Mick Garris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mick Garris

Mick Garris (Santa Monica, 4 dicembre 1951) è un regista e sceneggiatore statunitense. È divenuto famoso per aver adattato alcune opere di Stephen King (Desperation, I sonnambuli), ma soprattutto per aver ideato la serie televisiva di genere horror Masters of Horror.

Inizialmente scrittore per le riviste Starlog, Fangoria e Cinefantastique, ha debuttato nel mondo della televisione intervistando registi e sceneggiatori per lo show televisivo Fantasy Film Festival.

Dal 1977 al 1982 ha lavorato per la Avco Embassy Pictures promuovendo varie pellicole quali The Fog e 1997: fuga da New York.

Le sue buone campagne pubblicitarie lo fecero entrare in contatto con Steven Spielberg; col quale ebbe ottimi rapporti sino a che scrisse l'intera sceneggiatura della serie televisiva Storie incredibili (Amazing Stories).

Nel 1986, Garris ricevette l'Edgar Allan Poe Awards per la migliore sceneggiatura per l'episodio pilota L'incredibile Farnsworth della serie tv suddetta.

La fama è all'apice solo negli anni novanta, scrivendo la sceneggiatura del fallimentare La mosca 2 (diretto da Chris Walas ) e la miniserie a 6 episodi L'ombra dello scorpione, in quest'ultima appaiono numerosi maestri dell'horror tra i quali Clive Barker (Hellraiser), Tobe Hooper (Non aprite quella porta) e Stephen King.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Produttore[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN85862434 · ISNI: (EN0000 0001 0785 0268 · LCCN: (ENn92107511 · GND: (DE137816146 · BNF: (FRcb14037530b (data)