Batman of the Future: Il ritorno del Joker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Batman of the Future: Il ritorno del Joker
BB - Return of the Joker - Teaser.png
Titoli di testa del film
Titolo originale Batman Beyond: Return of the Joker
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2000
Durata 73 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere animazione, azione
Regia Curt Geda
Sceneggiatura Paul Dini
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Batman of the Future: Il ritorno del Joker (Batman Beyond: Return of the Joker) è un film d'animazione statunitense del 2000 diretto da Curt Geda.

Ispirato alla serie animata ambientata nel 2039 Batman of the Future (1999-2001), nella quale un anziano Bruce Wayne cede il mantello di Batman al giovane Terry McGinnis, in questo film il Joker fa ritorno a Gotham City.

Distribuito nelle sale statunitensi il 12 dicembre 2000, alcune scene di violenza presenti vennero ridisegnate per smorzare il tono della pellicola, come la morte del Joker, per la versione cinematografica, morto per una scarica elettrica, mentre nella successiva edizione in DVD, versione originale, con un colpo di pistola sparato da Robin. In Italia è arrivata in TV la versione originale della pellicola.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Gotham City, 2039. Il Joker, a capo della gang Jokerz, annuncia il suo ritorno, tra l'altro rubando alle Imprese Wayne delle armi tecnologiche. Bruce Wayne però sostiene che il Joker sia morto anni prima, non rivelando a Terry nulla di più. In seguito, Joker irrompe nella Batcaverna, e solo l'intervento del giovane salva Bruce dal suo veleno letale.

Il commissario Barbara Gordon, l'ex Batgirl, gli rivela che allora Joker e Harley Quinn rapirono Tim Drake, il secondo Robin, sottoponendolo a torture mentali che gli fecero rivelare i segreti di Batman. Quest'ultimo e Batgirl, trovarono il loro nascondiglio, un abbandonato Arkham Asylum, e si trovarono di fronte un Tim impazzito, vestito come Joker, da lui "adottato" (per evitare tutte le scocciature della gravidanza come disse Harley) e ribattezzato "J.J" (ossia Joker Jr.). Quando al ragazzino viene ordinato di uccidere l'Uomo Pipistrello, tra le lacrime spara invece al Joker. Il suo corpo viene sepolto, e l'omicidio occultato. Lo stesso Tim smette di essere Robin, lascia Wayne Manor e diventa un ingegnere, con moglie e figli.

Terry inizia ad indagare: contatta Tim, che appare abbastanza risentito a parlare del suo passato da Robin, e scopre la connessione tra il dirigente della WayneTech Jordan Price e i Jokerz. Terry intanto realizza che dietro al Joker potrebbe esserci proprio Tim, in quanto il costume di Robin è stato l'unico a essere danneggiato dall'attacco del criminale alla Caverna.

Terry rintraccia Tim in una vecchia fabbrica di caramelle abbandonata e scopre che, quando lo catturò, il vero Joker impiantò un microchip (realizzato con tecnologia genetica che si scoprirà ottenuta in un episodio della successiva serie Justice League Unlimited) contenente il suo DNA nel suo cervello, così da condizionarlo. Mentre il pazzo minaccia Gotham city con un raggio laser satellitare, Terry si scontra con Tim, e lo libera distruggendo il chip.

I Jokerz vengono catturati ma due di loro, le gemelle Dee-Dee, vengono liberate perché loro nonna ha pagato la cauzione. La vecchia (anche se non detto nella versione italiana) non è altri che una sopravvissuta e rinsavita Harley Quinn che non esita a prendere a bastonate le nipoti per il loro comportamento.

Tim viene portato in ospedale, dove viene visitato da Barbara e Bruce. La bat-family è di nuovo riunita e il nuovo Batman torna a vigilare sulla città.

Colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

La colonna sonora del film è stata pubblicata nel 2000 dalla Warner Bros. Records.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Batman Beyond: Return of the Joker (tema principale)
  2. Industrial Heist
  3. Meet the Joker
  4. Joker Crashes Bruce's Party
  5. Terry Relieved of Duty
  6. Nightclub Fight / Terry Rescues Bruce
  7. A Trap for Tim
  8. Joker Family Portrait
  9. Arkham Mayhem
  10. Batman Defeats the Jokerz
  11. Joker Meets His End (Again)
  12. Healing Old Wounds
  13. Crash - Mephisto Odyssey & Static-X - The Humble Brothers Remix
  14. Batman Beyond: Return of the Joker (titoli di coda) - Kenny Wayne Shepherd

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]