Superman 64

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Superman
videogioco
PiattaformaNintendo 64
Data di pubblicazioneFlags of Canada and the United States.svg 31 maggio 1999
Flag of Europe.svg 23 luglio 1999
GenereAzione, avventura
TemaFumetto DC Comics
OrigineFrancia
SviluppoTitus Software
PubblicazioneTitus Software
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputGamepad
SupportoCartuccia da 64 megabit

Superman (noto anche come Superman 64) è un videogioco prodotto da Titus Software pubblicato nel 1999 per Nintendo 64. Il gioco è basato sulla serie animata Le avventure di Superman.

Del titolo è stata sviluppata una conversione per PlayStation ad opera di BlueSky Software, tuttavia tale versione non fu mai distribuita in seguito alla scadenza della licenza sui diritti fornita da Warner Bros.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Lex Luthor ha creato una versione virtuale di Metropolis ed è riuscito a intrappolare lì Lois Lane, Jimmy Olsen e il Professor Emil Hamilton. Superman deve entrare nel mondo virtuale per salvare i suoi amici e fermare Lex Luthor.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il giocatore deve affrontare una serie di livelli, che sono di due tipi:

  • Livelli a tempo, in cui Superman, dopo aver attraversato volando una serie di anelli colorati, deve portare a termine una missione, ad esempio proteggere un civile da una minaccia. Se il tempo si esaurisce, o si mancano tre anelli, si deve ricominciare il livello dall'inizio.
  • Livelli in cui Superman deve raggiungere un amico, e fuggire con lui da Lex Luthor seguendo un percorso simile a in labirinto, al termine del quale c'è un boss da sconfiggere.

Raramente, il giocatore si troverà a utilizzare anche una serie di poteri speciali, ad esempio la super-forza (per sollevare oggetti pesanti), la vista a raggi X e così via, ma solo se riuscirà a trovare degli appositi power-up all'interno dei livelli.

Nella "Metropolis virtuale" è presente anche la Kryptonite, il tallone d'Achille di Superman, che gli fa perdere energia: se questa si esaurisce, il gioco termina.

Il gioco presenta anche due modalità multiplayer, per un massimo di 4 giocatori:

  • una in cui i contendenti devono lottare tra loro lanciandosi armi e oggetti;
  • una gara di velocità su navi spaziali.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Sito media statistica Punteggio
GameRankings 23%[2]
Accoglienza
Recensione Giudizio
AllGame 1/5 stelle[3]
EGM 2/10[4]
Game Informer 1.25/10[5]
Game Revolution F[6]
GameSpot 1.3/10[7]
Hyper 10%[8]
IGN 3.4/10[9]
N64 Magazine 14%[10]
Next Generation [11]
Nintendo Power 4.7/10[12]
GiN 312[13]
SuperGamePower 3.8 out 5[14]

Nonostante le prime premesse positive prima dell'uscita, Superman 64 è stato bombardato pesantemente dalle critiche, con un punteggio generale 23% su GameRankings in base alle 10 recensioni presenti nel sito.[2] I difetti peggiori del gioco sono la difficoltà nel manovrare il personaggio, il fatto che questi sia perennemente circondato da una nebbia azzurra che impedisce la visuale e il gameplay monotono, oltre che totalmente slegato dalla trama.[9][6][7]

Il gioco venne considerato da molti recensori uno dei videogiochi peggiori di sempre. Nella lista dei peggiori giochi di sempre di Electronic Gaming Monthly ottenne il 7º posto, mentre ottenne il 2º posto nella classifica dei 10 peggiori giochi degli anni novanta di G4. Secondo la rivista Nintendo Power il gioco era il peggiore uscito su console Nintendo di sempre.[15] Secondo MTV's Gamer's 2.0 è il peggior gioco uscito nel 1999. Secondo GameSpy è uno dei 10 peggiori giochi basati su fumetti di sempre. Doug Trueman, nella sua recensione per la rivista Next Generation, lo ha votato con una stella su cinque, dichiarando: "Chiunque sia anche lontanamente collegato con questo (gioco) dovrebbe essere bandito nella Zona Fantasma, e ogni cartuccia esistente sepolta nel Sole."[11]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Proton Jon, An Interview With Eric Caen, su protonjon.com, 7 gennaio 2011.
  2. ^ a b (EN) Superman Reviews, GameRankings. URL consultato il 27 maggio 2012.
  3. ^ (EN) Scott Alan Marriott,, Superman [N64] - Review, in AllGame. URL consultato il 4 luglio 2015 (archiviato dall'url originale il 13 novembre 2014).
  4. ^ (EN) Superman (N64), in Electronic Gaming Monthly, 1999.
  5. ^ (EN) Andrew Reiner, Superman (N64), in Game Informer, nº 76, agosto 1999, p. 64. URL consultato il 19 ottobre 2013 (archiviato dall'url originale il 1º marzo 2000).
  6. ^ a b (EN) George Leong, Superman Review, in Game Revolution, 1º luglio 1999. URL consultato il 16 dicembre 2012.
  7. ^ a b (EN) Joe Fielder, Superman Review for Nintendo 64, su GameSpot, 8 giugno 1999. URL consultato il 15 dicembre 2012.
  8. ^ (EN) Hugh Norton-Smith, Superman (JPG), in Hyper, nº 71, settembre 1999, p. 61. URL consultato il 13 settembre 2018.
  9. ^ a b (EN) Matt Casamassina, Superman Review, su ign.com, 2 giugno 1999.
  10. ^ (EN) Tim Weaver, Superman, in Future Publishing, nº 31, agosto 1999, p. 77.
  11. ^ a b (EN) Doug Trueman, Finals, in Next Generation (Imagine Media), vol. 2, nº 2, ottobre 1999, p. 109.
  12. ^ (EN) Superman (N64), in Nintendo Power, vol. 122, luglio 1999, p. 116.
  13. ^ (EN) http://www.gameindustry.com/reviews/game-review/superman-is-fun-to-play-but-lacks-needed-details/
  14. ^ (PT) Lord Mathias, SUPERMAN, in SuperGamePower, luglio 1999, p. 30.
  15. ^ (EN) Top 5 Worst Games Ever, in Nintendo Power, nº 196, ottobre 2005.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi