Mercy Graves

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mercy Graves
UniversoUniverso DC
Lingua orig.Inglese
Autori
StudioWarner Bros. Animation
EditoreDC Comics
1ª app.14 settembre 1996
1ª app. inA Little Piece of Home
app. it. inIl raggio verde
Interpretata daTao Okamoto (Batman v Superman: Dawn of Justice)
Voci orig.
Voci italiane
SpecieUmana
SessoFemmina
ProfessioneGuardia del corpo
AffiliazioneLex Luthor

Mercedes "Mercy" Graves III è un personaggio immaginario creato da Bruce Timm e Paul Dini per la serie televisiva animata Superman (Superman: The Animated Series). È la personale assistente e bodyguard di Lex Luthor, la nemesi di Superman.[1] Come Harley Quinn, Chloe Sullivan e Livewire, anche Mercy Graves è un personaggio nato nella televisione e passato nel DC Universe.

Storia editoriale[modifica | modifica wikitesto]

Mercy Graves appare per la prima volta nel DC Universe in Detective Comics #735 (agosto 1999), durante la saga Batman: Terra di nessuno. In questa versione Mercy ha i capelli biondi e non indossa l'uniforme da autista. In seguito si è unita con un'altra guardia del corpo femminile assunta da Luthor, Hope. Si suggerisce che le due possano essere Amazzoni, in quanto si sono scontrate con Superman. A questa possibilità viene fatto riferimento nel fumetto Secret Files: President Luthor quando la strega Circe appare nella Casa Bianca che richiede di incontrarsi con Lex. Hope e la Mercy informano Circe che possono sempre riconoscerla, non importa quale travestimento o forma prenda, suggerendo di avere con lei un qualche tipo di rapporto.

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Animazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Appare nella serie The Batman per la prima volta nell'episodio in due parti La storia di Batman e Superman. Anche in questa versione Mercy Graves (doppiata da Gwendoline Yeo) è il braccio destro di Lex Luthor, ma si differenzia dalla altre per le origini asiatiche. Inoltre è brava nel combattimento corpo a corpo e possiede due pistole.
  • Compare anche in Young Justice dove ricopre sempre il ruolo di guardia del corpo e assistente di Lex. Rispetto alla versione originale del personaggio, qui ha un braccio robotico che usa per difendere il suo capo.

Film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • Il personaggio di Tess Mercer della serie Smallville è in parte un omaggio a Mercy Graves[2]. Così come Mercy, è ciecamente devota a Luthor e compie ogni suo comando, sostenendo di avergli anche salvato la sua vita qualche anno fa. Nell'episodio Toxic, Oliver Queen le dà il soprannome "Mercy". Nella stagione finale, tuttavia, si è rivelata la sorellastra di Lex Luthor, Lutessa Luthor.

Film[modifica | modifica wikitesto]

  • Tao Okamoto interpreta Mercy Graves nel film di Batman v Superman: Dawn of Justice nel 2016, rendendola così la prima apparizione ufficiale di Mercy in un film dal vivo[3]. In questa versione è l'assistente personale di Lex Luthor, e ha chiare origini asiatiche come nel cartone The Batman. Rimane uccisa in un'esplosione al Campidoglio ordita da Luthor durante un'audizione del Congresso, in modo da poter screditare Superman e ricevere l'approvazione per poter usare la tecnologia kryptoniana contro di lui.

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

  • Mercy Graves appare in Superman: Shadow of Apokolips doppiata da Lauren Tom.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Superman: episodio 1x5, A Little Piece of Home [Il raggio verde].
  2. ^ (EN) Catwoman 2, Punisher: War Zone, Transformers 2: July 30 Comic Reel, Comic Book Resources, 30 luglio 2008. URL consultato il 3 aprile 2009.
  3. ^ (EN) Ben Bussey, Wolverine Actress Joins Batman V Superman - Yahoo Movies UK, su Yahoo, 20 aprile 2011. URL consultato il 19 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 15 luglio 2014).