solo in Kingdom Hearts: Birth by Sleep Final Mix

Successo[modifica | modifica wikitesto]

In soli 2 giorni dalla data di pubblicazione, Kingdom Hearts Birth by Sleep ha venduto oltre 500.000 copie[senza fonte], superando l'elevata quota di 2,8 miliardi di yen, pari a circa 22 milioni di euro.

In generale, il gioco ha ricevuto un ottimo riscontro di critica, venendo elogiato soprattutto per le novità in fatto di gameplay e per l'ottima resa grafica, oltre che per l'importanza della trama del gioco sul resto della saga. In Giappone è stato definito come "il miglior Kingdom Hearts mai pubblicato"[senza fonte]. Anche in Europa e in America il gioco ha avuto un notevole successo.

Versioni[modifica | modifica wikitesto]

Kingdom Hearts Birth by Sleep è disponibile solo per il formato UMD e non verrà pubblicato in formato digitale per PlayStation Network. Inoltre sul profilo del gioco sul sito ufficiale giapponese della PlayStation, la PSP Go è stata esclusa dai modelli PSP che supportano il gioco.

Kingdom Hearts Birth by Sleep: Final Mix[modifica | modifica wikitesto]

Nomura ha rilasciato un'intervista[senza fonte], affermando che Square Enix avrebbe pubblicato una versione internazionale, Kingdom Hearts Birth by Sleep: Final Mix, includendo che ci sarebbero state le aggiunte occidentali e il doppiaggio inglese con i sottotitoli in giapponese e un nuovo episodio giocabile, il "Secret Episode". Il 15 settembre 2010, Square Enix ha annunciato che Kingdom Hearts Birth by Sleep: Final Mix sarebbe uscito nel gennaio del 2011 in Giappone. Come avviene per The 3rd Birthday, Kingdom Hearts Birth by Sleep: Final Mix include un codice che permette ai giocatori che hanno acquistato Dissidia 012 Final Fantasy di ottenere nuovi contenuti scaricabili, come un abito per il personaggio di Cloud Strife (quello che usa nella saga di Kingdom Hearts). Altri contenuti speciali sono diverse sub-quest, che non vennero inseriti nella versione giapponese del gioco originale, mentre vennero aggiunti nelle versioni europee ed americane. Esclusiva di questa versione è la possibilità di affrontare due boss segreti molto potenti nell'Arena del Miraggio (presenti solo nella versione giapponese): Armatura di Eraqus e No Heart (ovvero l'Armatura di Xehanort).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (JA) Famitsū, 3人の主人公が紡ぐ『キングダム ハーツ』シリーズ最新作『キングダム ハーツ バース バイ スリープ』, Famitsū, 28-08-2009. URL consultato il 02-09-2009.
  2. ^ a b (EN) RETURN TO THE MAGICAL REALM OF KINGDOM HEARTS ON SEPTEMBER 7, 2010
  3. ^ a b (EN) KINGDOM HEARTS Birth by Sleep COMING THIS SEPTEMBER

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]