Jor-El

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jor-El
Superman II - Richard Donne Cut.png
Jor-El, interpretato da Marlon Brando, in una scena di Superman II: The Richard Donner Cut
Lingua orig.Inglese
Autori
EditoreDC Comics
1ª app.giugno 1938
1ª app. inAction Comics
app. it.2 luglio 1939
app. it. inGli Albi dell'Audacia 19
Interpretato da
Voce orig.Terence Stamp (Smallville)
Voci italiane
Caratteristiche immaginarie
Speciekryptoniano
SessoMaschio

Jor-El, originariamente noto come Jor-L, è un personaggio dei fumetti statunitensi pubblicati da DC Comics. Creato da Jerry Siegel (testi) e Joe Shuster (disegni), Jor-El è apparso per la prima volta in un fumetto di giornale nel 1939 con Superman.

Jor-El è il padre biologico di Superman, il marito di Lara ed uno scienziato di spicco del pianeta Krypton prima della sua distruzione. Prevede il destino del suo pianeta ma non è in grado di convincere i suoi colleghi in tempo per salvare la maggior parte degli abitanti di Krypton

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Seg-El (della nobile casata degli El) e Nyssa-Vex e nativo del pianeta Krypton, Jor-El è stato un influente e illuminato membro del Consiglio di Governo del suo pianeta nonché uno dei suoi più famosi scienziati.

Proprio grazie alle sue competenze è il primo, assieme alla moglie Lara, a rendersi conto che il pianeta, a causa dell'alterazione del suo nocciolo alla ricerca di fonti di energia, era sull'orlo del collasso, ma le sue teorie vengono ridicolizzate da tutta la comunità scientifica; sempre grazie alla sua visione democratica e tollerante riesce a convincere il Consiglio a non giustiziare il generale Zod e i suoi fedelissimi dopo il mancato colpo di Stato ma solo a relegarli nella zona fantasma.

Impossibilitato a lasciare Krypton, Jor-El decide di lanciare nello spazio una piccola astronave che salvi dall'imminente catastrofe il suo neonato figlio, Kal-El: la navicella raggiungerà la Terra, il piccolo verrà adottato dai coniugi Kent e col tempo diverrà il paladino noto come Superman. Avrà poi modo di interagire col figlio, sebbene siano passati molti anni dalla sua morte, grazie all'inserimento della sua coscienza nel cristallo da cui trarrà origine la fortezza della solitudine.

Poteri e abilità[modifica | modifica wikitesto]

Prima di morire, Jor-El era uno scienziato molto oculato, un genio capace di inventare e applicare tecnologie estremamente avanzate. Aveva scoperto un piano parallelo di esistenza che chiamò la Zona Fantasma e inventò un dispositivo con il quale poteva essere inserito, che chiamò il Proiettore per la Zona Fantasma. Trasferì addirittura la sua coscienza e la più completa conoscenza kryptoniana nei cristalli che aveva inviato insieme al figlio. Era anche un filosofo e mentore dotato.

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Animazione[modifica | modifica wikitesto]

Jor-El è stato doppiato da Christopher McDonald nella serie animata Superman.

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Presente in L'uomo d'acciaio e, come voce fuori campo, Zack Snyder's Justice League
  2. ^ Sostituito da Dario De Grassi nell'episodio 22 della quinta stagione
  3. ^ L'uomo d'acciaio e Zack Snyder's Justice League

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics