The Death of Superman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonima miniserie a fumetti, vedi La morte di Superman.
The Death of Superman
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2018
Durata81 min
Genereanimazione
RegiaJames Tucker, Sam Liu
SoggettoLa morte di Superman
SceneggiaturaPeter J. Tomasi
ProduttoreSam Liu, Amy McKenna
Casa di produzioneWarner Bros. Animation, DC Films
Distribuzione in italianoWarner Bros. Home Entertainment
MontaggioChristopher D. Lozinski
MusicheFrederik Wiedmann

The Death of Superman (La morte di Superman) è un film d'animazione prodotto dalla Warner Bros. Animation e dalla DC Entertainment basato sull'omonimo fumetto della DC Comics.

Costituisce il trentatreesimo lungometraggio facente parte dei DC Universe Animated Original Movies e l'undicesimo nella serie DC Animated Movie Universe.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver fermato una rapina dell'Intergang, Superman trova alcuni frammenti di tecnologia provenienti da Apokolips e pertanto, assieme alla Justice League, porta il tutto ai Laboratori S.T.A.R. per scoprirne le caratteristiche; nel frattempo decide di mostrare alla reporter Lois Lane la navicella su cui è arrivato sulla Terra: l'alter ego del kryptoniano, Clark Kent, è da tempo il compagno della giornalista ma nemmeno dopo averle presentato i suoi genitori si convince a rivelarle la verità.

Dopo aver scoperto che i frammenti sono composti di una lega aliena e terrestre, Superman interroga a riguardo Lex Luthor, sottoposto agli arresti domiciliari, senza tuttavia ottenerne nulla; in quel contempo la missione spaziale guidata da Hank Henshaw e sua moglie viene funestata da una pioggia di meteoriti che si scatena su di loro dopo l'apertura di un boomdotto: la più grossa di queste rocce va a depositarsi sul fondale marino e poco dopo ne fuoriesce una creatura capace di uccidere a mani nude alcune guardie atlantidee e gli esperti mandati ad indagare da Luthor, che in realtà evade costantemente dalla sua dimora.

L'essere, guidato da una furia inarrestabile, si mette alle spalle una scia di sangue e distruzione senza precedenti e pertanto la JLA entra in azione: nemmeno il gruppo di paladini, tuttavia, riesce ad arginare la devastante forza dell'entità e pertanto si rivela necessario l'intervento di Superman, che poco prima aveva confessato a Lois la verità e il suo amore.

Superman e la creatura, ribattezza da Lois Doomsday, si danno battaglia per le strade di Metropolis: anche Luthor interviene nello scontro protetto da un'armatura high-tech, ma neppure lui può nulla. Un attimo prima che Doomsday si rivolga contro Lois, Clark riesce a ucciderlo a costo della sua stessa vita, morendo tra le braccia dell'amata.

Tutto il mondo piange la scomparsa dell'Uomo d'acciaio, quando improvvisamente la sua navicella si attiva e raggiunge la sua tomba, da cui poco dopo fuoriesce una figura del tutto simile a quella di Superman, e insieme i due si dirigono al Polo Nord, dove l'aliante terraforma i ghiacci polari creando una fortezza. Poco dopo uno dei cloni del kryptoniano fugge dal laboratorio segreto in cui Luthor compie i suoi esperimenti mentre uno degli scienziati dei Laboratori S.T.A.R., John Irons, crea un logo di Superman in acciaio e un cyborg che assomiglia a Kal-El vola nell'atmosfera.

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Personaggio Doppiatore[1]
Clark Kent / Superman Jerry O'Connell
Lois Lane Rebecca Romijn
Lex Luthor Rainn Wilson
Diana Prince / Wonder Woman Rosario Dawson
Hal Jordan / Green Lantern Nathan Fillion
Barry Allen / Flash Christopher Gorham
Arthur Curry / Aquaman Matt Lanter
Victor Stone / Cyborg Shemar Moore
Martian Manhunter Nyambi Nyambi
Bruce Wayne / Batman Jason O'Mara
Sindaco Jonathan Adams
Silas Stone Rocky Carroll
Bruno Mannheim
Dabney Donovan
Trevor Devall
Jonathan "Pa" Kent Paul Eiding
Hank Henshaw Patrick Fabian
Martha "Ma" Kent Jennifer Hale
Bibbo Bibbowski Charles Halford
Mercy Graves Erica Luttrell
Jimmy Olsen Max Mittelman
Cat Grant Toks Olagundoye
Dan Turpin Rick Pasqualone
Maggie Sawyer Amanda Troop
John Henry Irons Cress Williams

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La storia inizialmente doveva adattarsi al film Superman: Doomsday - Il giorno del giudizio del 2007[2].

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer del film è stato distribuito il 16 maggio 2018.[3]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato presentato al San Diego Comic-Con il 20 luglio 2018 ed è stato distribuito direct-to-video digitalmente il 24 luglio 2018 e il 7 agosto nei formati DVD e Blu-ray.[4] A discapito dell'uscita pianificata, il film è trapelato in rete già da giugno[5].

Sequel[modifica | modifica wikitesto]

Un sequel sarà distribuito nel 2019 con il titolo di Reign of Superman, che si baserà sulla seconda parte della storia e saranno presenti Kon-El, Acciaio, Eradicatore e Cyborg Superman[6][7], già anticipati nelle scene che intramezzano i titoli di coda.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

DC Comics Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics