Tim Conway

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Conway nel 2007

Thomas Daniel Conway, meglio noto come Tim Conway (Willoughby, 15 dicembre 1933Los Angeles, 14 maggio 2019[1]), è stato un attore e comico statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di origini irlandesi da parte di padre e rumene da parte di madre[2][3], Conway deve la sua notorietà all'interpretazione dell'inetto guardiamarina Charles Parker nella sit-com Un equipaggio tutto matto (1962-1966), in cui divideva la scena con Ernest Borgnine e Joe Flynn, e per la sua decennale partecipazione al varietà The Carol Burnett Show (1967-1978).

È inoltre noto per il doppiaggio del personaggio Supervista nella serie animata SpongeBob (in cui è riunito con il vecchio partner Borgnine, che doppia Waterman), e ha partecipato in qualità di guest star, doppiando se stesso, nell'episodio La bacheca della serie dalla serie "I Simpson" dell'ottava stagione de I Simpson.

Sposato dal 1961 al 1978 con Mary Anne Dalton, dalla quale ha avuto sei figli: Tim Jr. (ex-attore), Corey, Jackie, Jaime, Pat, Shawn e Kelly (ex-attrice). Dal 1984 è sposato con Charlene Conway. Si è ritirato dalle scene nel 2016.

Conway è deceduto il 14 maggio 2019 a Los Angeles.[1]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Carmel Dagan, Tim Conway, Comedian and ‘Carol Burnett Show’ Star, Dies at 85, su variety.com, Variety, 14 maggio 2019. URL consultato il 14 maggio 2019.
  2. ^ Nicki Gostin, Tim Conway says today's TV depresses him in new memoir, 4 novembre 2013, Fox News. URL consultato il 21 ottobre 2014.
  3. ^ Thomas Attila Lewis, Interview Tim Conway – To Appear at the Wilbur on Sunday (bostonist.com), 8 aprile 2011. URL consultato il 21 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 9 aprile 2011). Archiviato il aprile 9, 2011 Data nell'URL non combaciante: 9 aprile 2011 in Internet Archive.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN12511967 · ISNI (EN0000 0000 5934 4669 · LCCN (ENn85186508 · GND (DE1186109084 · BNF (FRcb14089003k (data) · WorldCat Identities (ENn85-186508